Alessandro Del Rosso

MSI porta in grembo un tablet

L'azienda ha rivelato che lancerÓ il suo primo slate nella seconda metÓ dell'anno. Un arco di tempo che consentirÓ al produttore taiwanese di osservare l'accoglienza sul mercato dell'Apple iPad

Roma - Ora che Apple ha finalmente svelato il suo tablet, lanciando ufficialmente la corsa alla conquista di questo giovane (ma non certo nuovo) segmento del mercato, si può scommettere che nel corso dell'anno i tablet privi di tastiera fisica, detti slate, diventeranno la novità di punta di molti player del settore. Oltre ad HP, che ha già mostrato un prototipo della sua lavagnetta digitale, e Asus, che proprio negli scorsi giorni ha confermato l'esistenza dell'Eee Pad, a rivelare di essere al lavoro su uno slate è ora MSI.

Lo slate di MSIIl sales director dell'azienda taiwanese, Sambora Chen, ha detto a DigiTimes che il tablet di MSI raggiungerà il mercato nella seconda parte dell'anno ad un prezzo di circa 500 dollari. Il dispositivo si baserà sul system-on-chip Tegra di Nvidia, molto probabilmente quello di seconda generazione, ed avrà uno schermo touch da 10 pollici: una dimensione che sembra destinata a diventare uno standard per l'intera categoria.

Oltre a rivelare caratteristiche abbastanza scontate, come il fatto che il computer-tavoletta "sarà leggero e sottile", Chen ha detto che la configurazione hardware del device sarà "flessibile", nel senso che verrà declinata in diversi modelli, così da coprire più fasce di prezzo e una più ampia gamma di esigenze. Ma tali strategie, ha precisato il dirigente, verranno decise "sulla base della domanda": come a dire che questo è un mercato ancora largamente sconosciuto, dove è meglio muoversi con estrema cautela (magari mandando in avanscoperta Apple e vedendo che succede).
Il fatto che lo slate di MSI avrà per cuore Tegra dice almeno due cose: supporterà il video HD e farà girare sistemi operativi che supportano l'architettura ARM, come quelli Linux-based e Windows Mobile. L'autonomia potrebbe aggirarsi, come nel caso dell'Apple iPad, intorno alle 10 ore.

Per il momento questo è tutto quello che è possibile ipotizzare sulla base di quanto rivelato da Chen, ma è probabile che le prime indiscrezioni sulle specifiche tecniche non tarderanno ad emergere.

Alessandro Del Rosso

fonte immagine
Notizie collegate
  • TecnologiaCES2010/ Questo è l'anno di Microsoft Ne Ŕ convinto il CEO Steve Ballmer, che nel keynote che inaugura lo show di Las Vegas non perde occasione per magnificare il lavoro svolto nel 2009. E per il 2010 promette ancora di pi¨
  • TecnologiaiPad, rivoluzione a metà Il nuovo device conferma solo in parte le attese. Sono prove generali per la trasformazione di Apple. Steve Jobs lancia da San Francisco la sfida ai netbook: ma Ŕ presto anche solo per fare pronostici
18 Commenti alla Notizia MSI porta in grembo un tablet
Ordina
  • Ora tutti cominciano a fabricare tablet...
    non+autenticato
  • Belli i tablet, ma non era meglio farli tascabili? Sui 5, 7 Pollici max?   Se proprio devo continuare a portarmi dietro una borsa .....tanto vale la pena continuare con il notebook.

    saluti
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pasquale epe
    > Belli i tablet, ma non era meglio farli
    > tascabili? Sui 5, 7 Pollici max?   Se proprio
    > devo continuare a portarmi dietro una borsa
    > .....tanto vale la pena continuare con il
    > notebook.


