Mauro Vecchio

iMeem e MySpace: sì, lo voglio

Il loro matrimonio era stato appena annunciato: il social network acquisisce il servizio di streaming per 1 milione di dollari. Ma la cifra sale per debiti e buonuscite dei suoi dipendenti. CEO compreso

Roma - Più di una fonte aveva assicurato che la trattativa tra MySpace e iMeem fosse ormai entrata nella sua fase finale, nonostante un silenzio congiunto da parte del sito di social networking e del poco fortunato servizio di streaming musicale. Ora, voci ancora più addentro alle negoziazioni hanno riportato la loro definitiva ufficialità: l'accordo è stato siglato, MySpace ha acquisito iMeem sborsando una cifra in contanti che si aggira sul milione di dollari.

Sono dunque stati trovati nuovi finanziamenti, disperatamente rincorsi dal CEO di iMeem Dalton Caldwell per evitare di capitolare del tutto dopo aver dilapidato le ultime liquidità iniettate dalle major. L'acquisizione del sito di streaming è costata in realtà tra gli 8 e i 10 milioni di dollari a MySpace, comprendendo spese legate alla negoziazione stessa, alla estinzione di debiti arretrati, all'indennità di buonuscita dei dipendenti di iMeem, tra cui proprio il CEO Dalton Caldwell.

Si è poi appreso che solo un gruppo di 55 dipendenti di iMeem passerà a lavorare per MySpace, mentre tutti gli altri dovranno cercarsi un nuovo lavoro. Almeno nel primo periodo, iMeem continuerà ad operare come un sito indipendente, prima di vedere i suoi asset completamente assorbiti dal social network di NewsCorp.
Mauro Vecchio
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia iMeem e MySpace: sì, lo voglio
Ordina