Deface colpisce la Vigilanza Ambientale

Dal 27 febbraio campeggia sulla home page una rivendicazione pacifista di un defacer che ha colpito il sito di interesse pubblico. Il resto è funzionante

Roma - Si occupano di alcune delle più importanti attività di vigilanza del territorio e di tutela dell'ambiente e sono spesso legate alle associazioni ambientaliste. Questa volta, però, le Guardie Ambientali sono inciampate nella rete.

Il sito dedicato VigilanzAmbientale.it, linkato dal ministero dell'Ambiente e sul quale si possono trovare messe di documenti sull'operato dei volontari dell'ambiente, è da diversi giorni fuori gioco o lo è, quantomeno, la sua home page.

La home, infatti, è stata sostituita da molti giorni, dal 27 febbraio per l'esattezza, da un defacer, "K C", che vi ha lasciato una dichiarazione pacifista:
mi spiace per questa azione ma forse è solo questo quello che posso fare per respingere la violenza contro l'Iraq. Mi spiace per questo... grazie. Allah sia con voi.. amien"
Sotto la dichiarazione un'unica frase: "Stop Violence to Iraq".
Va detto che il resto del sito è rimasto comunque accessibile a chi dispone di link diretti alle pagine interne, segno che l'intervento del defacer non dovrebbe aver causato danni al server che ospita il sito e che è stato bucato.
13 Commenti alla Notizia Deface colpisce la Vigilanza Ambientale
Ordina
  • i la prossima volta entrano nell'anagrafica dei cittadini e modificano tutti i dati.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > i la prossima volta entrano nell'anagrafica
    > dei cittadini e modificano tutti i dati.

    Giusto. Meglio utilizzare i buchi closed source....
    non+autenticato
  • e quindi ergo sum coito l'open altro che esente da buchi e stasicuro, i quattro gatti linari vi propinano solo fesserie.

    win iis asp.net e il sito neanche a cannonate lo tiravano giu.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > [...] i quattro gatti linari vi propinano solo fesserie.
    >
    > win iis asp.net e il sito neanche a
    > cannonate lo tiravano giu.

    http://209.100.212.5/cgi-bin/search/search.cgi?sea...

        93 results for search: win iis asp.net

    bella te =)
    KC
    91

  • - Scritto da: Anonimo
    > e quindi ergo sum coito l'open altro che
    > esente da buchi e stasicuro, i quattro gatti
    > linari vi propinano solo fesserie.

    Mii, ma caro anonimo il sito NON è realizzato in PHP. Che cippa dici?

    > win iis asp.net e il sito neanche a
    > cannonate lo tiravano giu.

    Stai male.
  • stai zitto.


    - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > e quindi ergo sum coito l'open altro che
    > > esente da buchi e stasicuro, i quattro
    > gatti
    > > linari vi propinano solo fesserie.
    >
    > Mii, ma caro anonimo il sito NON è
    > realizzato in PHP. Che cippa dici?
    >
    > > win iis asp.net e il sito neanche a
    > > cannonate lo tiravano giu.
    >
    > Stai male.

    si e l'estenzione della pagina chiamata quando compili uno dei form xxxx.php, indica che il sito è realizzato in cippa lipa

    qui riporto il pezzo di codice in questione
    ()

    che dire hai dimostrato al villaggo glogale di essere ignorante

    ciao e studia
    non+autenticato
  • "alla" sia con voi??? ma che bravi gli islamici e i filoislamici (amici dei brigatisti assassini, avrete seguito i telegiornali immagino) adesso anche reati informatici oltre a spaccio, prostituzione, crimini vari, rapine in villa eccetera. Ma che brava gente. E c'e' qualche idiota che va in giro raccontando che ci pagano le pensioni..
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > "alla" sia con voi??? ma che bravi gli
    > islamici e i filoislamici (amici dei
    > brigatisti assassini, avrete seguito i
    > telegiornali immagino) adesso anche reati
    > informatici oltre a spaccio, prostituzione,
    > crimini vari, rapine in villa eccetera. Ma
    > che brava gente. E c'e' qualche idiota che
    > va in giro raccontando che ci pagano le
    > pensioni..

    Tu continua ad ascoltare i telegiornali e sei a posto...
    non+autenticato
  • Allah, Dio, Javeh. In qualsiasi lingua tu lo dica il significato non cambia.
    Anche io dico "Stop the violence in Iraq" e appoggio pienamente il defacer e la sua protesra.
    Il fatto che il sito sia in php e giri su Apache non vuol dire proprio niente, quando si dice che l'open source " e' piu' sicuro" s'intende solo focalizzare il vantaggio che risiede nella possibilita' di modificare manualmente alcuni parametri presenti nel codice sorgente del web-server stesso, cosa non possibile con altri software (IIS, netscape-enterpirse, E-planet, ecc.).
    Nessuno pretende che appoggiate l'open source ma nemmeno potete denigrarlo se prima non lavorate "con lui e per lui".
    Vi inviterei volentieri ad una sessione di auditing di un sorgente e alla successiva hardenizzazione del codice stesso. AH. ops dimenticavo che voi siete "consulenti tutto giacca, cravatta, gelatina e certificazione MCSE", scusate...non appartenete alla razza "...prendo la tastiera, il saldatore, lo stagno e m'arrangio da solo."
    Non so se sono epoche diverse oppure solo background "mentali" diversi...
    Mah...
    non+autenticato
  • ue niente scherzi e' solo omonimia ^_^
    KC
    91
  • Diversi giorni?!?!?
    Capisco che le problematiche ambientale siano state "azzerate" da questo governo, ma almeno un contatto al giorno ce lo avranno, o no?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Diversi giorni?!?!?
    > Capisco che le problematiche ambientale
    > siano state "azzerate" da questo governo, ma
    > almeno un contatto al giorno ce lo avranno,
    > o no?

    Magari si, ma qualcuno stpendiato per rispondere o qualcuno stipendiato per mettere a posto il sito no...

    Un altro binario morto del finto ambientalismo italiano.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Capisco che le problematiche ambientale
    > siano state "azzerate" da questo governo,

    Già, perché con quello precedente stavamo sotto zero: la sola iniziativa degna di nota era quella di voler spostare le linee dell'alta tensione... Per non parlare poi delle domeniche a piedi!
    Wow! Che impegno nelle problematiche ambientali!

    Per lo meno questo governo sta proibendo il fumo: anche questa è una problematica ambientale, per chi non fuma...