Giorgio Pontico

Sony affila le armi contro Apple?

Entro l'anno potrebbe vedere la luce un nuovo sfidante per iPhone. Per alcuni sarebbe la rinascita del gigante nipponico ma gli analisti rimangono cauti

Roma - Sony non vorrebbe lasciare ad Apple lo scettro dei dispositivi mobili hi-tech: per riuscire nell'ardita missione che ha già mobilitato competitor del calibro di Google sembrerebbe voler lavorare a stretto contatto con Sony Ericsson per creare entro la fine dell'anno uno smartphone in grado di mettere i bastoni tra le ruote di iPhone.

Secondo il Wall Street Journal, che cita una fonte molto vicina all'azienda nipponica, il dispositivo in questione dovrebbe ricalcare in gran parte la struttura di PSP, console portatile in circolazione già da qualche anno recentemente rivisitata dagli ingegneri Sony, che dovrebbe costituire la base su cui sviluppare la stazione multimediale made in Japan.

Il dispositivo, di cui ancora non sono stati resi noti nome e prezzo, dovrebbe essere in grado di accogliere contenuti multimediali di vario genere, dai film ai videogiochi. L'apertura lo scorso novembre di Sony Online Service, che dovrebbe essere il marketplace di riferimento, lascia intendere che Sony abbia già predisposto le fondamenta e l'ambiente commerciale per agevolare il lancio del suo smartphone.
Il CEO Howard Stringer si dice assai fiducioso sulla buona riuscita dell'operazione ma gli addetti ai lavori confermano solo in parte le rosee previsioni del boss di Sony: "La via è questa - spiega Nobuo Kurahashi, di Mizuho Investors Securities - tuttavia non è ancora chiara l'intenzione con cui Sony intende affrontarla, visto che si tratta di un mercato già affollato da dispositivi come iPad".

A spingere per il PSP Phone è Kunimasa Suzuki, vice-presidente di Sony cui in molti attribuiscono il successo di PlayStation e della linea di PC Vaio, e secondo alcuni proprio il suo coinvolgimento potrebbe rafforzare l'ipotesi di una ripresa di Sony dopo un periodo passato a recitare ruoli secondari sul palcoscenico internazionale.

Giorgio Pontico
Notizie collegate
  • BusinessSony annuncia lo store totaleL'obiettivo è riunire tutto il materiale digitale creato e distribuito dal colosso nipponico. Nella speranza di tornare a volare in alto sul mercato
  • BusinessSony vede rosso Una perdita sontuosa, aggravata da previsioni fosche. Il CEO mantiene viva l'iniziativa, ma secondo gli analisti l'azienda nipponica è alle corde
  • TecnologiaSony brevetta il videogioco degradabileLa nuova idea di demo consiste in una versione completa i cui elementi con il passare del tempo si iniziano a degradare. Se non si vuole che la spada si trasformi in uno stecchino bisogna acquistare la versione completa
37 Commenti alla Notizia Sony affila le armi contro Apple?
Ordina
  • che chi usa le console portatili non vuole il telefono in una console.

    Chi usa il telefono invece vuole la console nel telefono.

    PSP é per "hard gamer" un "hard gamer" si compra una console portatile non l'iPhone o il PSPhone
    MeX
    16897
  • Chi usa un telefono vorrebbe che rimanesse tale.
    Hai provato a giocare a Need for Speed su iPhone? Ammazza che ca*ata!
    Per sterzare devi girare tutto il telefono (e pure la testa).
    Almeno non le pubblicizzassero queste *zate!
    non+autenticato
  • prova Jet Car Stunts!

    NFS non nasce per essere usato con gli accellerometri, inoltre appunto, NFS é per "power user" quelli insomma che si comprano una PSP e non un iPhone
    MeX
    16897
  • Beh... per un gioco recensito cosí... Che dici? Lo compro?
    Vabbé che non costa 50€, peró a furia di buttarne 5€ alla volta su applicazioni cessose, faccio presto ad arrivarci!

