Falla nell'Help di Windows Me

La funzionalità di aiuto e supporto tecnico che si trova integrata in Windows Me può essere sfruttata da malintenzionati per penetrare sul computer dell'utente. Microsoft sollecita gli utenti ad installare subito la patch

Redmond (USA) - Suona paradossale che il luogo dove gli utenti vanno a cercare aiuto e sicurezza possa rivelarsi esso stesso una potenziale fonte di minaccia. E' quanto accade con l'"Help and Support Center" ("Guida in linea e supporto tecnico") di Windows Me, una funzionalità attraverso cui gli utenti possono ottenere assistenza e accedere a documentazione, liste di compatibilità, Windows Update ed help in linea. I link che puntano alle risorse dell'Help and Support Center utilizzano un URL che inizia con il prefisso "hcp://" al posto del tradizionale "http://".

Nel bollettino di sicurezza MS03-006 Microsoft spiega che la versione dell'Help and Support Center di Windows Me contiene una seria vulnerabilità di sicurezza costituita da un buffer non verificato nel componente che gestisce gli URL di tipo "hcp://".

"Un aggressore - si legge nell'advisory - può sfruttare la vulnerabilità creando un URL che, quando cliccato da un utente, esegua del codice a libera scelta dell'aggressore nel contesto di sicurezza Local Computer. L'URL malevolo può essere ospitato all'interno di una pagina web o inviato direttamente all'utente attraverso una e-mail HTML".
Con questo metodo l'aggressore può essere in grado di leggere o lanciare dei file già presenti sulla macchina locale. Microsoft spiega che l'attacco, nel caso venga effettuato attraverso una e-mail, non può essere automatizzato se l'utente utilizza Outlook Express 6.0 o Outlook 2002 oppure Outlook 98 o 2000 in congiunzione con l'Outlook Email Security Update.

La patch, che Microsoft suggerisce ai propri utenti di installare immediatamente, può essere scaricata attraverso il Windows Update. Magari - più prudente - senza passare per l'Help and Support Center.
TAG: microsoft
77 Commenti alla Notizia Falla nell'Help di Windows Me
Ordina
  • Windows 95, 98, ME, NT4, 2000, XP....cos'hanno in comune tutti questi sistemi (ehm) operativi a parte il fatto che sono prodotti dalla Microsoft e fanno schifo ai sorci?

    Nessuno di questi è usato da Bill Gates!!! LOL Fanno schifo pure a lui!!!

    Una caramella alla menta al primo che indovina che OS usa il dragasaccocce di Redmond...fatevi un giro in rete...doppio LOL

    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Windows 95, 98, ME, NT4, 2000,
    [CUT]
    > LOL


    Il solito trollone...

    ... la Scottex è in crisi, contribuisci ad aiutarla... vai a cagare!


    Zeross
    1303
  • e tu segui a ruota
    non+autenticato

  • - Scritto da: Zeross
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Windows 95, 98, ME, NT4, 2000,
    > [CUT]
    > > LOL
    >
    >
    > Il solito trollone...
    >
    > ... la Scottex è in crisi, contribuisci ad
    > aiutarla... vai a cagare!


    Signor conte che piacere!!!
    Non sai fare una ricerca così semplice in rete e non trovi di meglio che offendere...che pena.
    Sono buono e ti do un "aiutino": il sig. Gates non usa Linux...oltre ovviamente alla paccottiglia che spaccia per S.O.
    Dai che non è difficile...

    >
    > Zeross

    Godjira
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Sono buono e ti do un "aiutino": il sig.
    > Gates non usa Linux...oltre ovviamente alla
    > paccottiglia che spaccia per S.O.
    > Dai che non è difficile...

    BSD?
    non+autenticato
  • complimenti, hai vinto una copia gratis di mandrake 9.1 beta download edition!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Sono buono e ti do un "aiutino": il sig.
    > > Gates non usa Linux...oltre ovviamente
    > alla
    > > paccottiglia che spaccia per S.O.
    > > Dai che non è difficile...
    >
    > BSD?


