Portali che spargono dialer

Un lettore se la prende con i siti di grande nome, spesso richiamo per chi di rete se ne intende poco, che si fanno veicolo per dialer di qualsiasi genere

Roma - Spettabile redazione di Punto Informatico, scrivo questa mail per segnalare un fatto che di per sé costituisce la norma ma, considerato il vettore, risulta abbastanza increscioso.

Sto scrivendo dal PC sito nel mio luogo di lavoro; tale computer è stato installato di recente e subito si è fatto avanti un collega utente-utonto che millanta profonde conoscenze informatiche, tali che in pochi giorni il presente PC risultava impestato da dialer di varia natura.
Fortunatamente questo computer è connesso in LAN al server dell'azienda per cui non si corre alcun pericolo, ma se fossimo connessi ad Internet via modem analogico non oso pensare alle conseguenze (Proprio tre giorni fa una mia amica mi ha confidato di aver ricevuto un avviso da Telecom che la informava circa la presenza in bolletta di un addebito di ottanta euro, causato da quattro chiamate di 10 secondi cadauna verso numeri 706 o simili).

Ritornando al discorso sugli utenti-utonti, essendo il sottoscritto colui che nel mio settore ha la maggior competenza informatica e rivestendo il ruolo di colui che viene interpellato da chi non sa nemmeno spostare la freccia del mouse, ho immaginato che in caso di problemi causati dal suddetto utonto potrei facilmente venir incolpato per eventuali malfunzionamenti del computer (che a pochi giorni dalla messa in opera risultava già avere il CD-ROM fuori uso).
Per tutelare quindi me stesso da eventuali questioni ho iniziato a mettere in moto una impressionante serie di restrizioni, ovvero blocco totale dei download, black-list di siti pornografici e di natura godereccia, blocco di modifiche al desktop e così via, certo di dover prima o poi fare i conti con i colleghi-utonti che durante il turno di notte vagano nell'esplorazione di siti pornografici e simili.
Questo messaggio vuol far notare l'esistenza di un paio di link, facilmente raggiungibili attraverso un portale tra i più frequentati in assoluto: HOTMAIL/MSN.
Poco fa raggiungevo Hotmail per inviare un messaggio ad un'altra mailbox in uso dal sottoscritto e scopro l'esistenza di un banner che riconduce al sito http://supercam.atuxtu.com, all'apertura del quale fanno la loro comparsa tante belle donnine in abiti discinti ed in bella evidenza un link che invita all'accesso al sito.
Cliccando sul link si apre una pagina dove a caratteri cubitali si viene invitati a premere sul pulsante APRI. Immediatamente interviene la restrizione sul download da me attivata e scopro che stava per essere scaricato sul PC un famigerato dialer (bellissime.exe) che proprio due giorni fa ho dovuto rimuovere a forza dal PC da cui sto scrivendo.

Situazione analoga con un altro banner, sempre su Hotmail, che questa volta riconduce ad uno dei soliti siti di suonerie e messaggi http://www.tempodisms.com; anche qui la restrizione sul download ha impedito l'installazione di un altro dialer.

La cosa incresciosa è che un sito di importanza mondiale come Hotmail permetta a terzi di sfruttare la possibilità offerta dal banner per mettere in atto quelli che sembrano a tutti gli effetti raggiri telematici ai danni di utenti con poca esperienza.

Cordiali saluti.

Mauro Comiotto

Gentile Mauro
pur condividendo in toto le tue perplessità sull'uso spregiudicato dei dialer da parte dei promotori degli stessi e su certe politiche pubblicitarie, credo sia giusto sottolineare che situazioni del tutto analoghe a quella da te descritta si ritrovano in Italia su pressoché tutti i siti di "grande riferimento", perlopiù - ma non solo - siti di provider di accesso. Anche quelli rivolti alle famiglie...

A questo proposito consiglio di rileggere un intervento di estremo interesse di Lorenzo Campani pubblicato recentemente da Punto Informatico: I dialer? Un (ricco) fenomeno, tutto italiano.

