Alessandro Del Rosso

Silverlight spintona Flash anche su Symbian

Microsoft Silverlight si farÓ presto strada anche sul mercato degli smartphone, dove sta per debuttare sulle piattaforme Windows Phone 7 e Symbian. Per quest'ultima BigM ha giÓ pronta una beta

Roma - La guerra di Microsoft alla tecnologia Adobe Flash si estenderà presto anche al mercato mobile, dove la mamma di Windows si prepara a introdurre Silverlight. La tecnologia di Redmond che compete con Flash non solo sarà nativamente supportata dall'imminente Windows Phone 7, ma diverrà presto disponibile anche per la piattaforma Symbian.

La scorsa settimana il codice della prima beta di Silverlight per Symbian ha fatto capolino su uno dei siti di Microsoft, salvo poi sparire subito dopo. Ora in molti si aspettano che la beta venga ufficialmente presentata nelle prossime ore, in occasione della conferenza per sviluppatori MIX10 di Las Vegas in programma fino a mercoledì.

Dal file readme che accompagnava il codice della fugace beta si è appreso che Silverlight per Symbian girerà sulla piattaforma S60 5th Edition di Nokia, e sarà accompagnato, oltre che dal motore runtime, da alcuni tool di sviluppo, da un emulatore per PC, da alcune applicazioni d'esempio e dalla documentazione per sviluppatori.
S60 5th Edition, parte integrante del sistema operativo Symbian^1, si trova alla base di smartphone come i Nokia 5800, 5530, 5230, N97 e X6, il Samsung i8910 Omnia HD, e i Sony Ericsson Satio, Vivaz e Vivaz Pro.

L'accordo di collaborazione per lo sviluppo Silverlight per S60 fu annunciato da Microsoft e Nokia due anni or sono. È assai probabile che Windows Phone 7 e Symbian non saranno le uniche piattaforme su cui debutterà Silverlight: la giornalista statunitense Mary-Jo Foley ritiene ad esempio che la tecnologia runtime di BigM verrà presto annunciata anche per Android.

Alessandro Del Rosso
24 Commenti alla Notizia Silverlight spintona Flash anche su Symbian
Ordina
  • Silverlight spintona Flash anche su Symbian

    in che altri ambiti spintona?
    a parte i siti creati ad hoc
    per un po' di pubblicità,
    tipo quello della RAI
    non+autenticato
  • ... non si sia parlato di Windows Mobile 6.5 e precedenti

    Eppure sono (ancora ?) figli di Microsoft.
    O tutti presi dalla loro nuova (cagata) con Windows Phone 7 si sono già dimenticati di tutti coloro che hanno acquistato il loro precedente sistema operativo preferendo a loro persino chi ha Symbian ?
    non+autenticato
  • Nessuna delle 2 tecnologie mi convince.
    Si tratta pur sempre di metacontainer
    Parrebbe ora che si vada ad uno standard pubblico e liberamente implementabile.
    Nella pratica allo stato attuale il flash è più diffuso, soprattutto sulle piattaforme mobile.
    Si è detto che sarebbe un mangia batteria, ma tutti sappiamo benissimo che il vero mangia batteria in uno smart phone è il display (basta guardare una statistica di consumo).
    il display è abbondantemente la voce principale.
    Il vero problema è invece arrivare a uno standard, mentre, sul lato consumi vedo al momento poche alternative ad un display più risparmioso.
    Tipo inchiostro elettronico, per capirci.
    non+autenticato
  • L'importante è che sia supportato adesso.
    Se, poi, non sarà più utilizzato, disinstalleremo o lasceremo inerte, il plug-in.

    "Parrebbe ora che si vada ad uno standard pubblico e liberamente implementabile." ?

    A me non pare: HTML5 è solo un draft ed al momento ancora non si sa quale e se ci sarà uno standard pubblico, quello che c'è adesso non è standard e non è pubblico, oltre a non essere supportato dai maggiori browser, anche quelli mobile.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ziovax
    > L'importante è che sia supportato adesso.
    > Se, poi, non sarà più utilizzato, disinstalleremo
    > o lasceremo inerte, il
    > plug-in.
    >
    > "Parrebbe ora che si vada ad uno standard
    > pubblico e liberamente implementabile."
    > ?
    >
    > A me non pare: HTML5 è solo un draft ed al
    > momento ancora non si sa quale e se ci sarà uno
    > standard pubblico, quello che c'è adesso non è
    > standard e non è pubblico, oltre a non essere
    > supportato dai maggiori browser, anche quelli
    > mobile.
    Non hai capito, parrebbe, in questo caso stava per sarebbe. ..
    html5 infatti non basta.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ullala

