Claudio Tamburrino

Redmond, Australia

Lo sviluppo dell'e-government australiano Ŕ gestito da Microsoft. Non dovrebbe poter controllare i progetti da intraprendere, ma manterrebbe i cordoni della borsa

Roma - La taskforce australiana istituita per costruire quello che definiscono government 2.0 ha pubblicato le bozze dei contratti previsti per chi riceverà soldi dal fondo destinato al progetto: si è così scoperto che i programmi di finanziamento dovranno essere stipulati tra le aziende che si sono aggiudicate il finanziamento e Microsoft.

Amministrativamente, infatti, la taskforce non ha una personalità giuridica e i soldi sono presi da un fondo straordinario costituito in partnership con Microsoft. In pratica Redmond e il governo australiano avrebbero previsto nei loro precedenti contratti di collaborazione che parte dei compensi ricevuti da Microsoft fosse destinata alla creazione di un fondo per progetti di sviluppo.

Nonostante sia Microsoft a tenere i cordoni della borsa, tuttavia, la taskforce dichiara sul suo sito che Redmond non avrà alcun ruolo nel processo decisionale relativo ai progetti da finanziare.
Tuttavia Microsoft mantiene un certo controllo: può, in base al contratto e presentando motivazioni ragionevoli, chiedere che venga sostituito un dipendente delle società che lavoreranno con la taskforce, pretendendo che venga rimpiazzato o provvedendo in prima persona al cambio. Potrà inoltre richiedere un addestramento aggiuntivo obbligatorio.

Simon Edwards, Head of Government & Industry Affairs di Microsoft in Australia, ha inoltre precisato in un post che la proprietà intellettuale che eventualmente scaturirà dai contratti siglati (tra Microsoft e le altre aziende) tramite il progetto sarà assegnata o licenziata al Commonwealth.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
41 Commenti alla Notizia Redmond, Australia
Ordina
  • il livello dei post scritti dagli utenti NON registrati stà davvero scendendo sotto le scarpe.
    Chiederei alla gentile redazione di prendere provvedimenti in modo da poter obbligare la registrazione pena l'impossibilità di scrivere nei forum
    (come avviene per TUTTI gli altri forum)
    GRAZIE
    lroby
    5311
  • - Scritto da: lroby
    > il livello dei post scritti dagli utenti NON
    > registrati stà davvero scendendo sotto le
    > scarpe.
    > Chiederei alla gentile redazione di prendere
    > provvedimenti in modo da poter obbligare la
    > registrazione pena l'impossibilità di scrivere
    > nei forum
    > (come avviene per TUTTI gli altri forum)
    > GRAZIE

    Non che il livello dei registrati sia gran che meglio eh.

    Cosa pensano di noi : http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Punto_Informat...
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > Non che il livello dei registrati sia gran che
    > meglio
    > eh.
    >
    > Cosa pensano di noi :
    > http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Punto_Informat
    lo so cosa pensano di noi, l'avevo già letta quella pagina.
    sai qual'è il problema? che gli utenti seri in questo forum sono delle mosche bianche (con la differenza che non vivono appena 24 oreA bocca aperta )
    lroby
    5311
  • Visto quanto indicato nell'altro post tu non sei uno di quelli.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Da che pulpito.
    > Visto quanto indicato nell'altro post tu non sei
    > uno di
    > quelli.
    non ti piaceva più firmarti giallo?A bocca aperta
    lroby
    5311
  • - Scritto da: Dont feed the Troll
    > [img]http://clanuk.com/forums/images/smilies/troll
    il bue che dice all asino : "CORNUTO"
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    lroby
    5311
  • - Scritto da: lroby
    > - Scritto da: krane
    > > Non che il livello dei registrati sia gran che
    > > meglio
    > > eh.
    > > Cosa pensano di noi :

    > http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Punto_Informat
    > lo so cosa pensano di noi, l'avevo già letta
    > quella pagina.
    > sai qual'è il problema? che gli utenti seri in
    > questo forum sono delle mosche bianche (con la
    > differenza che non vivono appena 24 oreA bocca aperta
    > )

    Sara' che la maggior parte di utenti seri se n'era andata gia' da tempo ?
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > Sara' che la maggior parte di utenti seri se
    > n'era andata gia' da tempo
    > ?
    Ma noi che ci stiamo ancora a fare qui?Occhiolino
    lroby
    5311
  • Tu non sei un utente serio, quindi ovvio che tu sia qui.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Da che pulpito.
    > Tu non sei un utente serio, quindi ovvio che tu
    > sia
    > qui.
    il bue che dice all asino : "CORNUTO"
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    lroby
    5311
  • E dire che questa notizia è allucinante!
    Il fatto che succeda dall'altra parte del mondo non mi tranquillizza affatto.

