ADSL? Un caos burocratico

L'ennesimo utente si trova in brache di tela perché la sua linea risulta richiesta per l'ADSL di un provider diverso. Un destino che riguarda moltissimi

Roma - Salve, vi scrivo per segnalarvi quanto accadutomi per l'attivazione dell'ADSL: in data 10 marzo richiedo alla TIN l'attivazione dell'ADSL approfittando di una loro promozione. Il 17 marzo mi accorgo sul sito TIN, controllando lo stato dell'attivazione, che ci sono problemi.

Chiamo allora il Call Center TIN e mi dicono che effettivamente sulla mia linea c'erano problemi ma che avrebbero fatto una nuova richiesta e che tutto si sarebbe risolto visto che la mia zona è coperta dal servizio! Io non convinto chiamo pure il 187 visto che sono loro ad attivare fisicamente la linea e l'operatore mi dice che a loro non risultava neppure la richiesta di attivazione. Mi dice che non ci sono problemi e che rifaceva la richiesta.

Dopo 2 giorni TIN mi manda una mail e mi dice che il mio numero risulta occupato da un altro provider. Al che comincio il mio giro di telefonate e scopro che l'operatore del 187 in data 17 marzo mi aveva fatto una richiesta di Alice ADSL senza che io gli avessi chiesto niente. Chiamo il 187 chiedo spiegazioni e mi dicono che c'era stato un malinteso in buona fede da parte loro e che la cosa si sarebbe risolta.
Siamo ai primi di aprile e alla TIN non riescono ancora ad attivarmi l'ADSL perchè mi risulta la linea bloccata. Mi chiedo se è mai possibile che per risolvere un sciocchezza del genere alla burocratica Telecom ci vogliano settimane o mesi. Io comunque penso che la mia ADSL non la vedrò, visto che nel frattempo l'offerta della TIN è pure scaduta.
E meno male che il loro motto è "ricomincio da te".

Antonino T.

Gentile Antonino
dall'esperienza di questi anni si deduce che l'attivazione di una linea ADSL con qualsiasi operatore può seguire due strade. La prima è un'attivazione rapida e indolore, in pochi giorni. La seconda è una sequela di complicazioni che allontanano di mesi, e in alcuni casi persino di anni, la sospirata attivazione.

Sono purtroppo numerosi coloro che scrivono a Punto Informatico segnalando casi del tutto analoghi, oppure utenti che avevano l'ADSL e hanno pensato di cambiare fornitore, trovandosi così disconnessi per mesi. La casistica è ampia e non è sempre riconducibile a problemi di rapporto con il Customer Care telefonico (vedi anche 187? Chi l'ha visto?).

Anche su questo, fino ad oggi, le autorità di garanzia del settore hanno evitato di esprimersi con sufficiente chiarezza e fornire indicazioni ed obblighi per tutti gli operatori, Telecom compresa.
In bocca al lupo, Lamberto Assenti
TAG: adsl
37 Commenti alla Notizia ADSL? Un caos burocratico
Ordina
  • ADSL, una storia infinita...

    In breve dopo anni di attesa anche nel mio comune è stato attivato da parte di TELECOM l'ADSL. Dopo una piccola ricerca decido di stipulare un contratto con la TIN. Questo accadevo nel settembre del 2002, finalmente alla fine di gennaio 2003, dopo una mole di problemi riesco a navigare.

    Purtroppo la storia non è finita, oggi 11 aprile non funziona, non riesco più a navigare dal 2 aprile, e sempre dal 2-04-2003 che mi sto rivolgendo al CallCenter della TIN.

    Non vi racconto l'avventura, la cosa più grave sono le affermazioni degli operatori dei CallCenter (assurde è poco), se chiedi di parlare con un responsabile amministrativo, la risposta è negativa.