    > Il vero problema è invece arrivare a uno
    > standard

    Quoto
    FDG
    11001
  • Flash non è fatto per programmatori.
    Flash è nato per fare animazioni, ultimamento stà cambiando, ma è sempre qualcosa orientato alla grafica.
    Silverlight è una AppletNonJava, ma con il vantaggio di essere più veloce in termini di prestazioni.
  • Flash : Silverlight = Padella : brace
    non+autenticato
  • - Scritto da: vac
    > Flash : Silverlight = Padella : brace

    Mentre te te ne esci con queste banalità non ti domandi neanche perchè Microsoft sta investendo tanto su Silverlight...
    Guai a farsi domande.. guai a sforzarsi di capire..
    Meglio banalizzare investimenti e ricerca con "Padella : brace".
    non+autenticato
  • perché la tecnologia dei plugin ti permette di poter arrivare ad avere il monopolio su come i contenuti sul web vengono veicolati?

    A differenza di spingere e aderire agli standard W3C?
    MeX
    16902
  • - Scritto da: MeX
    > perché la tecnologia dei plugin ti permette di
    > poter arrivare ad avere il monopolio su come i
    > contenuti sul web vengono
    > veicolati?
    >
    > A differenza di spingere e aderire agli standard
    > W3C?

    Magari puoi anche pensare...che la tecnologia a plug in toglie molto carico al server...(che vuol dire rispariare molto in termini di hardware per ottenere scalabilità)!
    Permette di avere gli stessi comportamenti e performance su browser e macchine diverse in quanto non delega al browser il rendering...
    O mi vuoi ancora parlare di javascript dove le performance e la compatibilità cambia da browser a browser e da macchiana a macchina..

    Silverlight permette con lo stesso XAML di fare UI per client/server - mobile e web... tutto in un colpo..
    Secondo te non è una tecnologia "produttiva" in termini di costi aziendali??
    Scritta nei vari linguaggio net supported (c#,vb.net,iron phyton,c++ etc etc...) insomma sicuramente piu robusto di un javascript..
    non+autenticato
  • > Magari puoi anche pensare...che la tecnologia a
    > plug in toglie molto carico al server...(che vuol
    > dire rispariare molto in termini di hardware per
    > ottenere
    > scalabilità)!
    > Permette di avere gli stessi comportamenti e
    > performance su browser e macchine diverse in
    > quanto non delega al browser il
    > rendering...
    > O mi vuoi ancora parlare di javascript dove le
    > performance e la compatibilità cambia da browser
    > a browser e da macchiana a
    > macchina..

    giß é risaputo che il Flash player per esempio ha le stesse performance su ogni macchina e OS, che tutti hanno l'ultima versione disponibile e installataOcchiolino

    > Silverlight permette con lo stesso XAML di fare
    > UI per client/server - mobile e web... tutto in
    > un
    > colpo..
    > Secondo te non è una tecnologia "produttiva" in
    > termini di costi aziendali??

    secondo te invece i CSS a cosa servono?

    > Scritta nei vari linguaggio net supported
    > (c#,vb.net,iron phyton,c++ etc etc...) insomma
    > sicuramente piu robusto di un
    > javascript..

    sarß pi˙ robusto... ma se poi la microsoft decide di abbandonare Symbian? tu sei tagliato fuori
    MeX
    16902
  • - Scritto da: MeX
    > > Magari puoi anche pensare...che la tecnologia a
    > > plug in toglie molto carico al server...(che
    > vuol
    > > dire rispariare molto in termini di hardware per
    > > ottenere
    > > scalabilità)!
    > > Permette di avere gli stessi comportamenti e
    > > performance su browser e macchine diverse in
    > > quanto non delega al browser il
    > > rendering...
    > > O mi vuoi ancora parlare di javascript dove le
    > > performance e la compatibilità cambia da browser
    > > a browser e da macchiana a
    > > macchina..
    >
    > giß é risaputo che il Flash player per esempio ha
    > le stesse performance su ogni macchina e OS, che
    > tutti hanno l'ultima versione disponibile e
    > installata
    >Occhiolino
    >
    > > Silverlight permette con lo stesso XAML di fare
    > > UI per client/server - mobile e web... tutto in
    > > un
    > > colpo..
    > > Secondo te non è una tecnologia "produttiva" in
    > > termini di costi aziendali??
    >
    > secondo te invece i CSS a cosa servono?
    >
    > > Scritta nei vari linguaggio net supported
    > > (c#,vb.net,iron phyton,c++ etc etc...) insomma
    > > sicuramente piu robusto di un
    > > javascript..
    >
    > sarß pi˙ robusto... ma se poi la microsoft decide
    > di abbandonare Symbian? tu sei tagliato
    > fuori

