Correte a registrarvi il dominio

Al di là delle mosse di Grauso, la complessità dell'iter previsto oggi dalla Registration Authority ha generato ritardi e tempi di attesa lunghi e ingiustificabili. Parla il presidente di Got.it

Correte a registrarvi il dominioWeb (internet) - "Dalla vicenda Grauso bisogna trarre gli spunti necessari per iniziare ad affrontare in maniera seria e tempestiva le problematiche della registrazione domini.

Grauso infatti ha semplicemente fatto quello che aveva in mente e ha registrato quella quantità di domini nel pieno rispetto delle regole della Naming Authority. Certo il giudizio morale che mi sento di esprimere è altro. Ma formalmente la sua operazione è corretta e la Registration Authority non deve, ma soprattutto non può, entrare nel merito della questione.

Il vero problema è che è più facile che una azienda sola registri 1000 domini piuttosto che mille aziende singole ne registrino uno proprio. Infatti le procedure tecniche di registrazione previste dalla Registration Authority sono così farraginose e figlie di una complessità bizantina e barocca che, una volta superate tutte le problematiche per la registrazione di un dominio, accaparrarsene altri 999 è davvero una strada in discesa.
Quindi per frenare questo meccanismo che genera fenomeni di accaparramento (che vedono Grauso sulle prime pagine dei giornali perché Grauso fa notizia, ma che insieme a lui vedono coinvolte altre società che stanno registrando silenziosamente centinaia e centinaia di domini), si può agire in particolare rendendo snelle le procedure di registrazione per garantire una registrazione in tempo reale (come già succede per domini con estensione .com o .uk o insomma per tutti gli altri).

La complessità dell'iter previsto oggi dalla Registration Authority ha generato ritardi e tempi di attesa lunghi e ingiustificabili, che hanno a loro volta ingenerato un altro problema: succede sempre più spesso che chi vuole fare suo un dominio che appare libero al momento della richiesta, venga preceduto, nei 20 o 30 giorni in cui la sua pratica viaggia, da chi si era mosso con un giorno di anticipo. Allo snellimento delle pratiche va abbinato il pagamento contestuale alla registrazione, che ora è differito e mediato dai maintainer. Forse anche per Grauso sborsare contestualmente una cifra così imponente sarebbe stato un problema.
TAG: domini