Alessandro Del Rosso

Dell torna a sfidare MacBook Air

Il nuovo Adamo XPS rilancia la tenzone per il notebook più cool del lotto. Record di spessore, 10 millimetri. Non altrettanto da record la durata della batteria

Roma - Dell ha rivelato maggiori dettagli sul terzo modello di notebook ultrasottile che, entro Natale, si andrà ad aggiungere alla linea Adamo. Una linea inaugurata dal produttore texano lo scorso marzo con l'intento di traslare, sul mercato PC, il form factor introdotto da Apple con il MacBook Air.

Dell Adamo XPSIl nuovo Adamo, chiamato XPS, colpisce soprattutto per il design della cover, dotata di un prolungamento posteriore che - a schermo aperto - solleva la tastiera del laptop rendendola più ergonomica. Il nuovo Adamo si fa notare anche per il suo spessore record, inferiore ai 10 millimetri (contro i 16,5 mm del suo capostipite): per confronto, l'iPhone è più spesso di 2 millimetri. Il peso del portatile è "da netbook", pari a 1,4 Kg, ma leggermente superiore a quello del MacBook Air.

Le specifiche contemplano un processore Core 2 Duo ULV a 1,4 GHz, un SSD da 128 GB, 4 GB di memoria RAM, moduli wireless 802.11n e Bluetooth 2.1, porte di espansione DisplayPort, USB 2.0 (ce ne sono due) e audio. L'interfaccia Ethernet viene fornita attraverso un apposito dongle, e naturalmente manca - come usuale in notebook di questa categoria - un'unità ottica interna. La nota dolente è data dall'autonomia, che con la batteria standard da 20 Whr è stimata in un massimo di due ore mezza: una limitazione mitigata dal fatto che si tratta di un accessorio removibile, e che una eventuale batteria di riserva ha ingombri e peso molto contenuti. Chi accetta di portarsi appresso qualche grammo in più, pagando un extra, può acquistare la batteria da 40 Whr, capace di garantire oltre 5 ore di funzionamento tipico.
Il sistema operativo che girerà sul nuovo ultrasottile di Dell sarà Windows 7 Home Premium a 64 bit.

L'Adamo XPS dovrebbe debuttare sul mercato nordamericano nelle prossime settimane al prezzo di 1800 dollari. Ancora nessuna informazione riguardo al prezzo e alla data di lancio europei.

Dell Adamo XPS


Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
  • TecnologiaAdamo, la sfida di Dell ad AppleÈ in alluminio, è sottile ma non tanto leggero. E costa un sacco di soldi. Il produttore statunitense lancia la sfida: la lotta per il portatile più cool del mercato è appena cominciata
60 Commenti alla Notizia Dell torna a sfidare MacBook Air
Ordina
  • sprecare qualche migliaio di $ per farsi suggerire un nome
    migliore no eh? e un mac user dovrebbe pensare a loro,
    secondo loro?
    direi che il target sono i regali di natale per burocrati
    delle grandi aziende ed e' chiusa li.
    non+autenticato
  • Il nuovo notebook dovrebbe debuttare a circa 1.800 dollari. Nessuna informazione riguardo al prezzo!

    Ma siete sicuri?
    non+autenticato
  • L'unico inimitabile rimane il toshiba!!!!!!! r-500 r-600 POWER!
    non+autenticato
  • 1800 euro per avere alla fine poco più di un netbook con gli stessi ingombri, pesi superiori e autonomie peggiori, i giochi comunque non ci girano.... non è che poi la produttività sia tanto superiore a quella consentita per 300 euro da un netbook... ma volete mettere lo stile? Lo spessore ridotto.... boh rinuncio a capire!
  • Più che con un netbook sarebbe da confrontare con un CULV ma il concetto non cambia.
    Che vuoi che ti dica, quando Apple lanciò l'Air non c'era concorrenza ora le cose son cambiate e questi portatili "estremi" ho paura che non tireranno troppo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Brando
    > Più che con un netbook sarebbe da confrontare con
    > un CULV ma il concetto non
    > cambia.
    > Che vuoi che ti dica, quando Apple lanciò l'Air
    > non c'era concorrenza ora le cose son cambiate e
    > questi portatili "estremi" ho paura che non
    > tireranno
    > troppo.