    Non è in grado di usarlo, checché se ne dica le conoscenze informatiche di Bill non sono un granché.
    Usa un sistema con GUI che non viene prodotto da lui...forza che non è difficile, basta una piccola ricerca in rete...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Windows 95, 98, ME, NT4, 2000,
    > XP....cos'hanno in comune tutti questi
    > sistemi (ehm) operativi a parte il fatto che
    > sono prodotti dalla Microsoft e fanno schifo
    > ai sorci?
    >
    > Nessuno di questi è usato da Bill Gates!!!
    > LOL Fanno schifo pure a lui!!!
    >
    > Una caramella alla menta al primo che
    > indovina che OS usa il dragasaccocce di
    > Redmond...fatevi un giro in rete...doppio
    > LOL
    >


    Trovato!
    Ho le prove che usa Macintosh, al link qui sotto c'è la confessione completa, imbarazzante...

    http://www.macboy.com/cartoons/switch/gates/index....
    non+autenticato
  • Me lo sono ritrovato installato sul portatile acquistato un anno fa. Se avessi saputo com'era lo avrei tolto subito, purtroppo spinto dalla curiosità e dall'ignoranza ho voluto vedere com'era e ora me lo tengo solo per la pigrizia di non dover riconfigurare tutto il computer e le applicazioni per ritornare a win98SE.

    Mi ha sempre dato problemi: bloccaggi improvvisi e riavvi continui. La cartella _Restore che cresceva infinitamente, la funzionalità del ripristino configurazione che ho dovuto disabilitare e disinstallare perché inutile zavorra. Un sacco di servizi attivati di default all'avvio ho dovuto disabilitare per ottenere un minimo di stabilità. Ma non è finita.

    Resta quel maledetto file index.dat, enorme, che nè defrag, nè le norton utility, nè Diskeeper riescono a deframmentere o a cancellare perché usato da Windows e che mi lascia frammenti sparsi per tutto l'hard disk, inpedendo la deframmentazione completa del disco al 100% e che mi rallenta la fase di avvio oltre a rendermi instabile tutto il file system.

    Microsoft vergogna! Qualcuno di voi dovrebbe spiegarmi come si fa a cancellare il file nascosto Index.dat. E' un mio diritto. Per farlo devo smanettare non poco in dos da dischetto di win 98, perdendo un sacco di tempo. Solo così riesco ad ottenere poi un sistema più veloce in fase di avvio e un po' più stabile.
    non+autenticato
  • Win9X non esiste...
    L'unico windows è NT...

    me ne sbatto se i giochi sono lievemente più lenti rispetto a 98
    me ne sbatto se su 100 titoli 1 non funzia..

    NT è l'unica cosa che funziona decentemente...

    tutto il resto è nebbia.

    PS.: Win9X è un po troppo acquoooooosooooooo....

    ***IMHO***

  • > Resta quel maledetto file index.dat, enorme,
    > che nè defrag, nè le norton utility, nè
    > Diskeeper riescono a deframmentere o a
    > cancellare perché usato da Windows e che mi
    > lascia frammenti sparsi per tutto l'hard
    > disk, inpedendo la deframmentazione completa
    > del disco al 100% e che mi rallenta la fase
    > di avvio oltre a rendermi instabile tutto il
    > file system.
    >
    > Microsoft vergogna! Qualcuno di voi dovrebbe
    > spiegarmi come si fa a cancellare il file
    > nascosto Index.dat. E' un mio diritto.

    Riavvia con un cd di knoppix e lo cancelli dall'interfaccia grafica
    non+autenticato
  • hahahahahaha
    queste si che sono barzellette
    non+autenticato
  • non esistono sp per windows me?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > non esistono sp per windows me?


    al momento no.


    Zeross
    1303

  • - Scritto da: Zeross
    > - Scritto da: Anonimo
    > > non esistono sp per windows me?
    >
    > al momento no.