Per difendersi, l'unica strada è continuare a parlarne e la tua lettera dà a tutti noi l'occasione per farlo.

A presto, ciao! Lamberto Assenti
72 Commenti alla Notizia Portali che spargono dialer
Ordina
  • Uffa che noia..
    linux windows ,linux windows...
    Mai nessuno che para di mac, free bsd BEOS etc..
    I dialer? bhe scaricate dilaler control dal sito:
    http://www.dialer-control.de/

    e poi perfavore finitela con sta storia di advocacy linux windows.. tanto è sempre la stessa...
    Io linux lo uso sul firewall (per farmi ln natting dell' H323 (per picus) ) e windows lo uso come client..
    sul portile invece uso una bellissima suse 8.1 che mi sta dando molte soddisfazioni..

    Linux si sa... è complicato (menomale) e windows è facile..
    ma signori miei.. vi immaginate che linux fosse piu facile di windows.... sarebbe il caos.. segratarie alle prese con bash... dirigenti che smadonnerebbero con il vi .. dai su ridicolo..
    Linux a me piace perche rimane ancora un sistema operativo per informatici.. mentre windows lo sa usare pure mia nonna...
    ed ecco li che esce fuori palladium (che secondo me fa un botto) e tutto il resto...

    E per il sistema operativo.. usate quello che piu vi aggrada.. ma state attenti alle truffe... e se potete fatevi un mega file hosts
    tipo questo qui http://www.oxborrow.net/stuff/hosts.txt lo mettete dentro alla vostra bella winnt/system32/drivers/etc chiamandolo hosts oppure semplicemente in windows ...
    e state apposto...
    tutti a banner in localhost.. non appaiono piu..

    Ultimo commento...
    mi stanno particolarmente sul .... i banner di quel portale italiano chiamato libero.. si perche :
    1) lampeggiano (sono fatti apposta per dare fastidio)
    2) hanno la X (chiusura finestra windows) che lampeggia
    3) sono al 90% dialer
    ma che i dirigenti di libero si credono che siamo tutti cretini?
    bhe io credo di si.. ma facciamo vere loro chi siamo...
    un bel file hosts e eilimiano le hits della pubblicità dalla loro homepage forse la smettono ti insultare la na nostra intelligenza

    scusate eventualu errori ortografici.. ma questa cosa mi ha fatto veramente arrabbiare...

    Ciao..:
    non+autenticato
  • Come in tutte le cose non credo che bisogni generalizzare, infatti non è da colpevolizzare il dialer in se ma piuttosto l'uso che alcuni "ingordi" ne fanno.
    Il dialer infatti rappresenta semplicemente un diverso sistema di pagamento per chi vende "servizio" su internet: non è diverso vendere un logo, una suoneria o chissà cos'altro attraverso una connessione telefonica piuttosto che con Carte di credito, paypall, bollettini postali o numeri telefonici.
    La differenza va fatta tra chi opera con il dialer in maniera corretta, specificando in maniera chiara i costi e i tempi di connessione e chi fa il furbo ...
    Ritengo dunque che i motori ed i portali che incassando soldi da questi banner dovrebbero controllare la correttezza è la trasparenza delle offerte dopodichè se l'utonto è così tonto da non sapere quanto sono 2,5? al minuto be .........non so proprio cosa dire.
    non+autenticato
  • Certo, ma sai se non si fa un po' di clamore, ad esempio come al tg, nessuno seguirebbe il telegiornale ti pare? .... e per l'audience si fa questo ed altro.
    Senza contare che poi molti utenti partono in quarta senza leggere bene i costi che spesso son ben evidenziati ed usa il relativo software sensa leggere le condizioni.
    Scusa, se si trova in rete una copia di window mica e' detto che lo si possa utilizzare, deve leggere le condizioni di utilizzo del software e vedere se per l'uso c'e' bisogno di licenza o meno, se e' un software freeware ecc... ma si finisce sempre per dare la colpa agli altri ed usare tutto cio' che si trova in rete anche se si violano copyright e licenze usando software pirata.
    E' come uno che firma un contratto senza leggerlo e poi da la colpa agli altri.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Il dialer infatti rappresenta semplicemente
    > un diverso sistema di pagamento per chi
    > vende "servizio" su internet: non è diverso
    > vendere un logo, una suoneria o chissà
    > cos'altro attraverso una connessione
    > telefonica piuttosto che con Carte di
    > credito, paypall, bollettini postali o
    > numeri telefonici.