    Ci sono i MID da 5-7", ma per leggere IMHO è molto meglio avere 9-10".
    Questi affari per vincere sui net/notebook devono essere più agili, comodi, veloci ad accendersi, ed avere un SO più simile ad uno smartphone che ad un desktop.
    Funz
    13000
  • nella foto si vede chiaramente che non puo' avere la stessa risoluzione 4:3 dell'ipad (1024x768 pixel) ma sembra piu' un 16:9 che, se fosse veramente compatibile con i video hd, dovrebbe essere un 1920x1080 pixel... un po' eccessivo per soli 10 pollici...
    non+autenticato
  • - Scritto da: senza fare nomi
    > nella foto si vede chiaramente che non puo' avere
    > la stessa risoluzione 4:3 dell'ipad (1024x768
    > pixel) ma sembra piu' un 16:9 che, se fosse
    > veramente compatibile con i video hd, dovrebbe
    > essere un 1920x1080 pixel... un po' eccessivo per
    > soli 10
    > pollici...

    HD è anche 720P Occhiolino
  • Beh in 10" può arrivare bene a 1280x768 (cioè 15:9) e supportare benissimo il 720p. (d'altra parte il 1080p su un 10" non lo apprezzi neppure).

    In effetti lo schermo 4:3 è (oltre all'assenza del supporto Flash/Youtube) è il limite principale dell'iPad (almeno per quello che ci vorrei fare io).

    Occorrerà vedere che tecnologia LCD verrà usata da questi video; Apple ha usato un IPS retroilluminato LED che ha una ottima qualità. Mi piacerebbe che Asus/MSI/Acer facessero lo stesso.
    non+autenticato
  • Quello che dici tu è Full HD mentre se vuoi un 16:9 HD Ready bastano 1280 pixel per 720
    http://it.wikipedia.org/wiki/HD_ready
    non+autenticato
  • Colgo l'occasione dei pochi commenti per esprimere un idea e chiedervi un parere.

    Il tablet che a me piacerebbe:
    - Linux based
    - Lettore memora esterna (MicroSD? Basta ne abbia una)
    - GPS, accelerometro e quant'altro.
    - (Micro)USB a bordo, uscita cuffie e entrata mic.
    - WiFii
    - Memoria interna decente (16GB minimo?)
    - Prezzo sotto i 400 euro (più genericamente, abbastanza sotto un portatile di fascia bassa).
    - (Opzionale) UMTS, o chi per lui
    - (Opzionalissimo) webcam

    Commento meglio ogni punto:
    - Linux based: mi piacerebbe una soluzione pensata ad hoc (quindi non distro a scelta, ma una studiata apposta con la possibilità di cambiarla per chi vuole), ma libera per avere la possibilità di installare quello che gli "smanettoni" mi proporranno, o i programmi (inutili) fatti da me. Ovviamete deve avere una Java Virtual Mmachine (dalvik?).
    - GPS, accelerometro: questi "nuovi" sensori aprono la strada ad applicazioni molto interessanti. Esempio? Sono in albergo, avvio il tablet e gli chiedo in zona un ristorante tipico...
    - Lettore memoria esterna: non mi basta il wifi come unico collegamento con l'esterno. Voglio mettere una memoria nel mio portatile metterci le foto (e non solo!... e qui i maliziosi sorridono) e vederle sul tablet.
    - (Micro)USB: la comunicazione con l'esterno non è opzionale. Magari ci riesco a stampare? O addirittura una tastiera esterna? Troppo restrittiva l'assenza di una porta standard.
    La possibilità di mettere cuffie e microfono per usare, ad esempio, skype è obbligatoria.
    - WiFii: ho il router come quasi tutti e voglio che il tablet possa accedere a internet tramite wifii
    - Memora interna decente: senza esagerare, ma voglio poter tenere qualche divx nella sua memoria.
    - Prezzo: se costa troppo è un "gingillo" che aspetterà. Gli smartphone mi stanno incuriosendo, i 500 euro no!
    - UMTS: sempre su internet... ma ha un prezzo. Posso farne a meno.
    - Webcam: per me inutile, ma a qualcuno piace. Ad ogni modo una video chiamata con un tablet direi che potrebbe avere il suo perché.