    Per forza, l'hanno comprato in 4 gatti...

    > Zeross...

    ..un nome un garanzia
    non+autenticato

  • > Per forza, l'hanno comprato in 4 gatti...
    non mi sembra un buon motivo per obbligare l'utente a scaricarsi decine di update via WIndowsUpdate, quando sarebbe più comodo un bel megapacco, che scarichi una volta e poi conservi su cd.
    costerebbe veramente poco rilasciarlo.
    è evidente che non tengono in considerazione i clienti. quei 4 gatti che l'hanno comprato, e gli altri 4 poveretti che se lo sono trovato preinstallato sul laptop.
    e non ditemi che windows in bundle è rimborsabile. non è vero. per la legge lo è, ma in pratica è impossibile. quello di attivissimo è un caso più unico che raro.

    >    
    > > Zeross...
    >
    > ..un nome un garanzia

    troll.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Per forza, l'hanno comprato in 4 gatti...
    > non mi sembra un buon motivo per obbligare
    > l'utente a scaricarsi decine di update via
    > WIndowsUpdate,

    D'accordissimo, ma nessuno ti ha obbligato a usare Windows. Leggiti la licenza, e vedrai che non hai diritto a nulla.

    > quando sarebbe più comodo un
    > bel megapacco, che scarichi una volta e poi
    > conservi su cd.

    Personalmente ho trovato più comodo abbandonare Windows, tutti i suoi problemi e tutte le sue falle di sicurezza.

    > costerebbe veramente poco rilasciarlo.
    > è evidente che non tengono in considerazione
    > i clienti.

    E te ne accorgi solo adesso?

    > quei 4 gatti che l'hanno
    > comprato, e gli altri 4 poveretti che se lo
    > sono trovato preinstallato sul laptop.
    > e non ditemi che windows in bundle è
    > rimborsabile. non è vero. per la legge lo è,
    > ma in pratica è impossibile. quello di
    > attivissimo è un caso più unico che raro.

    Lo dici tu stesso: per legge lo è.
    Cmq puoi anche comprarti un assemblato senza nulla in bundle, o puoi comprarti un Mac, o puoi cmq instllare un altro OS (magari free) anche se ti hanno dato WinMe in bundle
       
    > > ..un nome un garanzia
    >
    > troll.

    Vedo che non sono l'unico a pensarla così...Sorride
    non+autenticato
  • ...che vi spinge a dare ancora retta all'imbolsito di Redmond?
    Tutti, + o -, lamentano prestazioni che decadono, necessità di formattare dischi, aggiornare driver per evitare crash, browser che si chiudono, riavvii continui.
    Chi ve lo fa fare? Capisco chi con M$ ci mangia (zeross) ma gli altri non possono che essere affetti da una grave forma di masochismo.
    Io uso Win2kPro perché l'azienda per cui lavoro ha scelto per me (e prima ancora aveva "scelto" win95) ma a casa non mi sarei mai sognato di prendere un sistema di M$ proprio perché ci sputo il sangue tutti i giorni. Ho preso il primo computer "non wintel" nel 1999 e non vedo nessun motivo per ripensarci, anzi, i motivi per restare fuori dalle grinfie di zio Bill aumentano di giorno in giorno...
    Non credete ciecamente alle balle che vi raccontano, toccate con mano la differenza e, se potete, passate a qualcos'altro, vi farete un gran bel favore.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ...che vi spinge a dare ancora retta
    > all'imbolsito di Redmond?

    e a chi dovremmo dare retta a te che spari solo balle.