    "[...]All the visuals in the world however cannot sustain a lacking gameplay design or frustrating controls[...]"
    non+autenticato
  • "frustrating controls"

    Questo é il punto per tutti i giochi su iPhone!
    non+autenticato
  • http://itunes.apple.com/it/app/jet-car-stunts/id33...

    Costa come due caffé... 1,59 €

    E qui un po' di recensioni:

    - Veramente bello...!è realissimo...!

    - Mi ha fatto rivivere le emoZioni di stuntcar racer... Giocabilita' POWER! Dovessi avere solo un gioco x IPod vorrei questo...unico difetto la mancanza del multiplayer online! Da avere a tutti i costi!
    MeX
    16897
  • No, non quello a cassette di tanti anni fa, ma quello di oggi, lettore MP3.
    A essere buoni fa schifo (ne ho comprato uno, sta buttato da una parte, sostituito in pochi mesi da uno Zen).

    E questi vogliono mettersi contro iPhone?

    LOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL!!!
    non+autenticato
  • Ma... perché tutti questi iphone killer sono uguali all'iPhone?
    non credo che Apple mentre progettava l'Phone cercava di uccidere "qualcosa"

    sta cosa "killer" sembra tanto cavalcare le onde che ha fatto Apple gettandosi nella mischia e tutti dietro a surfare sulle onde del'iPhone!

    come è fatto un iPhone Killer?
    di sicuro non ha nulla in comune con l'iPhone, forse non è nemmeno un telefono!
  • - Scritto da: morpe
    > Ma... perché tutti questi iphone killer sono
    > uguali
    > all'iPhone?
    > non credo che Apple mentre progettava l'Phone
    > cercava di uccidere
    > "qualcosa"
    >
    > sta cosa "killer" sembra tanto cavalcare le onde
    > che ha fatto Apple gettandosi nella mischia e
    > tutti dietro a surfare sulle onde
    > del'iPhone!
    >
    > come è fatto un iPhone Killer?
    > di sicuro non ha nulla in comune con l'iPhone,
    > forse non è nemmeno un
    > telefono!

    Giusto: ma neppure l'iphone è un cellulare in senso classico se per questo.
    Per il resto ti quoto totalmente: è allucinante che tutte queste società enormi, fra le quali veri e propri giganti della telefonia cellulare, non abbiamo fatto che scopiazzare negli ultimi mesi il device creato da Apple, impostasi in poco tempo su un mercato dove non aveva alcuna esperienza. E tutti continuano a concentrarsi sulle specifiche hardware senza capire che il vero punto di forza è l'integrazione dei servizi unita alla facilità di utilizzo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Evk
    > E tutti continuano a concentrarsi
    > sulle specifiche hardware senza capire che il
    > vero punto di forza è l'integrazione dei servizi
    > unita alla facilità di
    > utilizzo.

    Non è che non lo hanno capito, lo hanno capito benissimo, solo che non possono competere sull'integrazione dei servizi e facilità di utilizzo, ovvero l'eco sistema, perché ci vogliono anni, non meno di 10, per arrivare allo stesso punto (e quindi a che serve arrivare allo stesso punto?)
    Clicca per vedere le dimensioni originali

    Quindi puntano sulle specifiche hardware, che sono le più facili e immediate per competere (basta prendere l'ultima versione di una CPU, o GPU, o sensore fotocamera, e sbandierare la (presunta) superiorità. Tanto i polli che cascano, quelli che si basano sulle specifiche hardware, ci sono sempre.