    Io sto dicendo che con LO STESSO linguaggio per scrivere UI quindi lo stesso XAML va bene per client/server - mobile - web... scrivi UNA volta e lo usi in contesti diversi (cellulare,web,desktop).
    Cavoli niente male direi...

    Logica di presentation e/o di business... scritta in c# è meglio che scritta in javascript..che come ho scritto ha performance e compatibilità diverse da browser e browser.

    Con microsoft si sà bisogna fare delle scelte.. io sostengo che la compatibilità globale su tutte le piattaforme è un miraggio, in applicazioni enterprise, per questo si scelgono in fase di start up progettuale dei verticali e dei target di piattaforma..

    Microsoft propone silverlight che copre un'ampia casistica di piattaforme e browser (mozilla,opera,chrome,ie etc etc) poi ognuno scelga quello che più gli garba..
    non+autenticato
  • > Io sto dicendo che con LO STESSO linguaggio per
    > scrivere UI quindi lo stesso XAML va bene per
    > client/server - mobile - web... scrivi UNA volta
    > e lo usi in contesti diversi
    > (cellulare,web,desktop).
    > Cavoli niente male direi...

    continuo a non capire la differenza dal fare come dio comanda un applicazione web con i CSS

    > Logica di presentation e/o di business... scritta
    > in c# è meglio che scritta in javascript..che
    > come ho scritto ha performance e compatibilità
    > diverse da browser e
    > browser.

    mentre il plugin di Silverlight é identico su ogni piattaforma?

    > Con microsoft si sà bisogna fare delle scelte..

    di solito no, scelgono loroOcchiolino

    > io sostengo che la compatibilità globale su tutte
    > le piattaforme è un miraggio, in applicazioni
    > enterprise, per questo si scelgono in fase di
    > start up progettuale dei verticali e dei target
    > di
    > piattaforma..

    non ti seguo... prima é il punto chiave adesso un miraggio?

    > Microsoft propone silverlight che copre un'ampia
    > casistica di piattaforme e browser
    > (mozilla,opera,chrome,ie etc etc) poi ognuno
    > scelga quello che più gli
    > garba..

    Io scelgo di usare gli standard
    MeX
    16902
  • - Scritto da: MeX
    > > Io sto dicendo che con LO STESSO linguaggio per
    > > scrivere UI quindi lo stesso XAML va bene per
    > > client/server - mobile - web... scrivi UNA volta
    > > e lo usi in contesti diversi
    > > (cellulare,web,desktop).
    > > Cavoli niente male direi...
    >
    > continuo a non capire la differenza dal fare come
    > dio comanda un applicazione web con i
    > CSS
    >
    > > Logica di presentation e/o di business...
    > scritta
    > > in c# è meglio che scritta in javascript..che
    > > come ho scritto ha performance e compatibilità
    > > diverse da browser e
    > > browser.
    >
    > mentre il plugin di Silverlight é identico su
    > ogni
    > piattaforma?
    >
    > > Con microsoft si sà bisogna fare delle scelte..
    >
    > di solito no, scelgono loroOcchiolino
    >
    > > io sostengo che la compatibilità globale su
    > tutte
    > > le piattaforme è un miraggio, in applicazioni
    > > enterprise, per questo si scelgono in fase di
    > > start up progettuale dei verticali e dei target
    > > di
    > > piattaforma..
    >
    > non ti seguo... prima é il punto chiave adesso un
    > miraggio?
    >
    > > Microsoft propone silverlight che copre un'ampia
    > > casistica di piattaforme e browser
    > > (mozilla,opera,chrome,ie etc etc) poi ognuno
    > > scelga quello che più gli
    > > garba..
    >
    > Io scelgo di usare gli standard

    Allora la differenza tra la modalità plug-in e una pagina web dinamica e che in un caso il plug-in (client) si occupa del rendering e di motorizzare il tutto... nell'altro caso è il server che elabora la richiesta trasforma il tutto in html e ritorna indietro al browser (a meno che non ci si butti su ajax xmlhttprequest..auguri)!
    Quindi il cambio architetturale è OVVIO. In un caso il server espone solo a servizi i dati (Web service e l'effort di carico lo si può spostare tutto sul client) nel secondo caso no!

