Claudio Tamburrino

Google Reader, abbonarsi a tutto

Anche alle pagine Web senza RSS. Sempre che le pagine pedinate non facciano le timide, decidendo di nascondersi dal servizio

Roma - Google Reader permetterà ora di essere avvisati dell'aggiornamento di una pagina, anche se essa non è dotata di RSS.

Per usufruire della nuova opzione basta scrivere nella linea "aggiungi un'iscrizione" l'URL della pagina che si vuole monitorare. Si riceverà così la notifica di qualsiasi aggiornamento e una brevissima anticipazione: BigG punta a migliorare sempre di più la loro forma per rendere il servizio più utile.

Trattasi di una novità per Mountain View, anche se esistavano già servizi che provvedevano alla medesima necessità, come ChangeDetection.com che offre inoltre una precisa descrizione delle modifiche avvenute.
L'opzione si ritiene possa essere utile per monitorare efficacemente pagine web prive di RSS, quali homepage, pagine aziendali o per esempio i prezzi di prodotti che interessano. Sempre che la pagina così seguita non decida di escludersi da servizio: basterà bloccare l'indicizzazione di Googlebot.

Per avere informazioni sempre aggiornate, inoltre, Google ha annunciato una nuova forma di riscansionamento delle pagine raccolte con Google News, che permetterà all'aggregatore di avere sempre la versione più aggiornata della notizia, quella arricchita dalle eventuali correzioni occorse nel tempo e libera da link ormai scomparsi: il servizio consisterà in una serie di controlli (più frequenti all'inizio, meno con il passare del tempo) effettuati da BigG sulla notizia pubblicata alla ricerca di modifiche e aggiornamenti.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàDe Benedetti vuole un Google per amico di Luca Annunziata - L'editore del Gruppo L'Espresso scrive di nuovo al Sole 24 Ore. Proponendo nuovamente la ricetta delle news a pagamento, la tassa sull'ADSL. E riconoscendo, fatto nuovo, a BigG il ruolo di mediatore
  • TecnologiaA Google si sono ristrette le URLPresentato Goo.gl, nuovo servizio di Mountain View per abbreviare indirizzi web. ╚ stato implementato in strumenti come Toolbar e Feedburner. E anche Facebook si lancia nella mischia degli URL shortener
4 Commenti alla Notizia Google Reader, abbonarsi a tutto
Ordina