Mauro Vecchio

Google: le migliori app per Android

Annunciati i vincitori del secondo contest organizzato da BigG per spingere la creatività degli sviluppatori. Che secondo alcuni sono sempre più frustrati e insoddisfatti. Tanto che c'è chi abbandona la nave

Roma - La Grande G ha recentemente annunciato i vincitori del secondo contest annuale Android Developer Challenge 2 (ADC2), concorso ideato a Mountain View per incoraggiare la comunità degli sviluppatori a sfogare la propria creatività in fatto di applicazioni per il mobile. In particolare, una gara tra creatori di applicazioni per aggiungere nuove feature al sistema operativo di Android.

La sfida era partita lo scorso maggio, con succulenti premi in denaro promessi alle prime tre applicazioni classificate. 100mila dollari (66mila euro circa) al primo sviluppatore arrivato, con un bonus di altri 150mila dollari (quasi 100mila euro) se piazzato al numero uno anche nella classifica generale. Il contest di Google prevedeva infatti più categorie, da quella dedicata all'istruzione a quella relativa al tempo libero, fino ai puzzle game e alla sezione lifestyle.

Proprio in quest'ultima ha trionfato SweetDreams, applicazione che permette di modificare certe impostazioni dello smartphone per evitare di essere svegliati da noiose telefonate notturne e allo stesso tempo consumare meno batteria. SweetDreams si è aggiudicata da sola 250mila dollari (166mila euro), avendo primeggiato anche nella classifica generale del contest ADC2. Si è dovuta accontentare di meno (100mila dollari) l'applicazione What The Doodle!?, sorta di gioco multiplayer online legato al disegnare, in stile Pictionary.
Decisamente meno divertente, ma più utile, l'applicazione che ha completato il podio, chiamata WaveSecure. Questa permette all'utente di gestire la privacy e la sicurezza del proprio smartphone, potendo contare su tracciamento e scomparsa improvvisa dei dati presenti se finiti nelle mani sbagliate. WaweSecure si è accontentata di soli 50mila dollari (33mila euro circa), con la consolazione di aver primeggiato nella categoria dei productivity tool.

Stando alle dinamiche del contest, sono stati circa 26mila gli utenti Android che hanno inviato i propri commenti sulle varie applicazioni, pesando al 40 per cento sulle decisioni finali di Google, i cui rappresentanti sono stati aiutati da quelli di T-Mobile e MTV. "Abbiamo ricevuto molte applicazioni interessanti e di alta qualità - ha dichiarato Eric Chu del team di Android - e siamo stati felicemente sorpresi dalle tante proposte inviate dalla comunità dei piccoli sviluppatori indipendenti".

Un concorso come quello di ADC2 rappresenta certamente un'occasione per Google affinché un numero sufficiente di sviluppatori si senta stimolato a perseverare nella creazione di applicazioni per Android. Una piccola spinta nell'ardua rincorsa ad Apple e alle sue più di 100mila app per iPhone, un modo per esorcizzare anche il fatto che Cupertino riceve in appena una settimana una quantità di software equivalente all'intero mercato attuale dello smartphone di Mountain View.

Un problema abbastanza serio, tuttavia, sembra annidarsi all'interno della stessa comunità di sviluppatori per Android. Una ricerca recentemente pubblicata dagli analisti dell'azienda statunitense Skyhook Wireless ha mostrato come i creatori di applicazioni per il dispositivo mobile di Google siano sempre più insoddisfatti, frustrati a causa dell'attuale situazione del mercato. È emerso innanzitutto un dato apparentemente significativo: il 57 per cento degli sviluppatori Android non è contento della propria condizione economica.

C'è da dire che si tratta di una ricerca particolare, da prendere certamente con le molle visto che il campione utilizzato da Skyhook Wireless ha contato semplicemente 30 intervistati. Qualcuno ha fatto notare che conducendo la ricerca tra gli sviluppatori di Apple - che avrebbe attualmente più di 125mila sviluppatori registrati all'iPhone Developer Program - sarebbe molto probabile trovarne altrettanti 30 insoddisfatti del proprio lavoro. A ogni modo, l'azienda statunitense ha continuato a sciorinare risultati statistici, non molto esaltanti per il presente di Android.

