Il Pentagono fa ribollire Kapor

Il co-fondatore della EFF, co-fondatore di Lotus, uno dei visionari del mondo digitale, uno dei capi di Groove Networks ora se ne va perché l'azienda vende tecnologie alla DARPA per il Total Information Awareness

Il Pentagono fa ribollire KaporRoma - Non ci sta Mitch Kapor, una delle più brillanti menti della tecnologia contemporanea, e lascia il Consiglio di Amministrazione di Groove Networks, azienda che ora vende le proprie tecnologie anche all'agenzia del Pentagono che si sta occupando del più criticato e pericoloso dei progetti di spionaggio e monitoraggio delle comunicazioni, il Total Information Awareness (TIA).

Kapor, che rimane per il momento azionista della Groove, non ha voluto spiegare nel dettaglio il motivo delle sue dimissioni ma è apparso a tutti gli osservatori immediatamente ovvio che uno dei fondatori della Electronic Frontier Foundation, impegnato sul fronte del libero sviluppo e dell'open source, difficilmente possa continuare a guidare un'azienda che tra i suoi clienti ha la DARPA, l'agenzia della Difesa americana che, tra le altre cose, sta realizzando il TIA.

Groove Networks, azienda nata per realizzare sistemi di collaborazione peer-to-peer in ambito aziendale e, ora, militare, ha confermato le dimissioni di Kapor sostenendo che sono dovute alla sua volontà di dedicarsi "al 100 per cento alle attività non profit". Va detto che proprio nei giorni scorsi Groove Networks aveva ottenuto ulteriori finanziamenti di venture capital per 38 milioni di dollari provenienti da una serie di importanti investitori, tra cui Intel e Microsoft. Tra questi, inoltre, lo stesso Kapor.
Rimane però il fatto che, nell'ambito del dibattito sul TIA che ha portato il Congresso USA a stabilire che il sistemone di monitoraggio non potrà occuparsi dei cittadini americani senza una autorizzazione preventiva del Congresso stesso, Kapor medesimo aveva espresso ampie perplessità sul progetto.

"Credo profondamente - aveva dichiarato in quei giorni - nelle libertà civili e con altri difensori delle libertà civili sono sostanzialmente preoccupato per il potenziale danno alla nostra libertà derivante dal progetto TIA". Ma cos'è il TIA? Di seguito una breve analisi.
TAG: cybercops
15 Commenti alla Notizia Il Pentagono fa ribollire Kapor
Ordina
  • Immaginiamo una cosa del genere nell'Italia dei servizi segreti deviati a quanti anni di prosperi ricatti potra' regalarci. Altro che Ustica, Calvi, Piazza Fontana ecc.!
    non+autenticato
  • In ritardo di un paio di decenni, e nel paese anglosassone sbagliato, eccolo arrivato!
    non+autenticato
  • e il tuo? Se non me lo dici lo scopro, scopro pure cosa compri, quando lo compri, con chi ti vedi, con chi ti senti, con chi fai l'amore, cosa ti piace e perche'. Cosi' sono sicuro che non sei un terrorista, un dissidente, un disfattista, uno da fucilare. Il mio nome? Mi chiamo Winston, Winston Smith
    non+autenticato
  • Non so se e' piu' grave il fatto che esista il TIA o che Kapor se ne va senza dire con chiarezza quello che pensa (perche' non lo dice? Mi vengono in mente solo scenari da brivido).
    Non sono antiamericanista ma quello che sta succedendo la' sia monito per tutti
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Non sono antiamericanista ma quello che sta
    > succedendo la' sia monito per tutti
    >
    Se non si risolvono gli americani stessi a fermare tali progetti, noi europei avremo lo stesso destino.

    La 'fiducia' che ho nell'UE e nel governo italiano per quanto riguarda i diritti civili e` pari a zero, i nostri politici sono buoni solo per copiare gli USA.

