Alessandro Del Rosso

╚ nata la nuova Radeon risparmiosa

Si tratta della Radeon HD 5450, un modello di GPU entry-level che si rivolge ai PC di fascia bassa o ai sistemi da salotto. Sebbene disponga di pochi cavalli nel 3D, nel multimedia sembra offrire tutto ci˛ che serve

Roma - Come ampiamente anticipato, AMD ha introdotto il più economico modello di GPU della giovane serie Radeon HD 5000, il 5450, prevalentemente indirizzato ai PC entry-level e media center. Con questa GPU AMD porta il supporto alla tecnologia DirectX 11 praticamente in tutte le fasce del mercato consumer, da quelli entry-level e mainstream (5450, 5670, 5750 e 5770) a quello hi-end (5850 e 5870).

ATI Radeon HD 5450Basata sulla stessa architettura a 40 nanometri delle sorelle maggiori, la Radeon 5450 è costituita dal core RV810, il quale ha una frequenza di clock di 650 MHz e integra 80 stream processor: un numero che suona quasi ridicolo rispetto ai 1600 del modello top di gamma, il 5870, e che appare molto piccolo anche nei confronti del modello che attualmente gli è subito superiore, il 5670, che di stream processor ne ha invece 400.

La Radeon 5450 ha indubbiamente scarsa attitudine per il gioco 3D, quanto meno se utilizzata con i titoli recenti, ciononostante supporta la tecnologia multi-card CorssFireX e può gestire fino a 1 GB di memoria video DDR3 o DDR2.
Per quanto riguarda invece il multimedia, alla 5450 non manca nulla di essenziale: dispone infatti delle più recenti versioni delle tecnologie di accelerazione video ATI Avivo HD, supporta la tecnologia multi-display Eyefinity, integra un controller audio HD con supporto alle codifiche AC-3, AAC, Dolby TrueHD e DTS Master Audio, include il supporto a HDMI 1.3 alla tecnologia GPGPU ATI Stream. Per le specifiche tecniche integrali si veda qui la documentazione ufficiale.

Grazie ai suoi modesti consumi energetici, pari a 6,4 watt a riposo e a 19 watt a pieno carico, la Radeon 5450 si adatta particolarmente bene ai sistemi media center e, più in generale, ai PC small form-factor.

"Poiché si tratta di una tecnologia a basso consumo energetico, la scheda grafica non richiede connessione esterna, e diventa così la soluzione ideale per upgrade di sistemi HTCP o PC mainstream non dotati di alimentazione ausiliaria" si legge nel comunicato in cui Sapphire annuncia la sua nuova scheda grafica basata sulla Radeon 5450. "Oltre alla normale staffa di altezza standard, i prodotti includono anche staffe a basso profilo per consentire l'installazione in case dalla linea sottile".

Sapphire HD 5450La 5450 consente ai produttori una certa flessibilità nella configurazione delle proprie schede grafiche. Sapphire, ad esempio, ha lanciato sia modelli con 512 MB di memoria DDR3 e uscite Dual-Link DVI, VGA e DisplayPort che modelli un po' più costosi che offrono 1 GB di memoria DDR2 o 512 MB di memoria DDR3 e uscita HDMI. Queste schede possono pilotare fino a 3 monitor simultaneamente e, nel caso siano dotati di porta HDMI, anche un televisore o un ulteriore monitor compatibile. Sapphire afferma che, nel tipico uso di applicazioni 2D, queste schede consumano circa 8 watt.

Oltre a Sapphire, tra i produttori che hanno già annunciato schede video basate sulla radeon HD 5450 vi sono Asus, Club 3D, MSI, TUL, VT e XFX.

In USA il prezzo base ufficiale della Radeon HD 5450 è di 49 dollari. In Italia il prezzo su strada va dai 45 euro delle versioni con 512 MB di memoria DDR3 e nessuna porta HDMI, ai 70 euro delle versioni con 1 GB di memoria DDR3 e uscita HDMI.

Alessandro Del Rosso
4 Commenti alla Notizia ╚ nata la nuova Radeon risparmiosa
Ordina