    Dimentichi che su internet si affacciano ragazzi di età sempre più bassa! Non puoi pretendere che un ragazzino,attratto dal voler scaricare la suoneria sul cell., si legga tutte le condizioni sul costo della connessione! Se poi,quando si apre la finestra del download,si clicca su apri,invece che su salva,la connessione avviene in maniera automatica e...istantanea.

    E' il classico trucchetto per fregare i più inesperti e i meno avezzi ai "pericoli" di internet.

    Offrissero i servizi di loghi e suonerie con la carta di credito (almeno i ragazzini sarebbero costretti a chiedere il permesso ai genitori...) invece che con questi modi subdoli.

    Secondo me sono dei "sistemi" che andrebbero vietati e basta.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > Dimentichi che su internet si affacciano
    > ragazzi di età sempre più bassa! Non puoi
    > pretendere che un ragazzino,attratto dal
    > voler scaricare la suoneria sul cell., si
    > legga tutte le condizioni sul costo della
    > connessione! Se poi,quando si apre la
    > finestra del download,si clicca su
    > apri,invece che su salva,la connessione
    > avviene in maniera automatica
    > e...istantanea.

    Perche' tu lasci tuo figlio navigare da solo su internet? Molto male, non e' di certo un comportamento da buon padre di famiglia. E' come lasciare tuo figlio a casa da solo e libero di fare con il telefono un numero a caso per fare uno scherzo e per caso va a beccare un telefono satellitare, sai quanto ti ritrovi in bolletta? Altro che dialer. Se non sapete educare e sorvegliare i vostri figli e volete solo parcheggiarli davanti a pc e tv non li mettete al mondo.
    non+autenticato
  • Non facciamo confusione..................!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    I pericoli per tuo figlio su internet sono ben altri che un logo o una suoneria.........
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non facciamo
    > confusione..................!!!!!!!!!!!!!!!!!
    > I pericoli per tuo figlio su internet sono
    > ben altri che un logo o una
    > suoneria.........


    commento stupido ed inutile

  • - Scritto da: Anonimo
    > Perche' tu lasci tuo figlio navigare da solo
    > su internet?

    Non ho ancora figli......

    Mi dite un servizio serio,rivolto ad un pubblico adulto,che fa uso di dialer? Il li trovo solo per scaricare mp3,sfondi,loghi e suonerie,etc., tutte cose rivolte al pubblico più giovane!

    Il fratello di un mio amico,di 18 anni,è stato così stupido (come dite voi...) che non si è accorto,semplicemente perchè non sa come funzionano certe cose,di usare un dialer e a far arrivare una bolletta salata ai genitori. Gli "utonti",non solo per l'età (scommetto che anche mio fratello di 40 anni non sa cosè un dialer....) sono tanti,purtroppo,ed è proprio questo che io contesto,l'approfittarsene dei meno esperti!

    Per altri servizi a pagamento,il meccanismo è molto più complicato ed è fatto da più passaggi. Quelli che usano dialer,scrivono a caratteri cubitali che il programma è gratuito,e poi in minuscolo, da qualche parte,quanto costa la telefonata.
    Troppo comodo e troppo facile incappare nella trappola. Per non dire di alcuni che si sostuiscono alla connessione predefinita . Ripeto,secondo me è una "forma di pagamento" che andrebbe vietata e basta. E soprattutto, i maggiori portali dovrebbero avere il buon senso di non legittimarli.
    non+autenticato

