Claudio Tamburrino

Tokyo, un robot per ogni gusto

Tanti prototipi presentati nell'edizione 2009 della fiera internazionale di robotica. Per dimostrare i passi avanti della ricerca

robot Roma - Si sta svolgendo a Tokyo l'International Robot Exhibition 2009, evento organizzato dalla Japan Robot Association, occasione in cui mostrare i più recenti prodotti della robotica made in Japan e non solo: l'edizione di quest'anno vede protagonisti 189 imprese e 63 organizzazioni.

Le innovazioni più interessanti sembrano riguardare il coordinamento dei movimenti dei robot: da un lato sono stati presentati prototipi in grado di cucinare pancake, ramen e sushi, dall'altro trainer che stimolano all'esercizio fisico, intimidatori giocatori di ping pong e aggraziati schermidori dotati di spade laser.


terminate thisAlla fiera c'è anche la nuova versione di PaPeRo, il robot della NEC presentato ora nella versione R500: può effettuare 200 diverse operazioni (tra cui intavolare una conversazione semplice e identificare fino a 30 persone differenti adattandosi a chi si trova davanti).

Fra gli aggiornamenti, inoltre, vi è la nuova versione della tuta muscolare sviluppata dagli studenti dell'Università della scienza di Tokyo e in grado di assistere i muscoli del corpo umano nel compiere sforzi imponenti.papero

Il mondo dei robot, d'altronde, appare sempre più vicino: lo sa bene il Presidente Obama, che in occasione della campagna "Educate to Innovate" (a supporto di un programma da 260 milioni di dollari a favore dell'educazione scientifica) ha scherzato con il suo pubblico con una battuta dal gusto del tutto geek: "Come presidente, credo che la robotica possa ispirare i giovani a studiare scienza e ingegneria. Ma voglio anche vigilare su quei robot, nel caso tentino di far qualcosa".

Claudio Tamburrino




Fonte immagini
Notizie collegate
5 Commenti alla Notizia Tokyo, un robot per ogni gusto
Ordina