    In pratica l'IPad ha molte di queste caratteristiche, ma non è abbastanza aperto verso l'esterno e se non sbaglio costicchia.

    Bene dopo avervi annoiato, vi chiedo le vostre opinioni, possibilmente costruttive!
    non+autenticato
  • Ottimo! Rimane il dubbio se un tablet servirà mai a qualcosa.
    A questo punto mi chiedo: allora l'IPad è veramente un Flop? Costa tanto, da meno...
    non+autenticato
  • Personale opinione:
    Io lo vedo come uno sfizio, non certo come una necessita'. Detto questo penso che l'Ipad sia di dimensioni eccessive e costi troppo per l'uso che ne farei io. Quello che ti ho postato mi sembra di dimensioni piu' accettabili e prezzo ottimo (anche se bisogna vedere il prezzo italiano e la dotazione in ambito connessioni). Ripeto la mia e' una opinione personale.

    Dimenticavo.... Se mai uscira' un netbook con processore ARM e schermo da 7 pollici (non mi interessa touch), per quel che mi riguarda i tablet possono rimanere tranquillamente nei magazzini.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 29 gennaio 2010 12.07
    -----------------------------------------------------------
  • Mi piace (se mai avrò bisogno di un tablet, questo sarà la mia scelta).

    A questo punto, è chiaro che la sfida sarà Apple contro Google, per gli strumenti da usare in mobilità.
    non+autenticato
  • Io non dimenticherei Nokia (con maemo). Fino a qualche tempo fa dava la paga a tutti in quel settore (anche se personalmente non ho mai avuto nulla di finlandese)
  • - Scritto da: poiuy
    > Colgo l'occasione dei pochi commenti per
    > esprimere un idea e chiedervi un
    > parere.

    Stavo per scrivere un post praticamente uguale, quindi mi limito a quotare tuttoA bocca aperta

    Aggiungo solo due cose:
    Lo schermo PixelQI ibrido LCD-epaper... finora pare ce l'avrà solo il tablet Notion Ink. Posso aspettare anche a lungo, ma per me è quello che unisce il meglio dei due sistemi.
    Per chi vuole usare il tablet per leggere testi lunghi (libri, quotidiani, riviste blog...) e contemporaneamente avere il video è l'ideale.

    3G: per me è più importante del wifi, che servirebbe solo in casa. Io lo userei anche in vacanza, durante i weekend... e purtroppo di spot wifi in giro non ce n'è tanti.

    Comunque la scelta per il futuro non mancherà: qualcuno ha postato questo link, e c'è da restare sbalorditi.
    http://www.gadgetblog.it/tag/tablet
    Funz
    13000
  • Direi che quoto tutto aggiungendo una buona qualità dello schermo e un formato widescreen.

    Personalmente userei questo dispositivo come un netbook multimediale portatile da usare collegato al wifi di casa quando il PC non è disponibile.

    E, proprio volendo sbilanciarmi sul Sistema Operativo, direi che Android è la scelta migliore, ma accetterei anche Windows Mobile a parità di funzioni.
    non+autenticato
  • Eh, non c'è il logo della mela...
    non+autenticato
  • In realtà è una non-notizia: tutti i maggiori produttori sono in grado di rilasciare a breve un tablet (Asus, Msi, Acer...) , solo che nessuno è del tutto convinto che sia un segmento di mercato interessante, almeno nel breve periodo.
    Come dire all'Apple: si si vai avanti tu, testa il mercato, che se poi va bene veniamo anche noi.
    Inoltre di questo tablet della MSI nell'articolo si dice poco o niente, rimandando all'esperienza di Apple ogni decisione in termini di hardware e sotfware.
    Quindi che commenti si possono fare?
    non+autenticato