Quasi il 70 per cento degli sviluppatori intervistati ha ammesso di aver lasciato le applicazioni scaricate a se stesse, non più aggiornate o addirittura cestinate. L'82 per cento, poi, ha criticato lo stesso design di Android che renderebbe molto difficile il ritrovamento di certe applicazioni, in particolare perché subito sepolte da altre. A parte critiche e mugugni dovuti a compensi non adeguati, la situazione per il mercato di Android potrebbe essere minata da decisioni più concrete ed immediate.

Come quella di Gameloft, già importante game developer per iPhone, che ha recentemente annunciato che diminuirà drasticamente i suoi investimenti nello smartphone di Google. Gameloft non vedrebbe di buon occhio l'attuale situazione di mercato di Android, spiegando che nessuno penserebbe in grande, mirando ai tanto inseguiti profitti. Non è certamente una posizione inaspettata, visto che Gameloft ha sviluppato giochi per Apple circa 400 volte di più rispetto a quanto ha fatto su Android. Potrebbero risultare tuttavia inquietanti le dichiarazioni di Alexandre de Rochefort, dirigente di Gameloft: "Abbiamo significativamente tagliato i nostri investimenti in Android, semplicemente... come molti altri".

Mauro Vecchio
Notizie collegate
111 Commenti alla Notizia Google: le migliori app per Android
Ordina
  • Io mi trovo bene con Android. Praticamente ho tutto quello che mi serve per lavorare ed essere indipendente come webmaster fuori casa e fuori dall'ufficio, quando sono in viaggio per lavoro o per altro. Ci sono applicazioni gratuite ftp, ssh, vnc, wifi tethering, browsing, ecc, indispensabili per chi come me deve potersi collegare in remoto ai propri server web, oltre che telefonare.
    L'unica cosa di cui sento la mancanza è il plugin Flash nel browser integrato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Androrobot
    > Io mi trovo bene con Android. Praticamente ho
    > tutto quello che mi serve per lavorare ed essere
    > indipendente come webmaster fuori casa e fuori
    > dall'ufficio, quando sono in viaggio per lavoro o
    > per altro. Ci sono applicazioni gratuite ftp,
    > ssh, vnc, wifi tethering, browsing, ecc,
    > indispensabili per chi come me deve potersi
    > collegare in remoto ai propri server web, oltre
    > che
    > telefonare.
    > L'unica cosa di cui sento la mancanza è il plugin
    > Flash nel browser
    > integrato.

    Un utilizzo a-la-Windows Mobile.
    ruppolo
    33147
  • Esatto, ma con 200 euro in meno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Androrobot
    > Esatto, ma con 200 euro in meno.

    Infatti è così: Android difficilmente cattura l'utenza iPhone, che per lo più è una utenza modaiola, quanto l'utenza Windows Mobile in quanto offre gli stessi servizi im modo più efficiente.
    Che poi Android punti (imitandolo) anche a far concorrenza ad iPhone è un fatto secondario.

    Per i 200 euro in meno immagino che tu ti riferisca ad iPhone perchè, a guardar bene, i cellulari WM (mi riferisco da HTC) costano forse anche meno di quelli Android.
    non+autenticato
  • htc dream 300
    iphone base 500
    non+autenticato
  • Anni fa il Qtek S100 l'avevo pagato molto di più.

    Faceva tanto "figo" perché nessuno aveva un display touch screen con il quale vantarsi con gli amici.
    non+autenticato
  • - Scritto da: James Kirk
    > - Scritto da: Androrobot
    > > Esatto, ma con 200 euro in meno.
    >
    > Infatti è così: Android difficilmente cattura
    > l'utenza iPhone, che per lo più è una utenza
    > modaiola,

    Io nel mio mio campo vedo tantissimi professionisti che lo usano, sceneggiatori, registi, tecnici, avvocati, sistemisti, manager, tutta gente che palesemente (a guardare come si vestono) la moda non sanno nemmeno cosa significa (o vestono "classico" o vestono come capita).

    iPhone è un ottimo strumento di lavoro oltre che ludico.

    Poi magari ci sarà una certa utenza di giovani che lo compra al pari di un Nintendo o una PSP, ma non puoi biasimare Apple per questo.