    Vedi dmca -----> in capo a qualche anno, eucd.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Non sono antiamericanista ma quello che sta
    > > succedendo la' sia monito per tutti
    > >
    > Se non si risolvono gli americani stessi a
    > fermare tali progetti, noi europei avremo lo
    > stesso destino.
    >
    > La 'fiducia' che ho nell'UE e nel governo
    > italiano per quanto riguarda i diritti
    > civili e` pari a zero, i nostri politici
    > sono buoni solo per copiare gli USA.
    > Vedi dmca -----> in capo a qualche anno,
    > eucd.

    se non avete ancora capito che la difficile ma necessaria scelta e meno libertà in cambio di più sicurezza e che non ci sono alternative (se non il sucidio) è meglio che chiediate asilo politico in Nord Korea... ed un piatto di riso alla FAO.

    non siete antiamericani? ne dubito fortemente, inoltre anche se non siete "antiamericanisti" siete di sicuro ignoranti.
    non+autenticato
  • > se non avete ancora capito che la difficile
    > ma necessaria scelta e meno libertà in
    > cambio di più sicurezza
    Io personalmente non baratterei la mia libertà personale con la promessa di maggior sicurezza...

    > che non ci sono alternative (se non il sucidio) è meglio che
    > chiediate asilo politico in Nord Korea... ed
    > un piatto di riso alla FAO.
    Come diceva qualcuno (non sono sicuro chi) è meglio mangiare cipolle da libero che mangiare bistecche da schiavo....
    E poi il Nord Korea sarebbe un paese democratico e libero ?

    > non siete antiamericani? ne dubito
    > fortemente, inoltre anche se non siete
    > "antiamericanisti" siete di sicuro
    > ignoranti.
    Su che cosa saremo ignoranti ?
    Sul fatto che con la scusa del terrorismo la corrente amministrazione americana sta calpestando tutte le libertà civili che quel popolo si è conquistato in una sanguinosa guerra civile ?
    Oppure sul fatto che la corrente amministrazione americana sta sfruttando la scusa del terrorismo per espandere la propria sfera di influenza economica e politica a livelli mai raggiunti prima ?
    O sul fatto che la corrente amministrazione americana sta sfruttando la scusa del terrorismo per comportarsi in un modo vergognoso per una nazione che si è sempre proclamata paladina mondiale della libertà, della democrazia e della giustizia ?
    non+autenticato

  • -> se non avete ancora capito che la difficile
    > ma necessaria scelta e meno libertà in
    > cambio di più sicurezza e che non ci sono
    > alternative (se non il sucidio) è meglio che
    > chiediate asilo politico in Nord Korea... ed
    > un piatto di riso alla FAO.
    Non baratto la mia libertà.

    Forse la vediamo diversamente, ma per me ci troviamo di fronte ad un nuovo tipo di impero, non di fatto ma di concetto, qui non si parla di confini politici, ma di pressioni, insinuazioni, controlli, ingerenze, da parte dei paesi "occidentali" che hanno rigirato il loro colonialismo dell'inizio dello scorso secolo con un altro molto piu' infido che utilizza i canali commerciali e di informazione.
    Abbiamo quindi gli USA, il G8, l'UE, la NATO; un intreccio di legami che lavora per il bene globale, il "loro". L'italia in questo gioco vale poco, e per questo segue come un cagnolino gli USA, non si sa mai che rilascino qualche osso.


    > non siete antiamericani? ne dubito
    > fortemente, inoltre anche se non siete
    > "antiamericanisti" siete di sicuro
    > ignoranti.

    Quanto te, anzi forse meno di te, non pretendo di sapere tutto, e sono ben felice di non sapere tutto,

    Beata Ignoranza.

    Fabio

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Non sono antiamericanista ma quello che
    > sta
    > > > succedendo la' sia monito per tutti
    > > >
    > > Se non si risolvono gli americani stessi a
    > > fermare tali progetti, noi europei avremo
    > lo
    > > stesso destino.
    > >
    > > La 'fiducia' che ho nell'UE e nel governo
    > > italiano per quanto riguarda i diritti
    > > civili e` pari a zero, i nostri politici
    > > sono buoni solo per copiare gli USA.
    > > Vedi dmca -----> in capo a qualche anno,
    > > eucd.
    >
    > se non avete ancora capito che la difficile
    > ma necessaria scelta e meno libertà in
    > cambio di più sicurezza e che non ci sono
    > alternative (se non il sucidio) è meglio che
    > chiediate asilo politico in Nord Korea... ed
    > un piatto di riso alla FAO.
    >
    > non siete antiamericani? ne dubito
    > fortemente, inoltre anche se non siete
    > "antiamericanisti" siete di sicuro
    > ignoranti.