    Il plug-in silverlight permette per ogni piattaforma di avere le stesse prestazioni in quanto il clr è lo stesso è viene affidata ad una tecnologia proprietaria (plug-in) tutto quello che riguarda il rendering la gestione di eventi etc etc..cosi ci si smarca dai vari browser che diventano solo degli Host (silverlight come flash può essere ospitato da una semplicissima pagina html).

    Come ho detto silverlight copre una grandissima casistica di piattaforme e browser.. Non trovo criticabile il fatto che in realtà silverght non copre al 100% tutte le casistiche (vedi piattaforma linux) in quanto personalmente penso sia un miraggio trovare una tecnologia che permetta applicazioni enterprise che sia veramente cross-piattaforma, cross-browser, cross-tutto :0)
    Quindi la mia conclusione è che silverlight nel momento storico attuale, è un ottimo riassunto tra possibilità di fare RIA (rich internet application) creando anche nuovi paradigmi di user experience) che html attuale non può raggiungere, questo anche perchè silverlight permette animazioni,transazioni, programmazione in 3D,video h.264,mp3,webcam etc etc tutto scritto in linguaggi .net e non javascript.
    non+autenticato
  • > Allora la differenza tra la modalità plug-in e
    > una pagina web dinamica e che in un caso il
    > plug-in (client) si occupa del rendering e di
    > motorizzare il tutto... nell'altro caso è il
    > server che elabora la richiesta trasforma il
    > tutto in html e ritorna indietro al browser (a
    > meno che non ci si butti su ajax
    > xmlhttprequest..auguri)!

    che cosa non ti piace di Ajax? non mi semrba che Google Doc o GMAIL non funzionino bene...

    > Quindi il cambio architetturale è OVVIO. In un
    > caso il server espone solo a servizi i dati (Web
    > service e l'effort di carico lo si può spostare
    > tutto sul client) nel secondo caso
    > no!

    ? javascript non carica per nulla il server... se fai chessˇ... un servizio web che converte filmati... non scappi.... qunado si tratta di encodare il video carichi il server... plugin o non plugin

    > Il plug-in silverlight permette per ogni
    > piattaforma di avere le stesse prestazioni in
    > quanto il clr è lo stesso è viene affidata ad una
    > tecnologia proprietaria (plug-in) tutto quello
    > che riguarda il rendering la gestione di eventi
    > etc etc..cosi ci si smarca dai vari browser che
    > diventano solo degli Host (silverlight come flash
    > può essere ospitato da una semplicissima pagina
    > html).

    giß... peccato che il 100% dei browser supporta Javascript ma non é certo il 100% ad usare Silverlight...

    Per dirne una, in ufficio non posso vedere le rotte Ryanair perché la mappa é fatta con Silverlight (e non ho i diritti per installarlo) mentre Google Maps va che é un piacere...

    > Come ho detto silverlight copre una grandissima
    > casistica di piattaforme e browser.. Non trovo
    > criticabile il fatto che in realtà silverght non
    > copre al 100% tutte le casistiche (vedi
    > piattaforma linux) in quanto personalmente penso
    > sia un miraggio trovare una tecnologia che
    > permetta applicazioni enterprise che sia
    > veramente cross-piattaforma, cross-browser,
    > cross-tutto
    > :0)

    e come mai invece Google Maps, GMail, Google Docs tanto per fare degli esempi, funzionano su Win/Linux/Mac e anche cellulari?

    > Quindi la mia conclusione è che silverlight nel
    > momento storico attuale, è un ottimo riassunto
    > tra possibilità di fare RIA (rich internet
    > application) creando anche nuovi paradigmi di
    > user experience) che html attuale non può
    > raggiungere, questo anche perchè silverlight
    > permette animazioni,transazioni, programmazione
    > in 3D,video h.264,mp3,webcam etc etc tutto
    > scritto in linguaggi .net e non
    > javascript.

    é sicuramente pi˙ comodo per te, ma non per gli utenti, che non possono guardarsi la mappa delle rotte di Ryanair in ufficio.