    > quanto l'utenza Windows Mobile in
    > quanto offre gli stessi servizi im modo più
    > efficiente.

    LOL allora dillo che sei un comico... dimmi cosa offrirebbe WInMo di più efficiente rispetto alla concorrenza...

    > Che poi Android punti (imitandolo) anche a far
    > concorrenza ad iPhone è un fatto secondario.

    Si chiama GUI e user-experience ed è un bene che tenti di imitarla, un bene a prescindere.

    Fan LinuxFan Apple
  • - Scritto da: Androrobot
    > Io mi trovo bene con Android. Praticamente ho
    > tutto quello che mi serve per lavorare ed essere
    > indipendente come webmaster fuori casa e fuori
    > dall'ufficio, quando sono in viaggio per lavoro o
    > per altro. Ci sono applicazioni gratuite

    > ftp,

    http://itunes.apple.com/it/app/ftp-on-the-go/id286...

    > ssh,

    http://itunes.apple.com/it/app/issh-ssh-vnc-consol...

    > vnc,

    http://itunes.apple.com/it/app/mocha-vnc-lite/id28...

    > wifi tethering,

    wifi tethering? ma che diavolo te ne fai? se hai un network wifi ti collegi direttamente con il PC non tramite tethering dal cellulare...

    Se intendevi il solo tethering l'iPhone ce l'ha integrato

    > browsing, ecc,

    di che tipo? Io ho trovato Analytichs, TouchClarity e anche roba per SEO

    http://itunes.apple.com/it/app/analytics-app/id303...
    http://itunes.apple.com/it/app/touchlytics-lite/id...

    anche tool per Drupal, Joomla e Wordpress

    http://itunes.apple.com/it/app/joomla-admin-mobile...
    http://itunes.apple.com/it/app/blogpress/id3177998...
    http://itunes.apple.com/it/app/wordpress-2/id33570...

    > indispensabili per chi come me deve potersi
    > collegare in remoto ai propri server web, oltre
    > che
    > telefonare.
    > L'unica cosa di cui sento la mancanza è il plugin
    > Flash nel browser
    > integrato.

    Dio ce ne scampi... Sorpresa

    Il mio non è un posto polemico, volevo solo evidenziare che iPhone non è per nulla un prodotto poco tagliato per l'uso professionale di qualunque genere, se ti trovi bene con il tuo Android va bene così.

    Fan LinuxFan Apple
  • Ma perché spendere 200 euro in più?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Androrobot

    > Ma perché spendere 200 euro in più?

    A parte che non so se sono veramente 200 o se sono meno, il telefono non lo compri. Infatti io ho speso meno di 200 euro per avere l'iPhone 3Gs da 16 GB (divenuti 0 per ragioni che non sto a spiegarvi). i 24 euro mensili li spendevo comunque...

    L'HTC Dream è quello che ha dato l'azienda ai miei colleghi. Costa meno ma è anche un oggetto qualitativamente più scarso.

    Semplicemente andrà bene per quello che ci devi fare tu.
    FDG
    10909
  • Piccoli particolari che rivelano tante cose: di tutti i programmi finalisti, ce ne fosse uno con un'icona guardabile.
    Questo la dice lunga sulle capacità commerciali di chi li ha sviluppati, e su chi si pensa sia il loro target.
  • - Scritto da: LaNberto
    > Piccoli particolari che rivelano tante cose: di
    > tutti i programmi finalisti, ce ne fosse uno con
    > un'icona
    > guardabile.
    > Questo la dice lunga sulle capacità commerciali
    > di chi li ha sviluppati, e su chi si pensa sia il
    > loro
    > target.


    Ho pensato anche io la stessa identica cosa... sembrano icone anni 80 di qualche freeware sfigato che trovavi su i CD in edicola allegati alle riviste di informatica.

    Con quelle icone gli sviluppatori devono fare un doppio sforzo nel convincermi della qualità dell'app stessa...

    Poi notavo ... non c'è una sola app che sia in qualche modo "nuova" rispetto a tutto quanto visto su iPhone...

    Copiano e copiano male (viste le icone e non volgo vedere la grafica interna...) stile Win95....