    "Stupido è chi lo stupido fa'" (Forrest Gump)

    Chi la pensa diversamente da te, dev'essere per forza ignorante, non ti sfiora nemmeno il dubbio che forse
    il bilancio tra sicurezza (vera o magari soltanto immaginaria!)
    e libertà d'espressione non è pura matematica. L'ignorante è
    colui che ha limiti nella conoscenza, ma chi questi limiti se li
    autoimpone, come sembra tu faccia, è molto peggio.
    Un'ultima cosa, essere contro l'estabilishment americano attuale, e contro le sue politiche, non vuol dire essere anti-americani... sono tantissimi che pensano che un Clinton avrebbe agito molto meglio, rispetto ad un Bush che
    prima della sua elezione non sapeva trovare la Jugoslavia sul mappamondo!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > se non avete ancora capito che la difficile
    > ma necessaria scelta e meno libertà in
    > cambio di più sicurezza e che non ci sono
    > alternative (se non il sucidio) è meglio che
    > chiediate asilo politico in Nord Korea... ed
    > un piatto di riso alla FAO.

    Ha senso distruggere i principi su cui si basa la nostra civilta' per conservare la nostra civilta'? E la corea del nord cosa c'entra in questo discorso, scusa?
    non+autenticato

  • >
    > se non avete ancora capito che la difficile
    > ma necessaria scelta e meno libertà in
    > cambio di più sicurezza

    meno liberta per piu sicurezza? ora contro
    i terroristi ci controllano traffico di rete e telefonate
    domani? contro le nuove br limiteranno il diritto di sciopero?
    di manifestazione? poi...? se critichi il governo diventi "difattista"e contiguo al terrorismo ,... e via avanti
    poi si incendia il parlamento si da la colpa ai "comunisti"..si instaurano leggi speciali...e..ops..non e' un film gia visto?
    ah gia direte c'erano le leggi "razziali"..ma in italia...non vi sono movimenti di governo islamofobi?



    > e che non ci sono
    > alternative (se non il sucidio)
    se tra la "societa del controllo" e "assenza di sicurezza" non ci sono alternative...vuol dire che forse e'ora di cambiare stile di vita.. di produzione..di non andare avanti con l'egoismo occidentale e costruire un nuovo mondo dove non esiste
    "il mio" "il tuo" "il suo" ma solo "il nostro" un "nostro" dove il noi e' l'umanita intera
    >è meglio che
    > chiediate asilo politico in Nord Korea... ed
    > un piatto di riso alla FAO.
    >
    non chiedero asilo politico alla korea, odio lo stalinismo
    attualmente lo chiederei in brasile


    > non siete antiamericani? ne dubito
    io non sono antiamericano,
    io sono ANTICAPITALISTA
    > fortemente, inoltre anche se non siete
    > "antiamericanisti" siete di sicuro
    > ignoranti.
    perche?




    OpenCurcio
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >   
    > se non avete ancora capito che la difficile
    > ma necessaria scelta e meno libertà in
    > cambio di più sicurezza e che non ci sono
    > alternative (se non il sucidio) è meglio che
    > chiediate asilo politico in Nord Korea... ed
    > un piatto di riso alla FAO.
    >

    sicurezza != meno libertà (te lo scrivo cosí magari non sragioni..!)

    La mia libertà non la scambio neanche per uno Stato intero.. figurarsi per un po' di presunta sicurezza!

    Se poi preferisci scappare in korea (un posto peggiore non lo potevi proprio pensare) anzichè muovere le chiappe nel tuo Paese.. beh, fa un po' quel che ti pare...

    ..comunque il riso della FAO non è neanche male, dopotutto c'è gente che ci campa.. tu hai qualcosa di meglio di loro??
    non+autenticato
  • Dovremmo ancora fidarcii di Groove Networks?
    Considerando che tutte le comunicazioni sono criptate e non sono tracciabili, se Kapor se ne va forse c'è qualcosa di piu' che una semplice commessa, potrebbero aver ricevuto la richiesta di inserire una backdoor di lettura dati nei client Groove?

    Fabio

  • - Scritto da: fabos
    > Dovremmo ancora fidarcii di Groove Networks?
    > Considerando che tutte le comunicazioni sono
    > criptate e non sono tracciabili, se Kapor se
    > ne va forse c'è qualcosa di piu' che una
    > semplice commessa, potrebbero aver ricevuto
    > la richiesta di inserire una backdoor di
    > lettura dati nei client Groove?
    >
    > Fabio

    Ovviamente per me da oggi Groove e' morta
    non+autenticato
  • Come disse il tipo che ha fatto la rete della casa bianca, per la sicurezza, puoi fidarti solo del software scritto da te stesso....
    non+autenticato