  • > Dimentichi che su internet si affacciano
    > ragazzi di età sempre più bassa! Non puoi
    > pretendere che un ragazzino,attratto dal
    > voler scaricare la suoneria sul cell., si
    > legga tutte le condizioni sul costo della
    > connessione! Se poi,quando si apre la
    > finestra del download,si clicca su
    > apri,invece che su salva,la connessione
    > avviene in maniera automatica
    > e...istantanea.
    >
    > E' il classico trucchetto per fregare i più
    > inesperti e i meno avezzi ai "pericoli" di
    > internet.
    >
    > Offrissero i servizi di loghi e suonerie con
    > la carta di credito (almeno i ragazzini
    > sarebbero costretti a chiedere il permesso
    > ai genitori...) invece che con questi modi
    > subdoli.
    >
    > Secondo me sono dei "sistemi" che andrebbero
    > vietati e basta.

    non è affatto così!almeno non così semplice.Considerando un ragazzino di 14 anni se non legge un contratto è stupido mentre,se parli di ragazzi + piccoli e di bambini è colpa dei genitori non dei dialer.Già non vedo la necessità avere un cellulare a 12 13 anni,poi li lasciano pure soli su internet


  • - Scritto da: vegeta
    > non è affatto così!almeno non così
    > semplice.Considerando un ragazzino di 14
    > anni se non legge un contratto è stupido
    > mentre,se parli di ragazzi + piccoli e di
    > bambini è colpa dei genitori non dei
    > dialer.Già non vedo la necessità avere un
    > cellulare a 12 13 anni,poi li lasciano pure
    > soli su internet

    Gia', il caro vecchi cellulare a cui la mammina deve chiamare ogni mezzora il figlioletto quando e' dalla nonna.
    non+autenticato
  • Ieri sera sul Mac di mia madre ho trovato cinque file .exe dal nome inequivocabile che ho provveduto a buttare nel cestino.

    E questo dopo un po' di tempo passato a girare sul sito del Grande Fratello.

    Meno male che oltre ad usare un Mac per connettersi passa attraverso il mio router ADSL.

    Piuttosto, perchè non si vietano tutti quei banner finti messaggi di errore?

  • > Piuttosto, perchè non si vietano tutti quei
    > banner finti messaggi di errore?

    Piuttosto, perche' per guidare la macchina ci vuole la patente?
    Ovvio, per evitare molti guai.

    E perche' per il pc non ci vuole la patente? Se ci fosse si eviterebbero molti guai.....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fulmy(nato)
    > Ieri sera sul Mac di mia madre ho trovato
    > cinque file .exe dal nome inequivocabile che
    > ho provveduto a buttare nel cestino.
    >
    > E questo dopo un po' di tempo passato a
    > girare sul sito del Grande Fratello.

    ROFTL. Una mamma perditempo sul sito del GF!!!
    Sorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    ...
    > > E questo dopo un po' di tempo passato a
    > > girare sul sito del Grande Fratello.
    >
    > ROFTL. Una mamma perditempo sul sito del
    > GF!!!
    >   Sorride

    La domenica in casa perché fuori è grigio, non ci sono molte alternative, l'altra era Buona Domenica!!!
    Occhiolino

  • ogni volta che ci troviamo a parlare di 'sti fatterelli salta su qualcuno a dirci che, se ci stanno i dialer autoinstallanti eccetera, e' colpa del SO. ed in modi non molto intelligenti, purtroppo. basta leggere l'autore del post piu' sotto, "se usava linucs, etc etc etc". incommentabile.

    ma io dico. siamo addetti ai lavori, o ragazzini smanettoni? ci vogliamo onno' rendere conto che la quasi totalita' dell'utenza che ci da la pappa usa i prodotti MS?
    questo atteggiamento e' sconfortante. io capisco che a quindici anni le sinapsi cerebrali non siano ancora tutte svolte, ma un po' di attenzione al senso di quel che si scrive non guasta.

