Giorgio Pontico

NASA: c'è vita su Marte

O almeno c'era. Le ricerche su un meteorite rispolverato per l'occasione ribaltano le conclusioni precedenti. La vita extraterrestre sarebbe esistita millenni addietro: in attesa della prossima smentita

Roma - C'è vita su Marte? La comunità scientifica ne discute ormai da oltre un secolo, ma nessuno è mai riuscito a formulare risposte che esulassero dall'ambito teorico. NASA potrebbe oggi avere in mano una prova che confermerebbe l'esistenza, almeno in passato, di forme di vita autoctone del Pianeta Rosso.

La conferma starebbe dentro il meteorite ALH84001 caduto in Antartide 13mila anni fa e ritrovato nel 1984: la roccia di cui è composto proverrebbe da Marte, e in essa vi sarebbero dei residui fossili di microrganismi che però, secondo chi sostiene tesi contrarie, potrebbero essersi depositati sulla roccia dopo l'impatto con il nostro pianeta.

Non è la prima volta che questo frammento di roccia marziana finisce sotto i riflettori: già nel 1996 la questione venne sollevata da alcuni scienziati, proprio per sostenere l'ipotesi di un passato rigoglioso per il pianeta che ha ispirato tra gli altri H.G. Wells.
Tuttavia i risultati delle ultime rilevazioni effettuate con l'ausilio di tecnologie non esistenti nel 1996 hanno rispolverato quella che ormai era diventata una diatriba tra accademici: "Ci sentiamo vendicati - ha spiegato David Mackay, scienziato del Johnson Space Center che 13 anni fa aveva analizzato il meteorite - abbiamo dimostrato che le spiegazioni alternative sono assolutamente sbagliate". Insomma, di vita su Marte ce ne sarebbe stata: almeno prima di 13mila anni fa.

L'interesse intorno alla vita su Marte, e nello Spazio in generale, è stato ribadito più volte da insigni rappresentanti del mondo scientifico come Stephen Hawking, e si è concretizzato con le varie missioni NASA che hanno avuto come obiettivo proprio la patria dei "marziani".

L'ultima sonda ad atterarvi in ordine di tempo è stata Phoneix a maggio del 2008, ma le strade di Marte iniziano ormai ad essere trafficate: da qualche anno i rover Spirit e Opportunity, seppure acciaccati, continuano ad effettuare rilievi e a spedire ai centri di controllo NASA i dati raccolti.

Giorgio Pontico
Notizie collegate
  • AttualitàNASA, Marte e Luna. Ma anche noL'agenzia spaziale statunitense impegnata su diversi fronti. C'è acqua sulla Luna, ma la priorità restano Marte e la ISS. E scimmie da bombardare di raggi gamma
  • Attualità40 anni fa, la LunaQuattro decenni dopo aver portato l'uomo sul nostro satellite, la NASA annaspa fra incertezze e mancanza di entusiasmo. Servirebbe una spinta positiva, ma la guerra fredda è terminata
35 Commenti alla Notizia NASA: c'è vita su Marte
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)