Giorgio Pontico

Mobile, al via i marketplace di Palm e MS

Windows Mobile e WebOS a singolar tenzone con AppStore. Ma prima di sconfiggere la concorrenza, dovranno lavorare sull'offerta ai consumatori

Roma - In vista dell'imminente lancio dei Windows Phone, Microsoft ha tolto i veli al suo contenitore online di applicazioni per smartphone. Windows Marketplace è online, pronto a elargire software dietro pagamento a tutti gli utenti che prossimamente si doteranno di un telefonino equipaggiato con Windows Mobile 6.5.

Alcuni grandi nome dell'industria di settore hanno già svelato i propri dispositivi, preparati apposta per l'occasione: HTC, Toshiba, Sony-Ericsson e Samsung saranno tra le prime aziende a produrre smartphone pronti per essere marchiati a fuoco con il logo di Microsoft.

L'app store di BigM andrà ad affiancarsi all'omologo di Apple in un mercato adesso più frizzante anche a grazie al contemporaneo esordio di App Catalog, il distributore ufficiale di applicazioni per Palm Pre che secondo alcuni fatica a decollare a causa dei pochi programmi disponibili.
Palm appare in ogni caso fiduciosa e starebbe sondando vie alternative per attirare l'attenzione degli sviluppatori, consentendo l'installazione dei programmi anche se scaricati da piattaforme diverse da App Catalog.

Giorgio Pontico
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia Mobile, al via i marketplace di Palm e MS
Ordina