    > Tutti, + o -, lamentano prestazioni che
    > decadono, necessità di formattare dischi,
    > aggiornare driver per evitare crash, browser
    > che si chiudono, riavvii continui.

    tutti quelli come te che non capiscono un tubo di pc.
    e ovvio che il pc va piano hai access word exel attivi (con 128 MB), poi a forza di installare shareware a bestia hai mille programmi attivi nella try area, plug in a decine installati in IE che te lo fanno crashare ogni 2secondi,   (tutti casi reali di assistenza).


    il resto sono tutte trollate la prima e più grave win2000 che non va, ma come e l'so più stabile della MS, ormai la mia workstation sono mesi che la uso senza spegnerla, la sera dopo un intensa attivita di progr. debug prove (win98 ad ogni debug era un impianto qui ti avrei dato raggione ma win 2000 no) lo metto in lock (al fine di far girare i servizi di sintronizzazione e bridge dei dati) e alla mattina e pronta e pimpante come appenna accesa.

    bo due sono le cose sei il solito troll, oppure sei il solito cepuutente.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > ...che vi spinge a dare ancora retta
    > > all'imbolsito di Redmond?
    >
    > e a chi dovremmo dare retta a te che spari
    > solo balle.
    >
    > > Tutti, + o -, lamentano prestazioni che
    > > decadono, necessità di formattare dischi,
    > > aggiornare driver per evitare crash,
    > browser
    > > che si chiudono, riavvii continui.
    >
    > tutti quelli come te che non capiscono un
    > tubo di pc.
    > e ovvio che il pc va piano hai access word
    > exel attivi (con 128 MB), poi a forza di
    > installare shareware a bestia hai mille
    > programmi attivi nella try area, plug in a
    > decine installati in IE che te lo fanno
    > crashare ogni 2secondi,   (tutti casi reali
    > di assistenza).


    Niente di tutto questo, i pc che abbiamo qui sono tutti Compaq e hanno tutti 384 Mb di ram. Shareware neanche uno e l'unico plugin che c'è su questi IE è flash, non ci sono nemmeno QuickTime o RealPlayer...


    >
    >
    > il resto sono tutte trollate la prima e più
    > grave win2000 che non va, ma come e l'so più
    > stabile della MS, ormai la mia workstation
    > sono mesi che la uso senza spegnerla, la
    > sera dopo un intensa attivita di progr.
    > debug prove (win98 ad ogni debug era un
    > impianto qui ti avrei dato raggione ma win
    > 2000 no) lo metto in lock (al fine di far
    > girare i servizi di sintronizzazione e
    > bridge dei dati) e alla mattina e pronta e
    > pimpante come appenna accesa.
    >
    > bo due sono le cose sei il solito troll,
    > oppure sei il solito cepuutente.