    La mia soluzione sarà provabilmente quella di rivolgermi alle Associazioni di consumatori ...
    non+autenticato
  • io credo di battere chi ha scritto la lettera... la mia disavventura da nove mesi a questa parte (nemmeno fosse un parto) non si è conclusa.!!!

  • - Scritto da: Frastono
    > io credo di battere chi ha scritto la
    > lettera... la mia disavventura da nove mesi
    > a questa parte (nemmeno fosse un parto) non
    > si è conclusa.!!!

    Posso domandarti con chi hai richiesto l'attivazione? Non sarà mica... Infom***a? Se è così ti capisco...Triste

    David
  • 9 mesi gratis, dominio.it, 100mega di spazio e 5 caselle di posta elettronica... Dovrei scegliere fra alice e questa (le flat 24/24), sarei più propenso pr questa ma non vorrei incasinarmi ancora di più che con telecom, dato che in un altra casa su un altra linea con bbb (bast#rdibest#ebur#ni) mi hanno fatto incazzare parecchio...

    Voi che ne dite? Che prendo?

    Grazie ciaoSorride
    non+autenticato
  • Pensate un po come funzinano bene le adsl in Italia:
    Dunque da quanto ho capito sono tutte in mano a Telecom (e gia' qui c'e' da mettersi le mani nei capelli).Io ho stipulato un contratto di collegamento con la mitica NGI (se qualcuno non la conosce e' una delle migliori in fatto di gaming online e velocita'), questo contratto l'ho pagato la bellezza di 225 euri in carta di credito agli inizi di Febbraio e pensate un po... tutt'ora sono a piedi che navigo con una c.... di 56k.Fortunatamente quelli di NGI sono stati cosi gentili (dopo un mese) di fornirmi un accesso flat giusto per rimediare un attimo...si perche' i signorini dopo un bel po si sono accorti che la mia richiesta era "BLOCCATA" in Telecom...bloccata?..zzo vuol dire bloccata?Ma se ho gia' pagato?mah... fatto sta che adesso mi hanno attivato la portante e sono ancora in attesa da piu di una settimana che si sveglino fuori quelli di NGI.Ah coe ultima fregatura io posso disdire il mio contratto con NGI solo dopo 3 mesi che non vengo soddisfatto.Bello vero?

