Ooops! BSA inciampa su OpenOffice

Qualche giorno fa l'alleanza antipirateria contestava ad una università la distribuzione illegale di MS Office. Ma quei file sono, invece, della suite open source

Roma - Piccolo imbarazzante scivolone della Business Software Alliance sulle bucce di banana disseminate da OpenOffice, la suite di produttività open source.

Come descritto in uno dei forum della comunità di OpenOffice.org e ripreso da The Inquirer, BSA ha inviato una lettera all'Università tedesca di Muenster affermando che un ftp gestito dalla stessa diffondeva illegalmente copie di Microsoft Office, la celebre suite da ufficio del big di Redmond.

Nella lettera si afferma che nessuna autorizzazione in questo senso è stata data dai possessori del copyright e che dunque tale attività è da considerarsi un illecito e si richiede l'immediata rimozione del materiale nonché azioni atte ad evitare che si ripeta. Curiosamente, proprio nella contestazione vengono evidenziati i dettagli tecnici della violazione, nomi di file che appartengono senza alcun dubbio alla suite OpenOffice che, essendo open source, è liberamente distribuita dall'Università.
Dopo la risposta dei responsabili dell'Università, comunque, BSA ha immediatamente presentato le proprie scuse, spiegando che il software utilizzato per le verifiche ha interpretato OpenOffice come MS Office. Insieme alle scuse anche l'assicurazione che al software saranno apportati i necessari aggiornamenti.
60 Commenti alla Notizia Ooops! BSA inciampa su OpenOffice
Ordina
  • hahahahahahahahaha
    favolosi....che figuraccia.Con la lingua fuori

    DoubleGJ
  • Non ha un'editor matematico vero e degno di questo nome.
    Insegue Open e Star Office (ma nemmeno ci riesce), che sull'editazione di testi scientifici stanno anni luce avanti al pacchetto della M$.
    Che cavolo ci si fà, se nemmeno un'integrale ci si può scrivere con M$ Office!!!
  • - Scritto da: BSD_like
    > Non ha un'editor matematico vero e degno di
    > questo nome.
    > Insegue Open e Star Office (ma nemmeno ci
    > riesce), che sull'editazione di testi
    > scientifici stanno anni luce avanti al
    > pacchetto della M$.
    > Che cavolo ci si fà, se nemmeno un'integrale
    > ci si può scrivere con M$ Office!!!

    Vabbè, se è per quello scopo usa *TekSorride
  • è più veloce usare Open e Star Office.
  • MS office e per uso aziendale niente equazioni differenziali o altro.

    l'editor matematico serve in ambito di ricerca, in genere accoppiato ad un simulatore come matlab Mcad ecc...

    e incredibile come l'odio di certe persone per MS li rende fulnerabili alle fesserie che centra mS office con un editor di formule matematiche.


    BSD_like fai atto di contrizione e paga finalmente la licenza dell'OFFICE XP che usi inoltr per due mesi non bazicare più questo forum hai fatto troppo una figura di palta

    -->

    enormi fesserie

    - Scritto da: BSD_like
    > Non ha un'editor matematico vero e degno di
    > questo nome.
    > Insegue Open e Star Office (ma nemmeno ci
    > riesce), che sull'editazione di testi
    > scientifici stanno anni luce avanti al
    > pacchetto della M$.
    > Che cavolo ci si fà, se nemmeno un'integrale
    > ci si può scrivere con M$ Office!!!

    puoi fare di meglio
    -->
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > MS office e per uso aziendale niente
    > equazioni differenziali o altro.

    Beh, in alcune aziende ti capita anche di dover scrivere delle formule.....

    E poi se uno non lavora in un'azienda ?

    Bene, hai appena affermato che MS Office non è adatto a tutti. Evviva la concorrenza e la possibilità di poter scegliere.

    > l'editor matematico serve in ambito di
    > ricerca, in genere accoppiato ad un
    > simulatore come matlab Mcad ecc...

    Ansys, Patran, LabView, Cada-X, Adams, Catia e 1000 altri software...

    E se devi scrivere un documento ?

    Pensi poi che si usino solo in ambienti di ricerca ? Hai mai sentito parlare di "progettazione" ? E di "testing" (che non vuol dire necessariamente ricerca) ?

    > e incredibile come l'odio di certe persone
    > per MS li rende fulnerabili alle fesserie
    > che centra mS office con un editor di
    > formule matematiche.

