MS abbraccia l'autonomic computing

Il gigante di Redmond ha annunciato i suoi prossimi strumenti per la gestione e l'amministrazione di sistemi Windows che, insieme a Windows Server 2003, verranno in futuro integrati con tecnologie di autonomic computing

Las Vegas (USA) - Per penetrare più in profondità nel mercato enterprise, Windows necessita di strumenti e tecnologie per la gestione del sistema operativo all'altezza di quelle fornite da alcuni dei leader del mercato dei server, quali IBM e Sun. Microsoft intende colmare questo gap attraverso il rilascio, il prossimo anno, di System Center, una soluzione integrata che combinerà il Systems Management Server (SMS) 2003 e Microsoft Operation Manager (MOM) 2004.

SMS 2003, il sui rilascio è previsto per settembre, è un software per la gestione di uno o più sistemi Windows, sia server che desktop, che include funzionalità di amministrazione della sicurezza, controllo remoto, installazione distribuita di applicazioni e patch. MOM 2004, previsto per la fine dell'anno, è invece un prodotto che consente di monitorare, gestire e valutare le prestazioni di un server Windows.

Entro i prossimi tre anni Microsoft conta di sviluppare nuove versioni del System Center che integrino le tecnologie sviluppate in seno alla Dymanic Systems Initiative (DSI), una nuova strategia che porta il big di Redmond nel mercato dell'autonomic computing, lo stesso in cui IBM è già presente con software in grado di minimizzare, in alcune aree della gestione e dell'amministrazione dei server, l'intervento umano.
L'obiettivo della DSI è quello di ridurre la complessità dei data center e consentire ai sistemi di monitorarsi e ottimizzarsi in modo quasi del tutto indipendente, abbattendo così i costi operativi delle infrastrutture IT di medie e grandi dimensioni.

Le tecnologie alla base della DSI verranno integrate in vari prodotti di Microsoft, fra cui l'ormai imminente Windows Server 2003. Questo sarà il primo sistema operativo di Microsoft ad includere l'Automated Deployment Services (ADS), un tool di gestione e amministrazione centralizzata che, fra le altre cose, promette di semplificare drasticamente il processo di installazione e configurazione di centinaia di server Windows. Microsoft ha appena rilasciato una versione beta di ADS di cui è possibile conoscere i dettagli qui.
TAG: microsoft
8 Commenti alla Notizia MS abbraccia l'autonomic computing
Ordina
  • altro che open linuz ecc.... prova ad amministrare 100 workstation linuz, e 100 window.
    già oggi l'amministazione delle stazioni win e in parte automatizzabile, invio patch controllo remoto SMS ecc.... invece già gestire 10 workstation linuz fa venire i capelli bianchi
    nella nostra organizzazione avevamo provveduto ad inserire 10 workstation linuz, già la configurazione del SAMBA per autenticare gli utenti sul PDC è stata un bagno di sangue, poi la gestione patch e programmi ha dato la botta finale e quindi fdisk e win 2000
    non+autenticato
  • Purtroppo l'incompetenza fa sempre vittime, da una parte come dall'altra...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Purtroppo l'incompetenza fa sempre vittime,
    > da una parte come dall'altra...


    hai ragione (visto che la ragione la si da hai.....) credo che l'incompetenza sia una delle tue virtù, dimmi la verità sei un consulente in incompetenza.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > nella nostra organizzazione avevamo
    > provveduto ad inserire 10 workstation linuz,
    > già la configurazione del SAMBA per
    > autenticare gli utenti sul PDC è stata un
    > bagno di sangue, poi la gestione patch e
    > programmi ha dato la botta finale e quindi
    > fdisk e win 2000

    http://us3.samba.org/samba/ftp/docs/htmldocs/samba...
    non+autenticato

  • - Scritto da: munehiro
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > nella nostra organizzazione avevamo
    > > provveduto ad inserire 10 workstation
    > linuz,
    > > già la configurazione del SAMBA per
    > > autenticare gli utenti sul PDC è stata un
    > > bagno di sangue, poi la gestione patch e
    > > programmi ha dato la botta finale e quindi
    > > fdisk e win 2000
    > http://us3.samba.org/samba/ftp/docs/htmldocs/

    "This document explains how to setup Samba as a Primary Domain Controller"

    Il problema esposto in quel post invece consiste nella configurazione dell'autenticazione su PDC esistente, che è ben diverso.
    non+autenticato
  • amer

    - Scritto da: munehiro
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > nella nostra organizzazione avevamo
    > > provveduto ad inserire 10 workstation
    > linuz,
    > > già la configurazione del SAMBA per
    > > autenticare gli utenti sul PDC è stata un
    > > bagno di sangue, poi la gestione patch e
    > > programmi ha dato la botta finale e quindi
    > > fdisk e win 2000
    >
    > http://us3.samba.org/samba/ftp/docs/htmldocs/

    1) l'howto suggerito è stato già letto vagliato e subito scartato visto che non si riferiva alla nostra problematica.
    tu non ti sei accorto di cio perche l'unica prova che hai fatto è inserire : PDC samba e linuz , su google e riportarmi l'url ma ciò è un comportamento da lamerone tutti anche gli amministratori con la patente di incompetenza informatica europea son capaci di farlo, questa e l'ennesima dimostrazione che gli openari sono solo degli smanettoni incompetenti, una mano sulla tastiera nell'altra l'howto di turno

    e cosi son buoni tutti ciao ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > amer
    >
    > - Scritto da: munehiro
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > nella nostra organizzazione avevamo
    > > > provveduto ad inserire 10 workstation
    > > linuz,
    > > > già la configurazione del SAMBA per
    > > > autenticare gli utenti sul PDC è stata
    > un
    > > > bagno di sangue, poi la gestione patch
    > e
    > > > programmi ha dato la botta finale e
    > quindi
    > > > fdisk e win 2000
    > >
    > >
    > http://us3.samba.org/samba/ftp/docs/htmldocs/
    >
    > 1) l'howto suggerito è stato già letto
    > vagliato e subito scartato visto che non si
    > riferiva alla nostra problematica.
    > tu non ti sei accorto di cio perche l'unica
    > prova che hai fatto è inserire : PDC samba e
    > linuz , su google e riportarmi l'url ma ciò
    > è un comportamento da lamerone tutti anche
    > gli amministratori con la patente di
    > incompetenza informatica europea son capaci
    > di farlo, questa e l'ennesima dimostrazione
    > che gli openari sono solo degli smanettoni
    > incompetenti, una mano sulla tastiera
    > nell'altra l'howto di turno
    >
    > e cosi son buoni tutti ciao ciao

    sono molto contento per te se ti senti soddisfatto di queste affermazioni

    gls
    non+autenticato
  • non mi sento soddisfatto perchè penso a quanti poveracci finiscono nelle mani di pseudo smanettoni openari come il compagno howto precedente.

    e si che ce vo google scarico l'howto si se po fà, ma poi sono dolori, e questo perchè gli openari da forum si basano sempre su quello che leggono in giro mai con esperienze sul campo, ed in genere con un bagaglio di conoscenze molto ridotto se non completamente assente.
    non+autenticato