    Toccato nel portafogli anche tu?
    Perché deve sempre essere colpa dell'utente?
    Perché se una macchina non frena deve essere colpa mia?
    Perché se una lavatrice settata a 60° "lessa" il bucato deve essere colpa mia?
    Con Windows è sempre la stessa storia: fa schifo ma c'è chi ci mangia e ha BISOGNO di difenderlo.
    A me è richiesta la conoscenza dell'uso di applicativi non della loro struttura interna, io USO Excel mica ne scrivo il codice.
    Non faccio il programmatore, come d'altra parte quasi tutti su questo pianeta, e pretendo da un S.O. che faccia il lavoro per cui "dovrebbe" essere progettato, scritto e venduto: Windows2000Pro non lo fa, come non lo faceva Win95...
    Nell'azienda in cui lavoro ci sono quasi 300 Compaq (prima IBM) con quel sistema che tu dici essere il migliore di M$, ma nessuno di noi può serenamente dire di non aver mai problemi, il contrario possono dirtelo tutti: tutti utonti? Più realisticamente è il sistema a essere scritto senza pensare al fatto che non sono i programmatori a doverlo usare ma gli utEnti. E c'è ancora chi afferma che Windows è facile....si, da mandare in freeze.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > ...che vi spinge a dare ancora retta
    > > > all'imbolsito di Redmond?
    > >
    > > e a chi dovremmo dare retta a te che spari
    > > solo balle.
    > >
    > > > Tutti, + o -, lamentano prestazioni che
    > > > decadono, necessità di formattare
    > dischi,
    > > > aggiornare driver per evitare crash,
    > > browser
    > > > che si chiudono, riavvii continui.
    > >
    > > tutti quelli come te che non capiscono un
    > > tubo di pc.
    > > e ovvio che il pc va piano hai access word
    > > exel attivi (con 128 MB), poi a forza di
    > > installare shareware a bestia hai mille
    > > programmi attivi nella try area, plug in a
    > > decine installati in IE che te lo fanno
    > > crashare ogni 2secondi,   (tutti casi
    > reali
    > > di assistenza).
    >
    >
    > Niente di tutto questo, i pc che abbiamo qui
    > sono tutti Compaq e hanno tutti 384 Mb di
    > ram. Shareware neanche uno e l'unico plugin
    > che c'è su questi IE è flash, non ci sono
    > nemmeno QuickTime o RealPlayer...
    >
    >
    > >
    > >
    > > il resto sono tutte trollate la prima e
    > più
    > > grave win2000 che non va, ma come e l'so
    > più
    > > stabile della MS, ormai la mia workstation
    > > sono mesi che la uso senza spegnerla, la
    > > sera dopo un intensa attivita di progr.
    > > debug prove (win98 ad ogni debug era un
    > > impianto qui ti avrei dato raggione ma win
    > > 2000 no) lo metto in lock (al fine di far
    > > girare i servizi di sintronizzazione e
    > > bridge dei dati) e alla mattina e pronta e
    > > pimpante come appenna accesa.
    > >
    > > bo due sono le cose sei il solito troll,
    > > oppure sei il solito cepuutente.
    >
    >
    >
    > Toccato nel portafogli anche tu?
    > Perché deve sempre essere colpa dell'utente?
    > Perché se una macchina non frena deve essere
    > colpa mia?
    > Perché se una lavatrice settata a 60°
    > "lessa" il bucato deve essere colpa mia?
    > Con Windows è sempre la stessa storia: fa
    > schifo ma c'è chi ci mangia e ha BISOGNO di
    > difenderlo.
    > A me è richiesta la conoscenza dell'uso di
    > applicativi non della loro struttura
    > interna, io USO Excel mica ne scrivo il
    > codice.
    > Non faccio il programmatore, come d'altra
    > parte quasi tutti su questo pianeta, e
    > pretendo da un S.O. che faccia il lavoro per
    > cui "dovrebbe" essere progettato, scritto e
    > venduto: Windows2000Pro non lo fa, come non
    > lo faceva Win95...
    > Nell'azienda in cui lavoro ci sono quasi 300
    > Compaq (prima IBM) con quel sistema che tu
    > dici essere il migliore di M$, ma nessuno di
    > noi può serenamente dire di non aver mai
    > problemi, il contrario possono dirtelo
    > tutti: tutti utonti? Più realisticamente è
    > il sistema a essere scritto senza pensare al
    > fatto che non sono i programmatori a doverlo
    > usare ma gli utEnti. E c'è ancora chi
