Giorgio Pontico

Gli alimentatori Sony fanno scintille

I modelli inclusi in alcuni laptop Vaio sarebbero difettosi. L'azienda ha avviato un programma di sostituzione di massa

Roma - Sono circa 69mila gli alimentatori per Sony Vaio venduti tra il 2005 e il 2007 richiamati dalla casa madre per un difetto grave legato al materiale isolante dello strumento: potrebbe provocare uno shock elettrico per chi si trovasse a maneggiarne uno.

La decisione è stata presa dopo aver ricevuto quattro notifiche identiche relative ad un cortocircuito: per i responsabili del colosso nipponico la scelta obbligata è stato il ritiro dell'intera partita di componenti. Sul sito di supporto di Sony è possibile verificare la pericolosità del proprio Vaio.

Per Sony non è il primo caso di questo tipo: solo un anno fa aveva richiamato 440mila laptop Vaio a rischio surriscaldamento, in altre occasioni, aveva preferito prevenire eventuali disservizi ai suoi clienti sostituendo decine di migliaia di batterie che in taluni casi potevano anche essere causa di fiamme.
Giorgio Pontico
Notizie collegate
  • SicurezzaToshiba richiama altre batterie SonyDopo il richiamo dello scorso anno, Toshiba è pronta a ritirare altre 10mila batterie prodotte da Sony e vendute insieme ad alcuni modelli di notebook
  • AttualitàSony richiama migliaia di fotocamereIl colosso giapponese è costretto ad un nuovo richiamo, questa volta riguardante alcuni modelli di fotocamera digitale consumer. Il difetto è legato al sensore CCD, lo stesso incluso anche in alcune videocamere e PDA Clié
  • SicurezzaLe batterie di Sony tornano a bruciareDopo decine di casi di surriscaldamento, Sony ha deciso di procedere al richiamo di circa 100mila batterie per notebook. Un numero che si va ad aggiungere ai quasi 10 milioni di accumulatori richiamati negli ultimi due anni
19 Commenti alla Notizia Gli alimentatori Sony fanno scintille
Ordina