    EDIT Come non detto: non ho visto che questa notizia è apparsa sul feed un'ora fa.
    Ma perché non tornate a pubblicare come prima tutte le notizie assieme a mezzanotte, e le brevi quando capita?
    Tanto non è un problema sopportare qualche idiota che griida "OLD" perché la notizia è già apparsa 19 ore prima da un'altra parte...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 05 ottobre 2009 14.50
    -----------------------------------------------------------
    Funz
    12979
  • Credo che la notizia sia incommentabile. E' una situazione allucinante e paradossale. Concorsi pubblici in cui Microsoft decide chi e quando e con quali competenze deve lavorare. A parte l'uso (abuso) del gerundio nell'articolo....
  • Certo, l'Australia, al contrario dell'Italia, è un paese che FUNZIONA.


    E tutto questo grazie alle tecnologie Microsoft.

    In Italia invece, grazie a tutti i linari che abbiamo, il sistema informativo nazionale fa pena.

    Bleah!

    Fan Windows
    non+autenticato
  • Non mi interessa fare guerre di religione pro o contro ms. Quello che mi fa SCHIFO è che un'azienda privata abbia il potere di decidere chi lavora come e quando nonostante un bando pubblico. Poi altre cose non mi interessano ed esulano dal contesto dell'articolo e del mio post
  • - Scritto da: nome e cognome
    > Certo, l'Australia, al contrario dell'Italia, è
    > un paese che
    > FUNZIONA.
    >
    >
    > E tutto questo grazie alle tecnologie Microsoft.
    >
    > In Italia invece, grazie a tutti i linari che
    > abbiamo, il sistema informativo nazionale fa
    > pena.
    >
    > Bleah!
    >
    > Fan Windows

    Infatti, l'Italia è agli ultimi posti nel mondo nell'uso di Linux, mentre è ai vertici mondiali nell'uso di Windows!

    Prima Lucio Stanca e adesso Brunetta dei Ricchi e Poveri, hanno pensato bene di stipulare contratti solo con M$ nel campo della PA; e, infatti, i risultati si vedono ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > Certo, l'Australia, al contrario dell'Italia, è
    > un paese che
    > FUNZIONA.
    >
    > E tutto questo grazie alle tecnologie Microsoft.
    >
    > In Italia invece, grazie a tutti i linari che
    > abbiamo, il sistema informativo nazionale fa
    > pena.

    COSA FUNZIONA??? E' un Paese da 3 mondo!
    - Quando hanno fatto le Olimpiadi era tutto all'insegna dell'economia.
    - Esistono solo 4 grosse città che son grosse grazie al ghetto! Come in Sud-Africa!!!
    - Hanno un palazzo per la musica che rischia di crollargli addosso.
    - Il resto è deserto.
    - L'industria sfrutta (e uccide) la bassa manovalanza nelle miniere
    - Il resto è pastorizia!!!
    - Se non era per l'Inghilterra erano ancora ad fare Cowboy.
    - Adesso pensano ad un sistema informatico è scoprono il perchè sono indietro!

    Sorride)

    Ciao
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > Certo, l'Australia, al contrario dell'Italia, è
    > un paese che FUNZIONA.
    > E tutto questo grazie alle tecnologie Microsoft.

    Trollata scarsa... Troll

    --
    Saluti, Kap
  • si certo funziona http://www.osnews.com/story/22289/Linux_Saves_Auss...

    meno windows e più sicurezza, questo dovrebbero chiedere gli australiani al loro corrotto governoA bocca aperta
  • - Scritto da: pabloski
    > meno windows e più sicurezza, questo dovrebbero
    > chiedere gli australiani al loro corrotto governo
    >A bocca aperta
    il fatto stesso che tu viva in Italia è per loro indice di grande sicurezza, almeno non sei là a fare danniA bocca aperta
    lroby
    5311
  • Vedo che come al solito si fanno avanti i "tifosi".... o "trollini"...
    Ma questa non è una partita di calcio tra la Juve e la Roma...(alias altre squadre)
    Il fatto è solo quello, che un paese come l'Australia, ...e anche l'Italia.. svendono la gestione digitale dell'amministrazione pubblica ad una ditta americana.
    E' questo il vero problema , e non è neanche detto che consita nella sicurezza, poichè questo è un altro discorso: squisitamente tecnico.
    Non credo che una rete, se ben gestita sia con Linux che con M$ o Mac, possa avere dei difetti rilevanti su un uso di uno o di un altro SO, ma dare la possibilità, anzi il fatto di "regalare" il potere di monopolio ad una sola ditta informatica lo ritengo un vero suicidio, o per meglio dire: regalare la proria libertà ed indipendenza ad una ditta privata e per di più straniera è vera pazzia.
    Ovviamente teniamo presente che vi sarebbe l'obbligo della interoperabilità fra sistemi diversi...
    Mi domando ovviamente (come al solito): questo è incompetenza o corruzione? Come mia opinione sono più propenso per la seconda ipotesi, anche se non escluderei pa prima.
  • Più che commentare c'è solo da vomitare ...
    non+autenticato