Alessandro Del Rosso

La scheda madre si overclocca via Bluetooth

Asus ha presentato una scheda madre dedicata ad hardcore gamer e appassionati di overclock. Consente l'accesso ai parametri del BIOS sia via USB che via Bluetooth

Roma - Asus sta per lanciare una nuova scheda madre della serie Republic of Gamers, la Maximus III Extreme, che ha come sua caratteristica peculiare quella di consentire la modifica dei parametri del BIOS via Bluetooth.

Asus Maximus III ExtremeDedicata agli overclocker più esigenti ed ai gamer più appassionati, la Maximus III Extreme permette di controllare lo stato del sistema hardware e di modificarne i parametri da un qualsiasi dispositivo dotato della tecnologia Bluetooth, come ad esempio un telefono cellulare.

L'attivazione della funzione RC Bluetooth avviene tramite un tasto posizionato sul pannello posteriore, e permette di scegliere tra la modalità di controllo standard o quella overclock.
Come nel modello precedente, l'accesso al BIOS della Maximus III Extreme può avvenire anche via USB, utilizzando ad esempio un altro PC desktop o un notebook.

Tra le novità messe a disposizione dall'interfaccia ROG Connect c'è la visualizzazione di diagrammi, la possibilità di modificare il voltaggio e la frequenza dell'hardware "al volo", il ripristino e l'aggiornamento del BIOS.

Mostrata in anteprima al DreamHack, la fiera annuale sul gaming e l'overclocking che si è svolta in Svezia a fine novembre, la Maximus III Extreme è una scheda madre in grado di supportare sia la tecnologia ATI CrossFire che la SLI di Nvidia. Asus Maximus III Extreme sarà disponibile in Italia all'inizio del prossimo anno con prezzo al pubblico di 319 euro IVA inclusa.

Le specifiche tecniche integrali della scheda sono riportate nel comunicato PDF scaricabile da qui.

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
6 Commenti alla Notizia La scheda madre si overclocca via Bluetooth
Ordina