    e' grottesco ribattere a quanto esposto nell'articolo, consigliando linux. e' evidente anche ad un non addetto ai lavori che nelle postazioni incriminate lavora gente digiuna di informatica, lo stesso estensore parla di utonti.
    e quindi liquidiamo questi ed i loro problemi, consigliando un bel cambio di SO? ma via.

    e poi, rileggete come li chiama: utonti. non e' difficile definire un utonto, basta fare uno sforzo di memoria.
    vi ricordate il primo giorno in cui abbiamo acceso un computer? l'avete presente, quel primo attimo?
    bene, eravamo cosi': utonti.
    poi abbiamo studiato. poi, probabilmente, qualcuno ci ha dato una mano. ed eccoci qua. ma per fare che? per sghignazzare in faccia agli sprovveduti ultimi arrivati? non e' cosi' che funziona, ragazz.

    ergo: i dialer sono una truffa. e il SO non ci azzecca una cippa. la colpa e' dell'uso che se ne fa. non era difficile da capire.

  • - Scritto da: LockOne
    > ogni volta che ci troviamo a parlare di 'sti
    > fatterelli salta su qualcuno a dirci che, se
    > ci stanno i dialer autoinstallanti eccetera,
    > e' colpa del SO. ed in modi non molto
    > intelligenti, purtroppo. basta leggere
    > l'autore del post piu' sotto, "se usava
    > linucs, etc etc etc". incommentabile.

    Come incommentabile ? HA SOLO RAGIONE !!!

    > ma io dico. siamo addetti ai lavori, o
    > ragazzini smanettoni? ci vogliamo onno'
    > rendere conto che la quasi totalita'
    > dell'utenza che ci da la pappa usa i
    > prodotti MS?

    I tuoi clienti forse !!!! io i miei li ho gia' fatti passare tutti a Linux !!!

    > questo atteggiamento e' sconfortante. io
    > capisco che a quindici anni le sinapsi
    > cerebrali non siano ancora tutte svolte, ma
    > un po' di attenzione al senso di quel che si
    > scrive non guasta.
    >
    > e' grottesco ribattere a quanto esposto
    > nell'articolo, consigliando linux. e'
    > evidente anche ad un non addetto ai lavori
    > che nelle postazioni incriminate lavora
    > gente digiuna di informatica, lo stesso
    > estensore parla di utonti.
    > e quindi liquidiamo questi ed i loro
    > problemi, consigliando un bel cambio di SO?
    > ma via.

    Certo!!! quando una piattaforma non funziona ne si consiglia una che va come deve andare !!!!!

    > e poi, rileggete come li chiama: utonti. non
    > e' difficile definire un utonto, basta fare
    > uno sforzo di memoria.
    > vi ricordate il primo giorno in cui abbiamo
    > acceso un computer? l'avete presente, quel
    > primo attimo?

    Si, me lo ricordo con il mio bel manuale di DOS e il primo comando :
    dir !!!

    E non rompevo le scatole a destra e a manca, anche perche' eravamo in pochini, pochini ma buoni, eppure sono riusctio a scavignarmela niente male, ora questi UTONTI pensano che si debba sempre piangere e rompere i cosi' detti a chi ne sa !!
    senza mai aver voglia di prendere in mano della documentazione !!

    io l'aiuto non lo rifituo, ma almeno che si documentasse un po prima e che facesse un po di sforzi !!! e che cavolo !!

    > bene, eravamo cosi': utonti.
    > poi abbiamo studiato. poi, probabilmente,
    > qualcuno ci ha dato una mano. ed eccoci qua.
    > ma per fare che? per sghignazzare in faccia
    > agli sprovveduti ultimi arrivati? non e'
    > cosi' che funziona, ragazz.
    NON CREDO PROPRIO, vuoi la bicicletta ? ORA PEDALI !!!
    e che cavolo !!! che si sbattessero un po le spalle !!!!


    >
    > ergo: i dialer sono una truffa. e il SO non
    > ci azzecca una cippa. la colpa e' dell'uso
    > che se ne fa. non era difficile da capire.