    Fan LinuxFan Apple
  • - Scritto da: FinalCut
    > - Scritto da: LaNberto
    > > Piccoli particolari che rivelano tante cose: di
    > > tutti i programmi finalisti, ce ne fosse uno con
    > > un'icona
    > > guardabile.
    > > Questo la dice lunga sulle capacità commerciali
    > > di chi li ha sviluppati, e su chi si pensa sia
    > il
    > > loro
    > > target.
    >
    >
    > Ho pensato anche io la stessa identica cosa...
    > sembrano icone anni 80 di qualche freeware
    > sfigato che trovavi su i CD in edicola allegati
    > alle riviste di
    > informatica.
    >
    > Con quelle icone gli sviluppatori devono fare un
    > doppio sforzo nel convincermi della qualità
    > dell'app stessa...
    >
    >
    > Poi notavo ... non c'è una sola app che sia in
    > qualche modo "nuova" rispetto a tutto quanto
    > visto su iPhone...
    >
    >
    > Copiano e copiano male (viste le icone e non
    > volgo vedere la grafica interna...) stile
    > Win95....
    >
    > Fan LinuxFan Apple

    Diciamo che hanno vinto perché non c'era nulla. Se si mettessero a confronto queste con le applicazioni per iPhone, non entrerebbero neppure nella classifica delle prime mille, altro che vincere.
    ruppolo
    33147
  • Premetto che parlo da possessore di Android contento del proprio acquisto.

    E' ovvio che chi sviluppa per Android ha dei problemi, anche perchè la base di installato iPhone è enorme rispetto a quella Android.
    Inoltre, fino a che i terminali android saranno telefoni di High-End posti in diretta concorrenza con iPhone (che, intendiamoci, è migliore e più affidabile) è chiaro che la base installata resterà limitata.
    L'aver cominciato e l'insistere dalla fascia alta è infatti IMHO un errore, perchè ai prezzi dell'Hero, Dream o Milestone la gente spende di più e compra l'iPhone.

    Per fare valutazioni occorrerà aspettare che Android sia calato nella fascia media (a quella bassa non ci arriverà mai) del mercato, cioè la fascia attorno ai 150-200€. L'aver cominciato e l'insistere dalla fascia alta è infatti IMHO un errore.


    A questo si aggiungano altri guai quali:

    - Android soffre di problemi di giovinezza
    - La maggior fatica ad aggiornare il software a causa delle personalizzazioni che ogni produttore applica ad Android.
    - Il Google Market che è fatto da schifo e non è neppure consultabile da PC.

    ... ed ecco chesiamo già in odore di frittata.

    Poi va detto che la maggior parte dei programmi che si trovano sia per android che iPhone sono paccottaglia inutile.
    Gli applicativi che contano (almeno per qual che mi riguarda) ci sono per anche Android e funzionano bene.

    Il problema di Google è che deve fare alla svelta a scendere sulla fascia medio bassa prima che ci arrivi la Mela e prima del ritorno (chissà con cosa) di Microsoft.
    non+autenticato
  • - Scritto da: James Kirk

    > Per fare valutazioni occorrerà aspettare che
    > Android sia calato nella fascia media (a quella
    > bassa non ci arriverà mai) del mercato...

    Magari ci arriva prima Palm col Pixi. Non so...

    > Poi va detto che la maggior parte dei programmi
    > che si trovano sia per android che iPhone sono
    > paccottaglia inutile.

    E poi ci sono i giochi... e non credo che Android abbia molte speranze ottenere lo stesso successo di Apple su questo tipo di software.
    FDG
    10909
  • - Scritto da: FDG
    > - Scritto da: James Kirk
    >
    > > Per fare valutazioni occorrerà aspettare che
    > > Android sia calato nella fascia media (a quella
    > > bassa non ci arriverà mai) del mercato...
    >
    > Magari ci arriva prima Palm col Pixi. Non so...
    >
    Su questo non c'è dubbio ... anche Apple potrebbe pensare di mettere fuori un iPhone economico!
    >
    > E poi ci sono i giochi... e non credo che Android
    > abbia molte speranze ottenere lo stesso successo
    > di Apple su questo tipo di
    > software.