    > afferma che Windows è facile....si, da
    > mandare in freeze.
    >
    Come, 300 macchine, e non si sono presi nemmeno un bravo sistemista?
    Ti garantisco che configurato a dovere, un bel dominio W2K e relativi Client, di problemi te ne da' veramente pochi.
    Credi che con Linux le cose andrebbero meglio? a gia', che stupido, in quel caso e' naturale prendere anche un bravo sistemista vero?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > ...che vi spinge a dare ancora retta
    > > > > all'imbolsito di Redmond?
    > > >
    > > > e a chi dovremmo dare retta a te che
    > spari
    > > > solo balle.
    > > >
    > > > > Tutti, + o -, lamentano prestazioni
    > che
    > > > > decadono, necessità di formattare
    > > dischi,
    > > > > aggiornare driver per evitare crash,
    > > > browser
    > > > > che si chiudono, riavvii continui.
    > > >
    > > > tutti quelli come te che non capiscono
    > un
    > > > tubo di pc.
    > > > e ovvio che il pc va piano hai access
    > word
    > > > exel attivi (con 128 MB), poi a forza
    > di
    > > > installare shareware a bestia hai mille
    > > > programmi attivi nella try area, plug
    > in a
    > > > decine installati in IE che te lo fanno
    > > > crashare ogni 2secondi,   (tutti casi
    > > reali
    > > > di assistenza).
    > >
    > >
    > > Niente di tutto questo, i pc che abbiamo
    > qui
    > > sono tutti Compaq e hanno tutti 384 Mb di
    > > ram. Shareware neanche uno e l'unico
    > plugin
    > > che c'è su questi IE è flash, non ci sono
    > > nemmeno QuickTime o RealPlayer...
    > >
    > >
    > > >
    > > >
    > > > il resto sono tutte trollate la prima e
    > > più
    > > > grave win2000 che non va, ma come e
    > l'so
    > > più
    > > > stabile della MS, ormai la mia
    > workstation
    > > > sono mesi che la uso senza spegnerla,
    > la
    > > > sera dopo un intensa attivita di progr.
    > > > debug prove (win98 ad ogni debug era un
    > > > impianto qui ti avrei dato raggione ma
    > win
    > > > 2000 no) lo metto in lock (al fine di
    > far
    > > > girare i servizi di sintronizzazione e
    > > > bridge dei dati) e alla mattina e
    > pronta e
    > > > pimpante come appenna accesa.
    > > >
    > > > bo due sono le cose sei il solito
    > troll,
    > > > oppure sei il solito cepuutente.
    > >
    > >
    > >
    > > Toccato nel portafogli anche tu?
    > > Perché deve sempre essere colpa
    > dell'utente?
    > > Perché se una macchina non frena deve
    > essere
    > > colpa mia?
    > > Perché se una lavatrice settata a 60°
    > > "lessa" il bucato deve essere colpa mia?
    > > Con Windows è sempre la stessa storia: fa
    > > schifo ma c'è chi ci mangia e ha BISOGNO
    > di
    > > difenderlo.
    > > A me è richiesta la conoscenza dell'uso di
    > > applicativi non della loro struttura
    > > interna, io USO Excel mica ne scrivo il
    > > codice.
    > > Non faccio il programmatore, come d'altra
    > > parte quasi tutti su questo pianeta, e
    > > pretendo da un S.O. che faccia il lavoro
    > per
    > > cui "dovrebbe" essere progettato, scritto
    > e
    > > venduto: Windows2000Pro non lo fa, come
    > non
    > > lo faceva Win95...
    > > Nell'azienda in cui lavoro ci sono quasi
    > 300
    > > Compaq (prima IBM) con quel sistema che tu
    > > dici essere il migliore di M$, ma nessuno
    > di
    > > noi può serenamente dire di non aver mai
    > > problemi, il contrario possono dirtelo
    > > tutti: tutti utonti? Più realisticamente è
    > > il sistema a essere scritto senza pensare
    > al
    > > fatto che non sono i programmatori a
    > doverlo
    > > usare ma gli utEnti. E c'è ancora chi
    > > afferma che Windows è facile....si, da
    > > mandare in freeze.
    > >
    > Come, 300 macchine, e non si sono presi
    > nemmeno un bravo sistemista?
    > Ti garantisco che configurato a dovere, un
    > bel dominio W2K e relativi Client, di
    > problemi te ne da' veramente pochi.
    > Credi che con Linux le cose andrebbero
    > meglio? a gia', che stupido, in quel caso e'
    > naturale prendere anche un bravo sistemista
    > vero?

