Alfonso Maruccia

Salvo il provider di OpenBitTorrent

Hollywood voleva lo scalpo di Portane. Ma una corte svedese ha scagionato l'ISP dall'accusa di collaborazionismo nell'infrazione del copyright

Roma - Per la major hollywoodiane rappresenta null'altro che il defunto tracker di The Pirate Bay rimpacchettato sotto mentite spoglie, ma la Corte Distrettuale di Stoccolma ha espresso un'opinione alquanto differente e OpenBitTorrent può continuare a operare senza correre il rischio di essere messo offline dal provider svedese Portane.

Seguendo la consueta strategia quando si tratta di avere a che fare con incalliti utilizzatori di file .torrent, tracker e servizi similari, l'industria dell'intrattenimento statunitense ha denunciato il suddetto ISP per aver offerto hosting a OBT. L'ipotesi, o per meglio dire il "sospetto" evocato dal legale Monique Wadsted, sosteneva che il tracker liberamente accessibile a tutti aveva preso il posto di quello appena chiuso dallo staff della Baia.

Il tracker non offre in realtà nessun "appiglio" che ne giustifichi o ne dimostri la classificazione come "facilitatore" del file sharing non autorizzato, poiché tutto quello che fa il servizio è dare a utenti e organizzazioni (The Pirate Bay inclusa) la possibilità di pubblicare contenuti sulla rete BitTorrent senza dover approntare server e codice di condivisione dedicati.
I responsabili di OBT si dicono pronti a collaborare con chiunque ritenga che il tracker venga impiegato per scopi illeciti, offrendo alle parti interessate la possibilità di segnalare i contenuti incriminati per applicare opportuna purga censoria. Ma tutto questo a Hollywood evidentemente non basta, e invece di richiedere la rimozione di questo o quel torrent l'industria ha preferito seguire il filo logico dell'equazione "OBT=TPB".

L'equazione è stata in seguito smantellata dalla Corte di Stoccolma che, nonostante abbia concesso l'eventualità di un possibile (ab)uso di OBT per infrangere il copyright, ha altresì deciso che le accuse portate avanti da Wadsted contro Portane non hanno alcuna ragion d'essere. Il provider si è naturalmente detto "felice" della decisione presa dalla Corte, "l'unica corretta" possibile a suo dire.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàThe Pirate Bay: addio trackerFinisce un'era. E forse ne comincia un'altra. Cade il punto di riferimento di una delle più ferventi community del P2P: si reincarnerà in una realtà serverless e virtualmente inafferrabile
2 Commenti alla Notizia Salvo il provider di OpenBitTorrent
Ordina
  • http://openbittorrent.com/

    A few pointers to people considering sending DMCA takedown notices:

        * We do not have any content.
        * We are not a bittorrent site, we are just a tracker, we can not see what content is behind an info_hash.
        * We don't have any torrent files, a BitTorrent download CAN NOT be started without a torrent file.
        * We can't give you any IP addresses in any other way than normal tracker usage.
        * We don't have any logs or ways to trace previous connections, It's not technically possible to trace connection history due to the sheer volume of connections. The only information that is possible to keep is the current torrent swarm.

    So what should you as a content owner do? First off, contact the indexing site where the torrent download originated from and ask them nicely to remove the listing and the .torrent file!

    After that you can send a request to get the info_hash blocked from the tracker. To get a info_hash blocked you as the rightholder must send us a e-mail with the following information:

        * The info_hash you want blocked (40byte HEX or URL encoded).
        * The url to the .torrent-file (or include the .torrent-file itself in the e-mail) so we can verify the info_hash.
        * All documents required under the DMCA to prove your rights to the content.

    if any of this information is missing we can not verify or process your request.

    Please send the blocking request to this e-mail: dmca (at) openbittorrent (dot) com
    non+autenticato
  • Non sappiamo ne' leggere ne' scrivere..
    Non vediamo, non sentiamo e non parliamo..
    Non c'entriamo e non conosciamo nessuno..
    Se ci dai:
    ..l' infohash esadecimale
    ..l'url
    ..il file torrent
    ..l'attestazione scritta del possesso dei diritti
    noi lo togliamo

    ..semplicemente
    *una botte di ferro*

    1-0
    palla al centro
    Occhiolino
    non+autenticato