    Già... le formule possiamo sempre scriverle a mano con Paint....
    non+autenticato
  • E come se non bastasse, quando viene creato un documento word vuoto, word si alloca dello spazio sul disco.
    Chissene?
    Invece no, perchè quello spazio del disco che finisce incluso nel file .doc prima poteva essere stato usato per salvare altri documenti che poi sono stati eliminati, e se si apre il file doc che in word sembra vuoto con un editor esadecimele, si possono vedere in chiaro le frasi che c'erano scritte in quei documenti.
    Va be, si può usare la crittografia, quel programma che cancella i files a basso livello, volendo uno potrebbe anche andare a sbirciare cosa c'è nei settori del disco anche senza creare documenti word, ma secondo me tutte queste cose sono un grave sintomo di chi fa questi programmi col culo.
    E c'è pure chi ha il coraggio di andare in giro a dire che sono l'evoluzione di altri programmi più scarsi.

  • - Scritto da: Vaira
    ....
    > Va be, si può usare la crittografia, quel
    > programma che cancella i files a basso
    > livello, volendo uno potrebbe anche andare a
    > sbirciare cosa c'è nei settori del disco
    ....

    Ma di cosa vi preoccupate tutti e due....

    Tanto basta usare un bel Palladium e questi problemi non ci sono più.....

    Tutto torna....
    TeX
    957
  • per openari)

    molti di voi openari dopo aver letto il mio commento precedente, hanno cominciato a tirare in ballo lotus wordstar ecc.

    Visto che l'ignoranza regna sovrana tengo a precisare che quelle enumerate sono tutte evoluzioni, cioe del sw che svolge la funzione di un altro ma apportando migliorie e funzioni ulteriori, e che quindi il pubblico ha scelto come proprio sw (la divisione office della MS è quella che produce più utili).

    il clone e una copia mal fatta e che nell'apparenza vuole dare tutte le funzionalità dell'entita copiata, ma che sotto sotto non svolge neanche lontanamente quello che l'aspetto promette.

    spero di aver illuminato le vostre menti ottenebrate dall'open
    non+autenticato
  • Grazie, ne avevamo proprio bisogno di uno come te che ci illuminasse.
    Adeso però che ci hai fatto capire tutto questo, non serve che dici altro perciò va a pagare la licenza di office.
  • se vogliamo parlare di programmi fatti male, mi ricordo di una versione di office (forse 2k su NT4) che esplodeva a causa del correttore ortografico se si scriveva qualcosa del tipo "centocinquantatremilasettecentoventilire", cosa che il commercialista esigeva di poter fare, vabbè che io non scriverei mai una cosa del genere, ma un correttore ortografico dovrebbe semplicemente segnalare l'errore senza inchiodare il programma.... era solo un'esempio, non tutto quello che è MS è perfetto, a volte fa buoni prodotti, a volte no.

    P.S. non direi che openoffice all'apparenza sia un clone di office... poi se vuoi dire che "clona" le funzionalità, beh un editor di testo deve fare quello, mica posso pretendere che mi faccia il caffè Occhiolino
    non+autenticato
  • tutti i sw hanno bachi e open office come clone di office provvede a clonare anche quelli, peccato che le patch a differenza di office mancano oppure se ci sono te le devi testare tu.
    non+autenticato
  • va bene, ho capito odi openoffice, ma per il tuo discorso cloni (che non sta in piedi) non c'è molto da aggiungere, come fai a fare un wordprocessor che non esegua le stesse funzionalità di wordpefect, worstar, MSword... o altro? un editor di testo deve farti scrivere, impaginare, numerare le pagine... cosa si può inventare? forse tu scrivi in tre dimensioni usando un codice cromatico invece delle lettere? sai, noi poveri mortali usiamo ancora le lettere dell'alfabeto, e quindi ci servono sempre le stesse funzioni che hanno TUTTI gli editor di testo, o continui ad insistere che l'editor di testo è un'invenzione di microsoft e che quindi tutti gli altri clonano?
    non+autenticato
  • po grande per farsi impaltare da voi ignuranti

    - Scritto da: Anonimo
    > va bene, ho capito odi openoffice, ma per il
    > tuo discorso cloni (che non sta in piedi)
    >
    solite trollate
    >
    > microsoft e che quindi tutti gli altri
    > clonano?


    che dire se non sapete un cavolo perchè dovete inserirvi in un discorso che non è nel vostro ambito,MS office non e solo un ambiente per scrivere lettere o far di conto ecc...

    e un ambiente completamente programmabile (please no macro) dotato del suo linguaggio di programmazione e del suo sdk (non per niente c'è una versione per sviluppatori), vogliamo parlare dei suoi plag in programmabili con VB, i famosi e potentissimi smart tag, con access e possibile creare potentissime applicazioni sia archiviando i dati su file MDB che direttamente su SQL server ecc.........


    prego trolloni ignoranti studiate prima di tentare di sporcare la potenza di un sw come MS office, la cui potenza non verra mai scalfita da qualsivoglia sw miserabile open
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > po grande per farsi impaltare da voi
    > ignuranti
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > va bene, ho capito odi openoffice, ma per
    > il
    > > tuo discorso cloni (che non sta in piedi)
    > >
    >   solite trollate
    > >
    > > microsoft e che quindi tutti gli altri
    > > clonano?
    >
    >
    > che dire se non sapete un cavolo perchè
    > dovete inserirvi in un discorso che non è
    > nel vostro ambito,MS office non e solo un
    > ambiente per scrivere lettere o far di conto
    > ecc...
    >
    > e un ambiente completamente programmabile
    > (please no macro) dotato del suo linguaggio
    > di programmazione e del suo sdk (non per
    > niente c'è una versione per sviluppatori),
    > vogliamo parlare dei suoi plag in

    i "plag in" cosa sono ?