    L'OS centra eccome, altro che, se WINZ non ci fosse, sai che bello !!!!!!!!!!!!

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E non rompevo le scatole a destra e a manca,

    gia', in compenso ora recuperi il tempo perduto.
    vedi solo di darti una calmata. e vedi di capire di che si parla. rileggi, e fa una cosa insolita: pensa.

  • Spero che chi usa linux abbia dei motivi ben piu' validi dei tuoi... sei imbarazzante per i tuoi colleghi.
    non+autenticato
  • Tu sei uno di quelli che usa linux per paura dei dialer?
    Quindi sei un utonto che consiglia ad altri utonti di usare linux???
    Sei imbarazzante per i tuoi colleghi, ci sono 1000 altri motivi VALIDI per usare linux.

    Sono quelli come te che rimangono vittima di questi giochetti.
    Hai fatto bene a cambiare sistema operativo se hai il vizio di cliccare su tutto quello che trovi senza capire.
    non+autenticato

  • - Scritto da: LockOne
    >[...]non
    > e' difficile definire un utonto, basta fare
    > uno sforzo di memoria.
    > vi ricordate il primo giorno in cui abbiamo
    > acceso un computer? l'avete presente, quel
    > primo attimo?
    > bene, eravamo cosi': utonti.
    > poi abbiamo studiato. poi, probabilmente,
    > qualcuno ci ha dato una mano. ed eccoci qua.
    > ma per fare che? per sghignazzare in faccia
    > agli sprovveduti ultimi arrivati? non e'
    > cosi' che funziona, ragazz.

    utonto non e' sinonimo di ignorante ne' di stupido, utonto e' chi fa senza cercare di capire, chi non si preoccupa di eventuali danni che puo' fare, chi non controlla la situazione, un apprendista stregone. tutti quando cominciano sono ignoranti , qualcuno forse non e' brillantissimo ma non necessariamente il principiante e' utonto

    utonto non definisce le capacita' o l'esperienza ma il modo di fare

    vedi anche caxxone (in senso figurato): persona la cui pur cospicua dotazione lungi da migliorarne le prestazioni non fa altro che accrescerne la naturale imperizia





    non+autenticato
  • a me sembra un ragionamento piuttosto facile:

    parlo per utonti:
    internet è una jungla?
    ci vai in jeep
    non in motorino.

    o se vai in motorino, fai attenzione
    non+autenticato

  • - Scritto da: LockOne

    > vi ricordate il primo giorno in cui abbiamo
    > acceso un computer? l'avete presente, quel
    > primo attimo?
    > bene, eravamo cosi': utonti.

    Forse tu lo eri...
    Il mio primo computer era un AM100 (Apple //e compatibile) nel 1985, con il sistema operativo in rom. Poi nel 1989 sono passato al DRDOS, che ho COMPRATO insieme al mio primo pc intel (80386) e che era dotato del suo bel manuale, e che NON aveva l'interfaccia grafica, e che per me è stato un bel passo indietro dall'apple al PC.
    Quando è uscito Findus 95, chi come me ha iniziato sulla versione 3.0 o precedenti (che con il DRDOS 5.0 non girava, ma ci voleva il 6.0) ha impiegato 20 secondi a capirne il funzionamento.
    La M$ sta facendo un buon lavoro, mantiene il popolo del pc nell'ignoranza, cosi' presto potra' fare quello che vuole (ammesso che gia' non lo stia facendo)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: LockOne
    >
    > > vi ricordate il primo giorno in cui
    > abbiamo
    > > acceso un computer? l'avete presente, quel
    > > primo attimo?
    > > bene, eravamo cosi': utonti.
    >
    > Forse tu lo eri...
    > Il mio primo computer era un AM100 (Apple

    e appena l'hai acceso sapevi gia' usarlo. certo.
    hai capito tutto, eh. ma tutto tutto.

  • - Scritto da: LockOne
    >
    > e appena l'hai acceso sapevi gia' usarlo.
    > certo.
    > hai capito tutto, eh. ma tutto tutto.