    In definitiva è probabile che, come per iPod, non ci sarà mai un iPhone killer, e iPhone resterà vita natural durante il miglior computer tascabile del mondo. Naturalmente non per tutte le tasche.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Evk
    > > E tutti continuano a concentrarsi
    > > sulle specifiche hardware senza capire che il
    > > vero punto di forza è l'integrazione dei servizi
    > > unita alla facilità di
    > > utilizzo.
    >
    > Non è che non lo hanno capito, lo hanno capito
    > benissimo, solo che non possono competere
    > sull'integrazione dei servizi e facilità di
    > utilizzo, ovvero l'eco sistema, perché ci
    > vogliono anni, non meno di 10, per arrivare allo
    > stesso punto (e quindi a che serve arrivare allo
    > stesso
    > punto?)
    > [img]http://dilbert.com/dyn/str_strip/000000000/00
    >
    > Quindi puntano sulle specifiche hardware, che
    > sono le più facili e immediate per competere
    > (basta prendere l'ultima versione di una CPU, o
    > GPU, o sensore fotocamera, e sbandierare la
    > (presunta) superiorità. Tanto i polli che
    > cascano, quelli che si basano sulle specifiche
    > hardware, ci sono
    > sempre.
    >
    > In definitiva è probabile che, come per iPod, non
    > ci sarà mai un iPhone killer, e iPhone resterà
    > vita natural durante il miglior computer
    > tascabile del mondo. Naturalmente non per tutte
    > le
    > tasche.

    Ruppolo.....sei il miglior salumiere di PI
    non+autenticato
  • Eppure, obiettivamente, il suo è stato un discorso lineare.

    Sembra che non ti risulti che i concorrenti sbandierino davvero solo dati hardware e niente più.
    non+autenticato
  • Senza argomenti come al solito eh ;-D
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > In definitiva è probabile che, come per iPod, non
    > ci sarà mai un iPhone killer, e iPhone resterà
    > vita natural durante il miglior computer
    > tascabile del mondo. Naturalmente non per tutte
    > le tasche.

    "Computer tascabile" che non fa neanche un millesimo delle funzioni che può fare un computer?
    Diciamo che ha qualche raro punto in comune con un computer... più o meno come un pianoforte (hanno entrambi la tastiera!!)

    Certamente se non fosse bloccato come una sardina nella confezione, potrebbe avvicinarsi un po' di più ad essere un "computer tascabile" A bocca aperta A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: morpe
    > Ma... perché tutti questi iphone killer sono
    > uguali
    > all'iPhone?

    Quoto al 100%

    Penso che per creare un iphone killer non si debba scopiazzare un iphone ma tirare fuori un'idea completamente diversa e innovativa.

    Basta scopiazzare Apple, fuori le idee e le OO !
    non+autenticato
  • - Scritto da: COG
    > - Scritto da: morpe
    > > Ma... perché tutti questi iphone killer sono
    > > uguali
    > > all'iPhone?
    >
    > Quoto al 100%
    >
    > Penso che per creare un iphone killer non si
    > debba scopiazzare un iphone ma tirare fuori
    > un'idea completamente diversa e
    > innovativa.
    >
    > Basta scopiazzare Apple, fuori le idee e le OO !

    Ma anche le idee non bastano, Apple circa 10 anni fà registrò il dominio iphone.com senza dichiarare nulla e lasciando tutto nel mistero prendendosi 6 anni di riflessione e ricerca, pianificando tutto, persino cosa avrebbe pensato la gente sfruttando pure le impressioni negative che secondo me sono stato il vero motore del successo di iPhone.

    Le idee vanno bene, ma senza pianificazione possono essere un salto nel buio, registrare iphone.com è stato come gettare una torcia accesa nel pozzo.

    Sony è talmente grossa che non si puo permettere di speculare su un puntino luminoso e aspettare 10 anni per incassare!
  • non penso che sony può arrivare a toccare apple soprattutto per quel che riguarda iphone penso che sony deve pensare a capire come mai non ha avuto successo con la ps3 invece di pensare a sfidare apple
    non+autenticato
  • Non ho la minima idea di quali siano le specifiche di questo nuovo dispositivo di Sony Ericsson, il fatto che possa essere retrocompatibile con la PSP lascia il tempo che trova perchè la battaglia per il mobile computing alla fine del 2010 si giocherà su ben altre tecnologie!