    Qui ci sono 3 admin, secondo te saranno sicuramente degli incompetenti...
    A casa non ho problemi da 1999, non uso ne Windows ne Linux, non sono un sistemista e non ho nemmeno antivirus, firewall attivati o amenità di questo tipo. In ufficio subisco il computer, a casa mi ci diverto...di chi è il merito e di chi la colpa? Il mio unico merito è di aver capito che c'era qualcosa di meglio rispetto a Windows, la mia colpa è di averlo capito solo nel '99.
    non+autenticato

  • > > Come, 300 macchine, e non si sono presi
    > > nemmeno un bravo sistemista?
    > > Ti garantisco che configurato a dovere, un
    > > bel dominio W2K e relativi Client, di
    > > problemi te ne da' veramente pochi.
    > > Credi che con Linux le cose andrebbero
    > > meglio? a gia', che stupido, in quel caso
    > e'
    > > naturale prendere anche un bravo
    > sistemista
    > > vero?
    >
    > Qui ci sono 3 admin, secondo te saranno
    > sicuramente degli incompetenti...
    >
    Mai detto questo, non sapevo nemmeno ci fossero, ho solo fatto una ipotesi, a cui tu giustamente hai risposto fornendomi piu' elementi.
    Cio' che posso dire, e' che avendo avuto a che fare con situazioni analoghe, ma perfettamente funzionanti, qualche dubbio sulla loro competenza si manifesta. Sorride

    > A casa non ho problemi da 1999, non uso ne
    > Windows ne Linux, non sono un sistemista e
    > non ho nemmeno antivirus, firewall attivati
    > o amenità di questo tipo. In ufficio subisco
    > il computer, a casa mi ci diverto...di chi è
    > il merito e di chi la colpa? Il mio unico
    > merito è di aver capito che c'era qualcosa
    > di meglio rispetto a Windows, la mia colpa è
    > di averlo capito solo nel '99.
    >
    L'esperienza a me insgena che spesso siamo bravissimi ad avere problemi con tutto cio' che fondamentalmente non ci piace, e forse e' anche giusto che sia cosi'. Personalmente pero' preferisco vederla in questo modo, piuttosto che lamentarmi e far finta che tutte le colpe siano degli altri ( non mi sto' riferendo a te, visto che tu stesso ti sei assunto le tue responsabilita', soprattutto nei confronti di te stesso ).
    Io stesso, ad esempio, prediligo FreeBSD, anche se senza troppi fronzoli; per quelli, uso tranquillamente Windows.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Tutti, + o -, lamentano prestazioni che
    > > decadono, necessità di formattare dischi,
    > > aggiornare driver per evitare crash,
    > browser
    > > che si chiudono, riavvii continui.
    >
    > tutti quelli come te che non capiscono un
    > tubo di pc.
    > e ovvio che il pc va piano hai access word
    > exel attivi (con 128 MB), poi a forza di
    > installare shareware a bestia hai mille
    > programmi attivi nella try area, plug in a
    > decine installati in IE che te lo fanno
    > crashare ogni 2secondi,   (tutti casi reali
    > di assistenza).

    Caro amico, io non uso M$ da anni ormai. Il mio Linux box (che non ha il tray), tiene attivi moltissimi processi contemporaneamente di suo, e poi mi lascia aprire che so... due o tre istanze dell'office suite (OpenOffice.org, intendo) come foglio di calcolo e wp contemporaneamente, e più istanze di Mozilla allo stesso tempo. E magari mi sta scaricando in parallelo un file da Internet. E non va certo in crash.

    Il mio beneamato sistema Un*x mi ha talmente viziato che devo stare ben attento - in ufficio - a non aprire per distrazione Netscape ed Office insieme. Questa mattina ho dovuto riavviare tre volte.

    Un mio collega, decisamente negato per i PC (non che io sia un guru, badate), voleva una macchina con Office e Powerpoint. Prima gli avevo installato OpenOffice.org sul suo Windows ME, ma non era soddisfatto perché il modulo Impress è leggermente diverso da PowerPoint. Gli ho fatto comperare Mac OS X, e mi sembra sia soddisfatto. Di certo, almeno, ora sta usando uno Un*x. E' chiuso, ma almeno funziona.



    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)