ATI e Nvidia lanciano i nuovi chip 3D

I due rivali tornano a sfidarsi sul mercato delle schede grafiche 3D con nuovi processori grafici dedicati alle varie fasce del mercato consumer: guerra tra i 100 e i 400 dollari

Roma - ATI e Nvidia tornano a sfidarsi sul mercato più caldo e frenetico nel panorama dei processori grafici 3D: quello consumer. Nella giornata di ieri entrambe le rivali hanno ufficialmente annunciato i successori dei loro rispettivi chipset grafici attualmente in commercio, continuando così quel serrato duello che negli ultimi anni ha avuto il benefico effetto, per i consumatori, di far scendere il prezzo delle schede grafiche.

ATI ha lanciato tre nuove serie di processori grafici: il Radeon 9800, il Radeon 9600 e il Radeon 9200. Tutti e tre supportano l'AGP 8X ma, mentre i primi due sono basati sul nuovo core R350, in grado di supportare le DirectX 9, l'ultimo è basato sul core RV280, una versione rivista e corretta dell'RV250 utilizzato nel Radeon 9000 a cui è stato aggiunto il supporto all'AGP 8x.

Come tradizione, di tutte e tre le nuove serie di processori, ATI commercializzerà una versione più costosa, la Pro, ed una più economica: le differenze in genere sono date dalla quantità di memoria e dalla velocità.
Mentre la Radeon 9800 sarà disponibile già a fine mese nella fascia di prezzo dei 400$, i due modelli più economici, il 9600 e il 9200, arriveranno nei negozi durante il mese di aprile rispettivamente nella fascia di prezzo dei 200$ e dei 100$.

Nvidia ha invece presentato le prime versioni desktop della sua nuova linea di processori grafici GeForce Fx annunciata lo scorso novembre e basata sui nuovi core della serie NV30.

I nuovi modelli di GeForce sono tre: l'FX 5200 (NV34), l'FX 5200 Ultra (NV34) e l'FX 5600 (NV31). I primi due hanno un core a 250 MHz e 128 MB di memoria DDR: si differenziano per la diversa velocità dell'interfaccia con la memoria, di 333 MHz nel primo caso e di 400 MHz nel secondo. L'ultimo modello, l'FX 5600, è l'attuale top di gamma e sfoggia un core a 325 MHz, 128 MB di memoria DDR e un'interfaccia con la memoria di 550 MHz. Le rispettive fasce di prezzo dei tre processori sono di 100$, 200$ e 400$.

Il GeForce FX 5600 arriverà sul mercato nelle prossime settimane, mentre i due modelli low-end sono previsti per aprile.
TAG: hw