    Ribadisco quanto dissi all'epoca dell'air, è inutile un portatile così sottile, ma dall'ingombro di un 13" fosse almeno 11 o 12"
    Il mio nuovo macbook pro ha lo stesso ingombro, è 1cm piu spesso, ma almeno ha una dotazione di porte maggiore e un lettore ottico, e ci lavoro tranquillamente per 4 ore e mezza in batteria. e oltretutto costa pure meno Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • Il vantaggio dell'Air stava nel peso. Personalmente preferisco un 13" leggero che un netbook da 10". Però ho altre esigenze e quindi mi son buttato pure io sul Macbook ProSorride Tanto, un kilo in più non è la fine del mondo. Se solo scaldasse un po' meno...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Brando
    > Il vantaggio dell'Air stava nel peso.
    > Personalmente preferisco un 13" leggero che un
    > netbook da 10". Però ho altre esigenze e quindi
    > mi son buttato pure io sul Macbook ProSorride Tanto,
    > un kilo in più non è la fine del mondo. Se solo
    > scaldasse un po'
    > meno...
    é una feature Intel dual core!
    vuoi mettere la comodità di farti un uovo alla coque sul laptop?
    non+autenticato
  • O la comodita di leggere una caHata ad ogni tuo psot?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > 1800 euro
    dollari

    > per avere alla fine poco più di un
    > netbook con gli stessi ingombri, pesi superiori e
    > autonomie peggiori, i giochi comunque non ci
    > girano.... non è che poi la produttività sia
    > tanto superiore a quella consentita per 300 euro
    > da un netbook... ma volete mettere lo stile? Lo
    > spessore ridotto.... boh rinuncio a
    > capire!

    Sai perché non capisci? Perché non vuoi capire che i netbook sono costruiti in economia e che la miniaturizzazione costa. Lo stesso computer che vedi potrebbe essere spesso la metà, 5 millimetri, spingendo ancora le tecnologie: schermo OLED, batteria a celle rettangolari, struttura in titanio... e poi costerebbe 4 mila dollari.

    Comunque, confrontalo con il MacBook Air 2,13 GHz, che costa sempre 1800 dollari:
    http://www.apple.com/it/macbookair/specs.html
    ruppolo
    33147
  • qui ti devo dare ragione... poi certo per l' uso che ne faccio io meglio un computer molto economico che anche se si spacca non è un dramma.
    Se mi cade per terra uno di questi supersottili mi scende un colpo invece! Sorride
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > 1800 euro
    > dollari
    >
    > > per avere alla fine poco più di un
    > > netbook con gli stessi ingombri, pesi superiori
    > e
    > > autonomie peggiori, i giochi comunque non ci
    > > girano.... non è che poi la produttività sia
    > > tanto superiore a quella consentita per 300 euro
    > > da un netbook... ma volete mettere lo stile? Lo
    > > spessore ridotto.... boh rinuncio a
    > > capire!
    >
    > Sai perché non capisci? Perché non vuoi capire
    > che i netbook sono costruiti in economia e che la
    > miniaturizzazione costa. Lo stesso computer che
    > vedi potrebbe essere spesso la metà, 5
    > millimetri, spingendo ancora le tecnologie:
    > schermo OLED, batteria a celle rettangolari,
    > struttura in titanio... e poi costerebbe 4 mila
    > dollari.
    >
    > Comunque, confrontalo con il MacBook Air 2,13
    > GHz, che costa sempre 1800
    > dollari:
    > http://www.apple.com/it/macbookair/specs.html

    Sì, quell'altra bella boiata dove scattano persino le animazioni di OSX! XD

    Mi sa che di strada ce ne sarà ancora parecchia prima di vedere uno di quei così funzionare bene, almeno sul mio netbook se mi scatta compiz quando ho 10 finestre aperte posso dire «Vabbè, 240€ e un processore ridicolo».
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 10 novembre 2009 00.30
    -----------------------------------------------------------
    Shiba
    3826
  • Insomma 240 EUR buttati nel cesso e riesci pure a difendere tale cavolata. ah beh
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pivellas
    > Insomma 240 EUR buttati nel cesso e riesci pure a
    > difendere tale cavolata. ah
    > beh

    Certo, lo uso felicemente da 2 anni, prima per prendere appunti a scuola, e ora per gli esercizietti di programmazione.
    Shiba
    3826
  • Eh si, è proprio vero che apple è cara
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mr. X
    > Eh si, è proprio vero che apple è cara

    eh si!

    Mac Book Air
    2.13GHz
    Intel Core 2 Duo processor with 1066MHz frontside bus
    2GB Memory
    128GB solid-state drive1
    NVIDIA GeForce 9400M graphics

    $1,799.00

    Senza contare che il mac air era caro ma e' stato introdotto piu' di anno fa, quando pochi altri avevano hardisk a stato solido.. mo esce Dell allo stesso prezzo con batteria da 2 ore..
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)