    Non conosco i giochi per iPhone, ma per certo quei pochi (free) che ho scaricato per Android sono povere cose. D'altra parte non sono i giochi che dovrebbero orientare all'acquisto di uno smartphone.

    E' chiaro che la guerra è aperta e di contendenti che ne sono molti.

    A me basta che il cellulare funzioni bene e che le applicazioni che mi servono ci siamo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: James Kirk

    > Non conosco i giochi per iPhone, ma per certo
    > quei pochi (free) che ho scaricato per Android
    > sono povere cose.

    L'anno scorso avevo qualche dubbio sulla qualità espressa nei giochi pubblicati per iPhone. Quest'anno mi pare che la qualità sia elevata.

    > D'altra parte non sono i giochi
    > che dovrebbero orientare all'acquisto di uno
    > smartphone.

    Secondo il tuo personale metro di giudizio. Anche Apple sembra mettere in risalto applicazioni più serie quando si parla di iPhone, al contrario dell'iPod Touch che viene trattato più come console portatile. Però io ho diversi dubbi sul fatto che tutti i possessori di iPhone lo usino principalmente come smartphone di lavoro. Anzi, sarei curioso di vedere come si distribuisce la percentuale di acquirenti di giochi tra iPhone e iPod Touch.

    > A me basta che il cellulare funzioni bene e che
    > le applicazioni che mi servono ci
    > siamo.

    Dunque... lo uso per: chiamare, ricevere sms, ricevere mail, tenere i contatti, i promemoria su cose da ricordare, note e appunti vari, occasionalmente come calcolatrice, fare e rivedere foto/video, orientarsi col GPS e google maps (anche se fuori città con la rete tre ho qualche problema e sto considerando l'acquisto di un software con le mappe per usarlo come navigatore in moto), postare su twitter, vedere la programmazione cinematografica (Now Playing), tenere la lista della spesa, ascoltare musica, giocare, e infine, ma non meno importante, sviluppare.

    Non ho detto nulla sull'importanza degli utilizzi elencati sopra. Direi che a parte telefono, sms e mail, dopo vengono ascoltare musica, giocare (in metrò...), leggere news varie, fare foto e poi orientarsi e trovare quello che ti serve in zona.
    FDG
    10909
  • - Scritto da: FDG
    > Però io ho diversi dubbi sul
    > fatto che tutti i possessori di iPhone lo usino
    > principalmente come smartphone di lavoro.

    E perché dovrebbero?
    L'iPhone è come una automobile, la usi per tutto: lavoro e/o divertimento.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: James Kirk
    > Premetto che parlo da possessore di Android
    > contento del proprio
    > acquisto.

    Perché, ben sapendo tutti i problemi?

    >
    > Poi va detto che la maggior parte dei programmi
    > che si trovano sia per android che iPhone sono
    > paccottaglia
    > inutile.

    Fossero anche il 90%, restano 10 mila programmi utili, che sono tantissimi.

    > Gli applicativi che contano (almeno per qual che
    > mi riguarda) ci sono per anche Android e
    > funzionano
    > bene.
    Qualche esempio? Anche sul costo...

    > Il problema di Google è che deve fare alla svelta
    > a scendere sulla fascia medio bassa prima che ci
    > arrivi la Mela
    La Mela ha già dimostrato con l'iPod che può arrivare dove vuole.

    > e prima del ritorno (chissà con
    > cosa) di
    > Microsoft.
    Quelli ormai sono fuori gioco. E lo sarebbero già da vent'anni se non avessero manovrato per costringere i produttori a distribuire la propria paccottiglia.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo

    >
    > Perché, ben sapendo tutti i problemi?

    Perchè costa 100-150€ in meno che il bel ninnolo e funziona benissimo.
    - La posta va
    - il browser va
    - le funzioni telefoniche e correlate vanno
    - Si sincronizza con Outlook/calendar
    - Perchè non devi installarti iTunes (e lo dico con cognizione di causa visto che in casa abbiamo un iPod).

    Non è che ci sia poi un così gran differenza con il iPhone (anche i S.O. sono parenti visto che parliamo di BSD e Linux)

    > Fossero anche il 90%, restano 10 mila programmi
    > utili, che sono tantissimi.