    Secondo me cosa manca all'HTMLDOM é una suite di sviluppo che permetta la creazione di animazioni e GUI elaborate con la stessa facilitß con cui puoi farlo in Flash (Silverlight non lo conosco)

    Per il resto guarda che HTMLDOM permette di fare MOLTO:
    http://www.elizium.nu/scripts/lemmings/index.php
    MeX
    16902
  • - Scritto da: MeX
    > > Allora la differenza tra la modalità plug-in e
    > > una pagina web dinamica e che in un caso il
    > > plug-in (client) si occupa del rendering e di
    > > motorizzare il tutto... nell'altro caso è il
    > > server che elabora la richiesta trasforma il
    > > tutto in html e ritorna indietro al browser (a
    > > meno che non ci si butti su ajax
    > > xmlhttprequest..auguri)!
    >
    > che cosa non ti piace di Ajax? non mi semrba che
    > Google Doc o GMAIL non funzionino
    > bene...
    >
    > > Quindi il cambio architetturale è OVVIO. In un
    > > caso il server espone solo a servizi i dati (Web
    > > service e l'effort di carico lo si può spostare
    > > tutto sul client) nel secondo caso
    > > no!
    >
    > ? javascript non carica per nulla il server... se
    > fai chessˇ... un servizio web che converte
    > filmati... non scappi.... qunado si tratta di
    > encodare il video carichi il server... plugin o
    > non
    > plugin
    >
    > > Il plug-in silverlight permette per ogni
    > > piattaforma di avere le stesse prestazioni in
    > > quanto il clr è lo stesso è viene affidata ad
    > una
    > > tecnologia proprietaria (plug-in) tutto quello
    > > che riguarda il rendering la gestione di eventi
    > > etc etc..cosi ci si smarca dai vari browser che
    > > diventano solo degli Host (silverlight come
    > flash
    > > può essere ospitato da una semplicissima pagina
    > > html).
    >
    > giß... peccato che il 100% dei browser supporta
    > Javascript ma non é certo il 100% ad usare
    > Silverlight...
    >
    > Per dirne una, in ufficio non posso vedere le
    > rotte Ryanair perché la mappa é fatta con
    > Silverlight (e non ho i diritti per installarlo)
    > mentre Google Maps va che é un
    > piacere...
    >
    > > Come ho detto silverlight copre una grandissima
    > > casistica di piattaforme e browser.. Non trovo
    > > criticabile il fatto che in realtà silverght non
    > > copre al 100% tutte le casistiche (vedi
    > > piattaforma linux) in quanto personalmente penso
    > > sia un miraggio trovare una tecnologia che
    > > permetta applicazioni enterprise che sia
    > > veramente cross-piattaforma, cross-browser,
    > > cross-tutto
    > > :0)
    >
    > e come mai invece Google Maps, GMail, Google Docs
    > tanto per fare degli esempi, funzionano su
    > Win/Linux/Mac e anche
    > cellulari?
    >
    > > Quindi la mia conclusione è che silverlight nel
    > > momento storico attuale, è un ottimo riassunto
    > > tra possibilità di fare RIA (rich internet
    > > application) creando anche nuovi paradigmi di
    > > user experience) che html attuale non può
    > > raggiungere, questo anche perchè silverlight
    > > permette animazioni,transazioni, programmazione
    > > in 3D,video h.264,mp3,webcam etc etc tutto
    > > scritto in linguaggi .net e non
    > > javascript.
    >
    > é sicuramente pi˙ comodo per te, ma non per gli
    > utenti, che non possono guardarsi la mappa delle
    > rotte di Ryanair in
    > ufficio.
    >
    > Secondo me cosa manca all'HTMLDOM é una suite di
    > sviluppo che permetta la creazione di animazioni
    > e GUI elaborate con la stessa facilitß con cui
    > puoi farlo in Flash (Silverlight non lo
    > conosco)
    >
    > Per il resto guarda che HTMLDOM permette di fare
    > MOLTO:
    > http://www.elizium.nu/scripts/lemmings/index.php

    Vedi io metto in dubbio l'utilizzo stesso di javascript (quindi anche del pattern ajax) per elaborazioni sulla pagina web lato client, in quanto per me è ovvio che javascript si comporta diversamente (performance e dom) a seconda del browser...versione di browser...piattaforma..
    Quindi per chi deve sviluppare è un inferno in quanto dovrebbe fare un file js ad OC per ogni browser o versione di quest'ultimo o affidarsi a pseudo-framework che promettono interoperabilità cross-browser..
    Bene..se sei google che ha budget illimitato è facile fare versioni di CSS/Javascript a seconda del browser che si collega..
    Bene io non penso che sia una soluzione scalabile e robusta..scrivere listati di javascript non mi sembra il massimo come efficenza (memoria etc etc). Quindi sostengo silverlight che smarca tutti questi problemi.