    Tu forse non sai che al mondo c'e' anche gente che prima di mettere le mani su qualcosa si documenta?
    Devo dedurre che non e' cosi'.
    Molta gente della mia generazione, a cui immagino appartenga anche l'amico di prima, che abbiamo cominciato ad intraprendere la via dell'informatica sui micro computer a 8 bit, spinti da passione, abbiamo imparato le cose sul nostro computer spesso prima di acquistarlo, tramite riviste di settore e libri.
    Questo porta a conoscere l'oggetto computer in modo sufficientemente profondo da essere in grado, una volta acquistato, di saperlo accendere, caricare un programma e farlo partire.

    Se poi tu non hai seguito un simile percorso, questo non ti autorizza a ritenere che sia stato cosi' anche per gli altri.
    non+autenticato
  • Sei tu che manchi di realismo....

    Immagino che prima di comprare un videoregistratore, ne hai acquistato il manuale....

    Sii realista, va là....
    SymoPd
    1581
  • (Proprio tre giorni fa una mia amica mi ha confidato di aver ricevuto un avviso da Telecom che la informava circa la presenza in bolletta di un addebito di ottanta euro, causato da quattro chiamate di 10 secondi cadauna verso numeri 706 o simili).

    --------------------------------------------------------------------------------

    4 (chiamate) x 10 secondi = 40 secondi

    I dialer hanno un costo variabile da quelli dei micropagamenti di 5,16? fisso (cioe' di tipo flat) a quelli a tariffazione al minuto di 1? , di1,5 ?, di 2? e si stanno affacciando quelli da 2,5?.

    Ora supponendo per assurdo che quell'utente abbia usato il dialer piu' costoso di 2,5? al minuto, quell'utente avrebbe speso 2,5?x40 secondi= 1,67? (circa)

    Supponendo anche che la tariffa abbia uno scatto alla risposta che mi sembra piu' che ragionevole di 1?, quell'utente avrebbe speso
    4?+1,67?= 5,67?

    Se supponiamo che il tipo di tariffa era di tipo flat (5,16? fisse) allora l'utente avrebbe speso
    4x5,16 ? =20,64?

    Come vedede per arrivare a 80 ? ce ne vuole ancora. (Ho trascurato l'iva visto che nell'articolo non si parlava se iva inclusa o meno).

    Fate piu' attenzione a quello che scrivete, non vorrei che un utente domani mandi una lettera alla redazione dicendo che ha visto un asino volare e la lettera viene lo stesso pubblicata.
    non+autenticato
  • Veramente anche a me e' successa la stessa cosa
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Veramente anche a me e' successa la stessa
    > cosa


    Ecco un altro che ha visto asini volare!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Veramente anche a me e' successa la stessa
    > > cosa
    >
    >
    > Ecco un altro che ha visto asini volare!!!

    Quando te le ritrovi in bolletta non pensi agli asini...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Veramente anche a me e' successa la
    > stessa
    > > > cosa
    > >
    > >
    > > Ecco un altro che ha visto asini volare!!!
    >
    > Quando te le ritrovi in bolletta non pensi
    > agli asini...


    Pubblica la scansione della bolletta telefonica in cui dimostri che per 40 secondi hai speso 80? e poi, solo poi ne riparliamo.
    non+autenticato

  • > Quando te le ritrovi in bolletta non pensi
    > agli asini...