    Vero

    > Qualche esempio? Anche sul costo...

    Ti cito quelli a pagamento che ho preso:

    - Copilot (ottimo navigatore) > 35$
    - Documents do GO > 15-20$ (mi pare) legge e scrive documenti Office (con windowsmobile, da dove provengo, questa software è integrato)

    Poi ci sono altri ottimi programmi free quali Utilities, calcolatrici, messaggistica varia.

    Fatti un giro qui se ti interessa: http://www.androidiani.com/
    ... ah, gli Androidiani sono fanboys, intendiamoci, ma con i compari del "frutteto" che ti ritrovi dovresti essere più che vaccinato Occhiolino

    > La Mela ha già dimostrato con l'iPod che può
    > arrivare dove vuole.

    Vero, ma Google una settimana fa gli ha soffiato ($$$) il maggior gestore di pubblicità per sistemi mobili, quindi la guerra, si sposta (lentamente beninteso) tra produttori di Gadget a fornitori di servizi applicati a tali gadget.


    > Quelli ormai sono fuori gioco. E lo sarebbero già
    > da vent'anni se non avessero manovrato per
    > costringere i produttori a distribuire la propria
    > paccottiglia.

    E manovreranno ancora, perché hanno tanti $$$ sia per fare roba buona sia per fare altre ciofeche. Quindi non li metterei fuori gioco.
    non+autenticato
  • Ridicolo e totalmente inattendibile. E altrettanto ridicolo che PI ne dia eco.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fra
    > Ridicolo e totalmente inattendibile.

    Anche una Gameloft che dichiara un rapporto di vendite pari a 400 a 1 per l'iPhone è totalmente inattendibile?
    ruppolo
    33147
  • Peccato si siano dimenticati di dire che Gameloft il giorno dopo (la notizia è già vecchia di un paio di settimane) ha ritrattato dicendo che l'impegno su Android sarebbe rimasto costante.
    Sicuramente per Iphone sviluppano di più perchè come console di gioco è ancora superiore agli android.
    non+autenticato
  • ma non hanno ritratto il 400 a 1
    MeX
    16897
  • Infatti ho precisato che hanno ritrattato riguardo all'impegno su Android aggiungendo poi:

    > Sicuramente per Iphone sviluppano di più perchè come console di gioco è ancora superiore agli android.
    non+autenticato
  • dire che iPhone é superiore ad Android come console non ha senso.

    Android é solo l'OS e ci sono modelli di telefono anche piú potenti di iPhone... il punto é proprio questo peró... se sviluppi per Android ti ritrovi a dover capire su quale telefono il tuo gioco funziona al meglio e su quali no...

    O forse la tua era solo una provocazione per accendere un flameOcchiolino
    MeX
    16897
  • Nono niente provocazioni, di troll ce ne sono già troppi...
    Ho scritto "agli Android" riferendomi ai telefoni che montano Android, ora con l'uscita del motorola e successivamente con l'uscita del sony ci saranno finalmente piattaforme in grado di supportare giochi di alta qualità; in questo momento gli HTC e il galaxy hanno hardware non adatto.
    non+autenticato
  • si e appunto per questo sviluppare per Android non sará mai profitevvole come sviluppare per iPhone... a meno che Google non faccia il Gphone
    MeX
    16897
  • Ciao !

    > Anche una Gameloft che dichiara un rapporto di
    > vendite pari a 400 a 1 per l'iPhone è totalmente
    > inattendibile?

    Per poi rimangiarsi tutto ... forse Android non fa poi così schifo ...
    http://www.iphoneitalia.com/gameloft-ci-ripensa-sv...
  • scusa non leggo la frase "si sono rimangiati il rapporto 400 a 1 nella vendita di applicazioni"
    MeX
    16897
  • - Scritto da: The_GEZ

    > > Anche una Gameloft che dichiara un rapporto di
    > > vendite pari a 400 a 1 per l'iPhone è totalmente
    > > inattendibile?
    >
    > Per poi rimangiarsi tutto ... forse Android non
    > fa poi così schifo