    Tutto quello che dici sulle permission è vero.. però come ti ho scritto prima secondo me sono scelte....ti potrei dire anche che se in azienda come politiche disabilitano javascript per problemi di sicurezza..ti salta anche in aria AJAX... quindi...o torniamo HTML crudo e tabellare (in quanto il layout tableless non è supportato da tutte le versioni di browser) oppure ci si convince che bisogna fare delle scelte.
    Silverlight, ti assicuro che ha una produttività (a parità di obiettivo ha una velocità nell'implementazione maggiore rispotto al classico web dinamico) e una scalabilità (lo stesso file dove "scrivo" la ui può essere utilizzato su mobile e desktop) molto elevata che me la fà apprezzare.. e poi credo veramente che su silverlight l'unico limite al disegno della UI è la propria immaginazione, in quanto ogni singolo aspetto sulla UI può essere customizzato o pensato diversamente (vedi scroll-bar controlli textbox etc etc) puoi inventare tanti nuovi paradigmi..che su html/javascript è impossibile e/o bagno di sangue.
    non+autenticato
  • > Vedi io metto in dubbio l'utilizzo stesso di
    > javascript (quindi anche del pattern ajax) per
    > elaborazioni sulla pagina web lato client, in
    > quanto per me è ovvio che javascript si comporta
    > diversamente (performance e dom) a seconda del
    > browser...versione di
    > browser...piattaforma..
    > Quindi per chi deve sviluppare è un inferno in
    > quanto dovrebbe fare un file js ad OC per ogni
    > browser o versione di quest'ultimo o affidarsi a
    > pseudo-framework che promettono interoperabilità
    > cross-browser..
    > Bene..se sei google che ha budget illimitato è
    > facile fare versioni di CSS/Javascript a seconda
    > del browser che si
    > collega..

    quindi JQuery é una cagata?
    Non capisco poi il vantaggio di optare per un plugin che non é supportato dal 100% degli utenti quando con poca fatica invece ti avvicini di molto a quella percentuale usando gli standard

    > Bene io non penso che sia una soluzione scalabile
    > e robusta..scrivere listati di javascript non mi
    > sembra il massimo come efficenza (memoria etc
    > etc). Quindi sostengo silverlight che smarca
    > tutti questi
    > problemi.

    listati de che? appunto se usi JQuery per esempio ti sei tolto parecchi problemi.
    E se la tua applicazione deve andare su Linux? o su un cellulare Blackberry?

    > Tutto quello che dici sulle permission è vero..
    > però come ti ho scritto prima secondo me sono
    > scelte....ti potrei dire anche che se in azienda
    > come politiche disabilitano javascript per
    > problemi di sicurezza..ti salta anche in aria
    > AJAX... quindi...o torniamo HTML crudo e
    > tabellare (in quanto il layout tableless non è
    > supportato da tutte le versioni di browser)
    > oppure ci si convince che bisogna fare delle
    > scelte.

    non ci siamo.
    Javascript é attivo di dafault, Silverligth non é installato di default.
    Se vado in un internet point sono sicuro di avere Silverlight? ho i dirittti per installarlo? e se il tuo sito richiede l'ultima versione di silverlight e il terminale che uso ha una versione vecchia?

    > Silverlight, ti assicuro che ha una produttività
    > (a parità di obiettivo ha una velocità
    > nell'implementazione maggiore rispotto al
    > classico web dinamico) e una scalabilità (lo
    > stesso file dove "scrivo" la ui può essere
    > utilizzato su mobile e desktop) molto elevata che
    > me la fà apprezzare.. e poi credo veramente che
    > su silverlight l'unico limite al disegno della UI
    > è la propria immaginazione, in quanto ogni
    > singolo aspetto sulla UI può essere customizzato
    > o pensato diversamente (vedi scroll-bar controlli
    > textbox etc etc) puoi inventare tanti nuovi
    > paradigmi..che su html/javascript è impossibile
    > e/o bagno di
    > sangue.

    non dico che i plugin non abbiano vantaggi... ma a meno di sviluppare cose per situazione molto specifiche gli standard convengono
    MeX
    16902