    Quando capirai come si usa il mouse e a non cliccare bavosamente sui cialer con su scritto "Suonerie Gratis!" non troverai più sorprese in bolletta...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > (Proprio tre giorni fa una mia amica mi ha
    > confidato di aver ricevuto un avviso da
    > Telecom che la informava circa la presenza
    > in bolletta di un addebito di ottanta euro,
    > causato da quattro chiamate di 10 secondi
    > cadauna verso numeri 706 o simili).
    >
    > ---------------------------------------------
    >
    > 4 (chiamate) x 10 secondi = 40 secondi
    >
    > I dialer hanno un costo variabile da quelli
    > dei micropagamenti di 5,16? fisso (cioe' di
    > tipo flat) a quelli a tariffazione al minuto
    > di 1? , di1,5 ?, di 2? e si stanno
    > affacciando quelli da 2,5?.
    >
    > Ora supponendo per assurdo che quell'utente
    > abbia usato il dialer piu' costoso di 2,5?
    > al minuto, quell'utente avrebbe speso
    > 2,5?x40 secondi= 1,67? (circa)
    >
    > Supponendo anche che la tariffa abbia uno
    > scatto alla risposta che mi sembra piu' che
    > ragionevole di 1?, quell'utente avrebbe
    > speso
    > 4?+1,67?= 5,67?
    >
    > Se supponiamo che il tipo di tariffa era di
    > tipo flat (5,16? fisse) allora l'utente
    > avrebbe speso
    > 4x5,16 ? =20,64?
    >
    > Come vedede per arrivare a 80 ? ce ne vuole
    > ancora. (Ho trascurato l'iva visto che
    > nell'articolo non si parlava se iva inclusa
    > o meno).
    >
    > Fate piu' attenzione a quello che scrivete,
    > non vorrei che un utente domani mandi una
    > lettera alla redazione dicendo che ha visto
    > un asino volare e la lettera viene lo stesso
    > pubblicata.

    in effetti i conti non tornano,cmq secondo me i 40 secondi sono sbagliati il resto no.Ho ripulito il pc di uno che avvea avuto una bolletta da 205 ? a causa di queste cose


  • > in effetti i conti non tornano,cmq secondo
    > me i 40 secondi sono sbagliati il resto
    > no.Ho ripulito il pc di uno che avvea avuto
    > una bolletta da 205 ? a causa di queste cose

    Beh, per spendere 205? sara' stato ben piu' dei 40 (secondi) x 2,56 = 102,5 secondi, almeno secondo i dati dell'articolo.

    205? / 2? = siamo in realta' a ben piu' di 100 minuti di collegamento.

    Certo, nessuno mette in dubbio episodi spiacevoli di alcuni webmaster senza scrupoli, ma se si debbono raccontare degli episodi, che siano veritieri e non delle "storielle".
    non+autenticato
  • Lo scatto alla risposta può anche essere di 5 ? (accertato), ma forse di più.
    Bruco
    2098
  • Lo scatto alla risposta può essere anche di 5 euro. Proprio per questo, in molti contratti-truffa, c'è scritto che il dialer si potrà permettere "se dovesse per problemi tecnici cadere la linea durante un download" di richiamare senza dirtelo. Risultato? I aprono e chiudono la connessione continuamente. Tempo che te ne sei accorto, con lo scatto alla risposta di quella cifra...

    I dialer sono solo dei dannati eseguibili che si sono inventati per poter accedere alla tua linea telefonica senza dirtelo.

    Se fosse un servizio trasparente tutti capirebbero che non ne vale la pena. Anche perchè TUTTO di quello che è pubblicizzato (sfondi desktop, bellissime, loghi, suonerie, file midi, mp3 Sorride è facilmente trovabile in rete, anche legalmente, gratis.

    E poi scusate ma questi possono permettersi di far scaricare mp3 a chi gli pare?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Se fosse un servizio trasparente tutti
    > capirebbero che non ne vale la pena. Anche
    > perchè TUTTO di quello che è pubblicizzato
    > (sfondi desktop, bellissime, loghi,
    > suonerie, file midi, mp3 Sorride è facilmente
    > trovabile in rete, anche legalmente, gratis.

    Ok, allora dammi l'indirizzo per poter scaricare gratis ed in modo legale l' mp3 del nuovo singolo dei Simple Red, dammi l'indirizzo del sito per scaricare sul mio cell la suoneria dei puffi e dammi anche l'indirizzo di un sito porno con migliaia di video p***o da vedere sul mio pc, ovviamente i video devono essere legali e cioe' senza violare diritti di copyright e non di un sito pirata che pubblica foto e video senza diritti.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)