Vincenzo Gentile

E luce fu...

Nelle situazioni pių estreme, un faro di speranza del tutto inaspettato

Roma - Decenni di manga giapponesi hanno insegnato, fondamentalmente, un dogma al quale è difficile non affidarsi: l'invasione aliena arriva quando uno meno se l'aspetta. Anche se si è seduti sul water. Ora, come tutti sapranno, la prima cosa che gli alieni fanno quando iniziano ad attaccare - ovviamente, partendo da Tokyo - è distruggere le fonti di energia elettrica, per creare caos e panico tra la popolazione. Per quelle persone che dovessero trovarsi nel luogo meno opportuno, ma anche per imprevisti blackout, la soluzione è la Glowing Toilette Paper.

la carta luminosa


Il nome lascia ben poco all'immaginazione: si tratta di carta igienica fluorescente, quindi ideale nelle situazioni meno illuminate. La geniale trovata consiste nell'aggiungere una sostanza luminescente all'interno della carta, che quindi risplenderà di luce ogniqualvolta l'ambiente si farà più scuro. Di sicuro effetto visivo, ogni rotolo costa la bellezza di 8 dollari.
(via Geekologie)
6 Commenti alla Notizia E luce fu...
Ordina
  • Giusto per fare il pignolo: http://it.wikipedia.org/wiki/Fluorescenza
    Se è carta fluorescente al buio senza fonti di illuminazione resta come la carta ordinaria.
    Se resta illuminata per un lungo periodo di tempo dopo che è saltata la corrente e si è spenta la lampadina che la illuminava allora è carta fosforescente.
    non+autenticato
  • sto cercando di immaginarmi la scena.... anzi, forse è meglio di no.
    non+autenticato
  • Onestamente, pur con tutta la buona volontà, non riesco a capire il perché della pubblicazione di questa news.
    Noi alieni non usiamo quel rozzo sistema per pulirci, quindi siamo tirati in ballo a sproposito, quei rotoli luminescenti niente hanno a che fare con noi!
    E poi non mi sembra che contenga tecnologie così innovative da giustificare la pubblicazione in questo quotidiano.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Un alieno
    > Onestamente, pur con tutta la buona volontà, non
    > riesco a capire il perché della pubblicazione di
    > questa
    > news.
    > Noi alieni non usiamo quel rozzo sistema per
    > pulirci, quindi siamo tirati in ballo a
    > sproposito, quei rotoli luminescenti niente hanno
    > a che fare con
    > noi!
    > E poi non mi sembra che contenga tecnologie così
    > innovative da giustificare la pubblicazione in
    > questo
    > quotidiano.

    Perche' tu non conosci abbastanza come vanno le cose qui da noi, ne' la linea editoriale di questo quotidiano.

    Questo e' un gadget utilissimo, accessorio insostituibile per tutti gli utilizzatori di un certo sistema operativo preinstallato, che, se usato per 15 giorni, fa ritrovare la naturale regolarita'.
  • - Scritto da: Un alieno
    > Onestamente, pur con tutta la buona volontà, non
    > riesco a capire il perché della pubblicazione di
    > questa
    > news.
    > Noi alieni non usiamo quel rozzo sistema per
    > pulirci, quindi siamo tirati in ballo a
    > sproposito, quei rotoli luminescenti niente hanno
    > a che fare con
    > noi!
    > E poi non mi sembra che contenga tecnologie così
    > innovative da giustificare la pubblicazione in
    > questo
    > quotidiano.
    Aspetta. Manca il pezzo dove spiega che sul portarotolo può essere installato Android, webOS, AppleOS oppure Windwows mobile.Sorride

    Siamo in attesa di avere notizie del modello per Nintendo Wii, collegato direttamente con Wii Fit per controllare lo stato di forma fin nei dettagli spesso spiegati dalla pubblicità "mi sento gonfia come un canotto" (P.S. per l'attrice: sono le parti siliconate!).
    non+autenticato