Federica Ricca

Se la Mela è sempre più verde

Una nuova sezione del sito Apple presenta il lato ecologico dell'azienda. Una risposta, neppure tanto indiretta, alle sollecitazioni in materia ambientale

Roma - Apple ha un pollice sempre più verde e lo fa sapere attraverso il suo sito. Con approfondimenti sul design, sui materiali utilizzati e sull'efficienza energetica, una nuova pagina del sito di Apple illustra i dati relativi al risparmio energetico e alle innovazioni applicate dall'azienda nella progettazione dei vari prodotti.

Il nuovo sito sembra essere una difesa e una risposta alle accuse più volte mosse all'azienda di Cupertino da parte di Greenpeace per le presunte sostanze tossiche contenute nell'iPhone e negli altri dispositivi della Mela.

Per quanto riguarda il design, Apple fa dunque sapere di aver optato per packaging sempre più leggeri, per limitarne l'impatto ambientale. Inoltre, negli anni il contenuto di piombo di iMac sarebbe diminuito moltissimo, passando da 484 a 0,6 grammi. Un'innovazione che sarebbe andata di pari passo con l'utilizzo di materiali riciclabili come l'acciaio inossidabile o il policarbonato e con la rimozione completa di sostanze tossiche.
Nella nuova parte del sito dedicata all'ambiente, Apple rende noti anche alcuni dati che riguardano l'efficienza e i consumi energetici dei prodotti. Oltre al passaggio alla tecnologia LED, anche il miglioramento della gestione dei consumi della CPU avrebbe "permesso di ridurre i consumi dei computer iMac in stato di stop e a sistema spento, rispettivamente del 92 e del 73 per cento".

Si tratterebbe, in ogni caso, di caratteristiche che sono già valse all'azienda diversi riconoscimenti. Pochi mesi fa, Apple aveva infatti "sconfitto" Dell dimostrando di produrre il più basso impatto ambientale.

Federica Ricca
Notizie collegate
  • AttualitàApple stregata dall'ecologiaApple USA ha lanciato un programma gratuito per riciclare iPod e cellulari di ogni marchio. Lo spirito ambientalista sembra una nuova priorità per l'IT statunitense
  • AttualitàGreenpeace: i laptop inquinano il MondoIl vero motore dell'inquinamento prodotto dall'alta tecnologia, secondo l'organizzazione ambientalista, sono i portatili: vengono costruiti con materiali tossici e non riciclabili. Le aziende nel mirino: Apple, Lenovo, HP
  • AttualitàGreenpeace riclassifica l'hi-techL'organizzazione aggiunge nuovi criteri alla propria guida all'elettronica pulita, ma il quadro non cambia. I produttori devono fare di più
  • AttualitàGreenpeace: l'hi-tech è grigioneroL'organizzazione ha appena rilasciato la versione aggiornata del suo rapporto sulle società tecnologiche maggiormente impegnate nel rispetto dell'ambiente. Tutte nella mediocrità, con Nintendo maglia nera assoluta
11 Commenti alla Notizia Se la Mela è sempre più verde
Ordina