    > programmabili con VB, i famosi e

    Beh, se rimaniamo in Word direi che il numero di persone che usa VB è asintoticamente tendende a zero. E poi qualcuno va a contestare il discorso sull'editor matematico....

    > potentissimi smart tag, con access e
    > possibile creare potentissime applicazioni
    > sia archiviando i dati su file MDB che
    > direttamente su SQL server ecc.........

    Non è il mio campo, ma tutti quelli che sento che lavorano nel campo dei DB mi dicono che access sarebbe stato meglio chiamarlo uncess....
    Comunque quì il fatto di essere programmabile ha sicuramente senso. In ogni caso OpenOffice non ha l'equivalente di Access e quindi il problema del confronto non si pone: se hai bisogno di un DB cerchi altro...

    > prego trolloni ignoranti studiate prima di
    > tentare di sporcare la potenza di un sw come
    > MS office, la cui potenza non verra mai
    > scalfita da qualsivoglia sw miserabile open

    ROTFL !

    Giornata dura ?!?

    L'unico sw dove sicuramente la programmabilità da una marcia in più rispetto ad OpenOffice è Excel, che in effetti è secondo me il sw più valido del pacchetto. L'unica cosa è che se il problema diventa un pelino più complesso invece di usare VB conviene passare a sw più specifici.

    A questo punto nel 99% dei casi viene utilizzato Word per scrivere qualche relazione, Excel per le tabelle (spesso e volentieri senza formule), PowerPoint per far vedere al capo quanto inchiostro della stampante si può sprecare e Access(orio) ci si dimentica pure di averlo.

    A questo punto usare OpenOffice è perfettamente la stessa cosa....
    non+autenticato

  • premetto e tardi e quindi per altro sito di MS dove trovi documentazione e SDK tutto agratis

    > i "plag in" cosa sono ?
    >

    activex con apposite interfacce (programmabili in VB od altri linguaggi) che si caricano nell'ambiente office e ne aumentano le funzionalita, che so un plag in che invia mail con le estrazioni che fai da un db access ecc......

    > > programmabili con VB, i famosi e
    >
    > Beh, se rimaniamo in Word direi che il
    > numero di persone che usa VB è
    > asintoticamente tendende a zero. E poi
    > qualcuno va a contestare il discorso
    > sull'editor matematico....

    come no il termine Office Automation ti dice qualcosa studia bimbo, esistono consulenti specializzati solamente in questo ramo che con office e vba ti automatizzano trocedure che richiederebbero lunghe attivita al PC di svariate segretarie.

    >
    > > potentissimi smart tag, con access e
    > > possibile creare potentissime applicazioni
    > > sia archiviando i dati su file MDB che
    > > direttamente su SQL server ecc.........
    >
    > Non è il mio campo, ma tutti quelli che
    > sento che lavorano nel campo dei DB mi
    > dicono che access sarebbe stato meglio
    > chiamarlo uncess....


    si come no se pretendi di usare un mdb con due maschere da far usare a tutti gli uffici dell'azienda in contemporanea ti do ragione (ma qui sono i manager ignoranti che fanno cio), se devi fare cose realmente multiutente allora access e sqlserver sono l'accopiata vincente, access gestisce le maschere, e sqlserve il db, con questo sistema ho realizzato decine di programmi multiutente per gestire magazini, ordini ecc...


    che dire di più e tardi io vado a dormire tu che sei ancora bimbo studia e ci risentiamo tra 5 anni.

    please non dare troppo retta agli openari se vuoi guadagnare dall'informatica studia i prodotti di MS che ti conviene, ciao bimbo
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > premetto e tardi e quindi per altro sito di
    > MS dove trovi documentazione e SDK tutto
    > agratis
    >
    > > i "plag in" cosa sono ?
    > >
    >
    > activex con apposite interfacce
    > (programmabili in VB od altri linguaggi) che
    > si caricano nell'ambiente office e ne
    > aumentano le funzionalita, che so un plag in
    > che invia mail con le estrazioni che fai da
    > un db access ecc......

    Errare è umano, ma perseverare è diabolico....

