Alessandro Del Rosso

Intel lancia l'Itanium next-gen

Intel ha iniziato le consegne di Tukwila, il primo chip quad-core di questa quasi dimenticata linea di CPU hi-end. La presentazione ufficiale avverrà tra pochi giorni

Roma - Dopo innumerevoli ritardi e contrattempi, che ne hanno fatto slittare l'uscita addirittura di due anni rispetto ai piani iniziali, Intel ha fatto sapere di aver evaso i primi ordini relativi a Tukwila, il processore Itanium di nuova generazione.

Itanium è una CPU a 64 bit rivolta soprattutto ai server mission critical e ai sistemi di high performance computing. La sua architettura, l'IA-64, deriva da quella PA-RISC di HP, ed è drasticamente diversa da quella x86.

Tukwila rappresenta un'importante evoluzione dei suoi più diretti predecessori, Montecito (2006) e Montvale (2007): là dove questi adottavano una tecnologia di processo a 90 nanometri, supportavano un massimo di due core e adottavano un controller di memoria DDR2, il nuovo Itanium è prodotto con una tecnologia a 65 nm, supporta fino a quattro core ed è compatibile con le memorie DDR3.
Oltre a ciò, Tukwila introduce tutta una serie di modifiche all'architettura che, secondo Intel, ne migliorano scalabilità e performance. Il cambiamento più importante è dato dall'adozione della Intel QuickPath Interconnect (QPI) in luogo della precedente architettura a bus di Itanium: una caratteristica ne ha incrementato la banda passante portandola a 96 GB/s.

"Tukwila fornisce prestazioni più che doppie rispetto ai suoi predecessori e aggiunge una gamma di nuove caratteristiche per la scalabilità, l'affidabilità e la virtualizzazione", ha dichiarato un portavoce di Intel via Twitter.

La presentazione ufficiale del nuovo Itanium avverrà in occasione della International Solid-State Circuits Conference (ISSCC di San Francisco, in programma dal 7 all'11 di febbraio: durante questo evento BigI rivelerà anche i dettagli sui nuovi modelli.

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
  • BusinessUnisys: Itanium non ha futuroIl noto produttore di server recita una litania funebre per il mai decollato chippone di Intel. Sostiene che non offra più alcun vantaggio rispetto al cugino Xeon. Nel frattempo, si attende l'Itanium next-gen
9 Commenti alla Notizia Intel lancia l'Itanium next-gen
Ordina