    Chi non abbraccerà lo standard 4G (Long Term Evolution) sarà a terra: 100Mpbs in downlink, 10ms di latenza! (contro i 120ms di HSDPA...)ovvero una rete radio IP-oriented creata ad immagine e somiglianza di Internet.

    Snapdragon2: chi non conosce questa fantastica CPU? Sta rivoluzionando i mercato Pocket PC. A fine anno l'implementazione del successore di SnapDragon, clocckato a 1.5Ghz, 1080P ready! Abbiamo già delle demo che lo mostrano estremamente versato in campo multimediale. I nuovi Pocket PC saranno dotati di USCITA HDMI e HD recording.

    Nuovi display multitouch 720P: per esempio l'HTC HD3 che arriverà a novembre implementerà un display da 1280x720 punti. Filmati 720P senza compromessi e navigazione web ancora più simile all'esperienza desktop.

    PowerVR XTseries5, Tegra 2: i nuovi chipset 3D mobile saranno potentissimi. Per esempio PowerVR SGX543 nella sua implementazione più sofisticata potrà arrivare a 532 milioni di poligoni / sec e ben 16Gpixel /sec di fill rate.

    SD XC : memorie SD di nuova generazione. Sono uscite quelle da 64GB. A fine anno dovrebbero arrivare quelle da 128GB. Questo standard sarà importantissimo per gli handheld di nuova generazione.


    Per ora l'unico produttore che sta integrando i tasselli più importanti del mosaico del "mobile internet" 4G è HTC con l'HD3 (LTE, Snapdragon2, display 720P). Gli altri? Per ora stanno a guardare. Poi vedremo...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 06 marzo 2010 20.30
    -----------------------------------------------------------
  • E la batteria???
    non+autenticato
  • - Scritto da: ippolito
    > E la batteria???

    Vuoi dire quali tecnologie stanno sperimentando per le batterie in generale oppure quale verrà integrata nel HTC HD3?

    Nel campo delle batterie credo che l'avanzamento più prossimo ad essere immesso sul mercato sia la batteria litio-aria, dove l'aria funge da catodo e non c'è più bisogno di un reagente. Questo riduce il peso di queste pile e le rende simili, per potenza, alle celle a combustibile, potendo immagazinare fino a 5000watt/ora per kg, ovvero 10 volte la potenza delle pile a ioni di litio. E' stata anche chiamata "la batteria che respira", proprio perchè si serve dell'aria circostante per emettere energia.


    Invece, l'HTC HD3 integrerà una più tradizionale pila che gli consentirà 8 ore d'uso e 300 in standby, 7 ore d'uso su reti 4G.
  • I valori di dl e up 100/50 Mbits sono relativi alla cella e con un canale a 20mhz. Inoltre LTE e' ancora parte del sistema UMTS , quindi proprio 4g non lo si puo' chiamare.L'unico vero vantaggio al momento sembra la bassa latenza.
    non+autenticato
  • - Scritto da: marco
    > I valori di dl e up 100/50 Mbits sono relativi
    > alla cella e con un canale a 20mhz. Inoltre LTE
    > e' ancora parte del sistema UMTS , quindi proprio
    > 4g non lo si puo' chiamare.L'unico vero vantaggio
    > al momento sembra la bassa
    > latenza.

    Non direi. Quando i vari provider ti parlano di HSDPA quali valori usano? 7.2Mbps è un valore limite, il transfer rate massimo teorico di HSDPA per cella è 14.4Mbps, quindi LTE rimane sempre molto distante. Inoltre il problema principale di internet su rete cellulare oggi è la scarsa reattività, quindi una latenza identica a quella delle reti ADSL la trovo una grandissima innovazione.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)