    > > > programmabili con VB, i famosi e
    > >
    > > Beh, se rimaniamo in Word direi che il
    > > numero di persone che usa VB è
    > > asintoticamente tendende a zero. E poi
    > > qualcuno va a contestare il discorso
    > > sull'editor matematico....
    >
    > come no il termine Office Automation ti
    > dice qualcosa studia bimbo, esistono

    Senti, perchè invece di offendere non pensi a studiarti un po' di inglese prima di cercare di spacciarti per genio dell'informatica, che tanto non ci riesci ?

    Così magari non te ne esci con perle del tipo "plag in"...

    Ummm mi ricordo una persona mooolto piena di se che tempo fa se ne è uscita con un bellissimo "claster".... non è che ....

    .....
    > please non dare troppo retta agli openari se
    > vuoi guadagnare dall'informatica studia i
    > prodotti di MS che ti conviene, ciao bimbo

    Non guadagno dall'informatica. Io l'informatica la uso e basta. Mi spiace per te....

    Ciao plagin alias claster...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > per openari)
    >
    > molti di voi openari dopo aver letto il mio
    > commento precedente, hanno cominciato a
    > tirare in ballo lotus wordstar ecc.

    Excel all'inizio non era meglio di Lotus 123 o di Borland Quattro. L'unico vantaggio rilevante era che girava sotto Windows (che iniziava a diffondersi) mentre gli altri no. Il motivo te lo sei chiesto ? No ? Bene, te lo dico io: M$ non ha documentato il funzionamento di Windows fino a che non ha avuto i suoi prodotti office belli pronti. I concorrenti, al DOS fino a quel momento, sono potuti partire solo con un anno di ritardo.

    Word non era meglio di Wordstar o di Wordperfect. Con l'avvento di Windows anche per Wordperfect è stato fatto il porting, ma per lo stesso motivo di prima non era altrettanto efficente di Word (e le malelingue affermano che in questo caso MS non si sia limitata a non fornire le specifiche, ma volutamente abbia inserito del codice che provocasse malfunzionamenti a WP).

    DOS ha preso da diversi sistemi operativi dell'epoca, fra i quali Unix. Direi che ogni commento è superfluo....

    Internet Explorer all'inizio era una schifezza, tant'è che tutti installavano Netscape. Si è diffuso solo grazie al fatto che fosse venduto insieme a Windows.

    Windows come interfaccia grafica è arrivato buon ultimo, e da allora ha sempre copiato le interfacce di Apple.

    > Visto che l'ignoranza regna sovrana tengo a

    Hai ragione: regna proprio sovrana....

    > precisare che quelle enumerate sono tutte
    > evoluzioni, cioe del sw che svolge la
    > funzione di un altro ma apportando migliorie
    > e funzioni ulteriori, e che quindi il

    Sicuramente una Mercedes 600 è qualitativamente migliore di una Punto. Ma evidentemente l'aspetto qualitativo non deve essere l'unico parametro di valutazione, visto che se ti guardi in giro ti accorgi che ci sono più Punto che Mercedes 600.
    Magari è perchè una famiglia media non può procurarsi una Mercedes 600 se non rubandola. Ma la cosa è poco pratica...

    > pubblico ha scelto come proprio sw (la

    In questo caso la cosa è mooolto più pratica....

    > divisione office della MS è quella che
    > produce più utili).

    Visti i prezzi....

    > il clone e una copia mal fatta e che
    > nell'apparenza vuole dare tutte le
    > funzionalità dell'entita copiata, ma che
    > sotto sotto non svolge neanche lontanamente
    > quello che l'aspetto promette.

    Adesso mi dici se:

    1) Usi MS Office per lavoro (e ovviamente lo hai pagato).

    2) Usi solo il Wordpad.

    3) Usi MS Office a casa per scrivere la letterina per l'amministratore di condominio, ma lo hai pagato.

    4) Usi MS Office piratato.

    Se rientri nel caso 4 sei pregato di non aggiungere ulteriori commenti.

    > spero di aver illuminato le vostre menti
    > ottenebrate dall'open

    Meglio che ottenebrate da M$....
    non+autenticato
  • > > divisione office della MS è quella che
    > > produce più utili).
    >
    > Visti i prezzi....
    >   
    E gli scarsi investimenti per il testing...
  • Se volete distribuire copie illegali di Microsoft Office (cosa che sconsiglio, non per via della BSA) non dovete far altro che variare tutti i nomi dei file e allegare un apposito batch che, una volta scaricato il pacchetto, li rinomini tutti correttamente e il gioco è fatto, gli ci vorranno anni prima di scoprirvi.Sorride
  • troppo complicato per la gente che gestisce certi siti...
    una mese fa ho letto un annuncio su una bacheca
    in cui vendevano "cd per pc" a 10 euro l' uno .
    programmi:
    windows xp
    office xp
    [etc]
    linux redhat 7.2 (2 cd) <-----
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)