    Si sono rimangiati il fatto che diminuiranno il supporto ad Android... ma non che su iPhone di fattura 400 volte tanto...
  • Parliamoci chiaro:
    l'aifon ha avuto così grande successo non solo per il fatto di essere il primo vero smartfon, ma per essere un gingillo da avere a tutti i costi.
    La gente lo compra perché è cul e perché è bianco mela e non perché sia meglio come telefono e piattaforma di android.
    Questo guggol lo ha messo certamente in conto, android non ha un devais unico come l'aifon, e questo per l'utonto non è bello, anche perché quando si va a fare un giro in giro con il melafonino si viene riconosciuti subito, mentre il robottino rischia di essere scambiato per uno smartfon qualsiasi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: John Spartan

    > Parliamoci chiaro:

    Scusa... ma è "cul" fare il troll?

    Povero Troll Penoso!
    FDG
    10909
  • - Scritto da: FDG
    > - Scritto da: John Spartan
    >
    > > Parliamoci chiaro:
    >
    > Scusa... ma è "cul" fare il troll?
    >
    > Povero Troll Penoso!

    Perché cerchi di millantare un credito da intelligentone anti-troll quando non sai neppure come sei nato?
    Ti urge fare la figura dello str@nz@?
    non+autenticato
  • - Scritto da: John Spartan

    Non ci riesci. Rassegnati.

    ADDIO!!!
    FDG
    10909
  • - Scritto da: John Spartan
    > Parliamoci chiaro:
    > l'aifon ha avuto così grande successo non solo
    > per il fatto di essere il primo vero smartfon, ma
    > per essere un gingillo da avere a tutti i
    > costi.
    > La gente lo compra perché è cul e perché è bianco
    > mela e non perché sia meglio come telefono e
    > piattaforma di
    > android.
    > Questo guggol lo ha messo certamente in conto,
    > android non ha un devais unico come l'aifon, e
    > questo per l'utonto non è bello, anche perché
    > quando si va a fare un giro in giro con il
    > melafonino si viene riconosciuti subito, mentre
    > il robottino rischia di essere scambiato per uno
    > smartfon
    > qualsiasi.

    Ehhhh, l'ifogne è fascion...... A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: vday
    > Ehhhh, l'ifogne è fascion...... A bocca aperta
    Soprattutto per chi non se lo può permettere.....A bocca aperta
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: vday
    > > Ehhhh, l'ifogne è fascion...... A bocca aperta
    > Soprattutto per chi non se lo può permettere.....
    >A bocca aperta

    Guarda io ne posso comprare anche 10!!!!!
    Ma non lo compro perchè una cosa che fa fescion non vuol dire che sia anche FUNZIONALE!!!
    Indiavolato
    non+autenticato
  • se non sai di cosa parli, sallo!
  • - Scritto da: vday
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: vday
    > > > Ehhhh, l'ifogne è fascion...... A bocca aperta
    > > Soprattutto per chi non se lo può
    > permettere.....
    > >A bocca aperta
    >
    > Guarda io ne posso comprare anche 10!!!!!
    > Ma non lo compro perchè una cosa che fa fescion
    > non vuol dire che sia anche
    > FUNZIONALE!!!
    > Indiavolato

    Vero, ma nemmeno che una cosa funzionale non possa essere anche fascion.

    L'iPhone è funzionale e fascion, cosa voler di più? Ah, dimenticavo, è anche economico!
    ruppolo
    33147
  • Per favore, finiamola con la pagliacciata iphone = te ghe' i dane'
    Alcuni carrier te lo tirano dietro.
    Inoltre molti di noi hanno abbastanza soldi da vivere *davvero bene* ma del telefono morsicato non ce ne sbatte un *BIP*
  • - Scritto da: Valeren
    > Per favore, finiamola con la pagliacciata iphone
    > = te ghe' i dane'

    Perché? È divertenteA bocca aperta

    >
    > Alcuni carrier te lo tirano dietro.
    Diciamo che diluisci la spesa nel tempo.

    > Inoltre molti di noi hanno abbastanza soldi da
    > vivere *davvero bene* ma del telefono morsicato
    > non ce ne sbatte un
    > *BIP*
    Verissimo, ma quelle persone non sono qui a trollare, proprio perché l'iPhone non gli interessa.
    ruppolo
    33147
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)