    Aspetto altri pareri perche' a me na roba del genere non m'e' mai capitata.
    Ciao a tutti gli internauti.(si usera' ancora sta parola?)
    jO
    non+autenticato
  • Vorrei sapere se riuscite anche voi a capirci qualcosa (dato che io, nella mia mediocrità, nn ci ho capito niente).
    Richiedo online l'attivazione del servizio ADSL Tempo della tin.it.Tutto ok.Passa una settimana e ricevo, tramite un operatore tin.it , notizie sul mio abbonamento e su quando un loro tecnico possa venire a casa mia per fare il test sulla linea telefonica.Disponiamo per il giorno seguente, questi arriva con un suo modem adsl usb, proviamo la linea, tutto ok!
    Bene, la voglia di connettermi subito è grande,quindi seguo tutte le loro istruzioni e.....oplà: NON FUNZIONA NIENTE, o più precisamente NON RIESCO AD EFFETTUARE LA PRIMA CONNESSIONE.Chiamo il numero verde 803380 (attendo 1/2 ora), parlo finalmente con un tecnico che ,gentilissimo e preciso, mi dice che il problema NON E' per la linea telefonica ma "DEVE ESSERCI QUALCOSA CHE NON VA".Faccio notare che meno di due ore prima un loro collega aveva dato l'ok (sia per la linea, sia per il modem, sia per la configurazione), e quindi mi dice che mi richiamerà per eventuali novità.
    E la novità si chiama TELE2. Scopro che è attivoil servizio di PRESELEZIONE AUTOMATICA ( che antepone a qualsiasi chiamata il loro prefisso 1022).Siccome l'utenza è a nome di mia madre,chiamo il loro call-center, parlo con un "tecnico"(o presunto tale) e questi mi dice che "NON E' POSSIBILE CHE LA LORO PRESELEZIONE POSSA INFLUIRE SULLA CONNESSIONE ADSL".meravigliato chiamo sempre al 803380 e faccio notare che il "tecnico" TELE2 mi "assicura sulla non-influenza del loro servizio di preselezione automatica";loro (quelli della tin.it) mi dicono il contrario e mi "assicurano" (in base a loro già passata esperienza) che E' PROPRIO LA PRESELEZIONE CHE MI IMPEDISCE DI CONNETTERMI! Ritelefono a TELE 2 e questa volta un altro tecnico (senza virgolette) mi chiarisce tutto dicendomi che il servizio ADSL NON PUO' FUNZIONARE SE E' ATTIVA LA PRESELEZIONE AUTOMATICA. ...ufff...finalmente!!!! Allora faccio richiesta per disattivare la suddetta.Mi spiegano il come e il dove, ed io invio tramite fax la richiesta di disattivazione in data 7 marzo 2003 h 9.32 .Siccome mi avevano informato che sarebbero dovute passare "almeno" 2 settimane, verso il 25 di marzo telefono alla TELE 2 per vedere cosa combinano. Non ci crederete: non hanno notizie di fax o richieste di disattivazione da parte mia, e che questo tipo di servizio viene svolto dall'ufficio specifico che poi passa la richiesta alla Telecom "dato che è nel loro interesse accelerare questo tipo di disdette per così far tornare all'ovile i loro ex-utenti" (frase dell'operatrice TELE2).Benissimo, penso io, allora chiamo la telecom per vedere a che punto è la questione.NIX.NIENTE.NISBA.
    Per non dilungarmi di più riassumo:
    27/02/2003 richiesta on-line attivazione ADSL tempo
    03/03/2003 visita tecnico tin per prove linea
    07/03/2003 invio fax per disdetta preselezione automatica a Tele2
    05/04/2003 h 15.42 ancora non sono riuscito a collegarmi!!!
    non+autenticato
  • Purtroppo un intoppo dato dalla preselezione, che ha causato l'intero problema, ogni cosa che vada disdetta per poter usufruire di un servizio, allunga inevitabilmente, di tanto o poco, i tempi di attesa.
    La preselezione con Tele2 si puo rifiutare in fase di firma del contratto, in caso di nessuna decisione la preselezione s'intende accettata.
    non+autenticato
  • Mi dispiace contraddirvi, quando feci la mia prima connessione con ADSL tramite Atlante,
    ero collegato alla defunta LTS con preselezione automatica, ma dopo 20 giorni tutto funzionava compresa la preselezione.
    Per me è una scusa di Telecom per togliere i clienti ad altre compagnie, perché sono due cose indipendenti.
    La mia seconda connessione in ufficio con TIM in ADSL mi ha fatto perdere 40 gg, con scuse varie,
    ed fina ad oggi da 30 gg attendo un tecnico per controllare la velocità che è lontanissima dai 640 contrattuali, almeno con Atlante vado intorno a 450, con Tin quando va bene sono a 210.

    non+autenticato
  • A me e' capitato che Telecom non mi abbia comunicato i parametri di configurazione per la connessione. Mi hanno detto che non mi spettavano in quanto non ho chiesto la versione con il modem (a pagamento!).

    Sono andato su internet, sul sito di tin.it e ho scoperto che la modulazione è G.DMT e che VPI=8, VCI=35 (numero di telefono 8,35), Incapsulamento RFC 2364 PPPoATM Null.

    Anche se mi sto laureando in ingegneria informatica non ci ho capito nulla, ma prometto che funziona ottimamente!

    Prova ad inserire questi dati e dopo che il link si è allineato (la luce smette di lampeggiare) prova a fare la connessione.

    Fammi sapere,
    Mimmo.
    efdlabs@inwind.it

    non+autenticato
  • Ciao ,

    un po' di precisazioni ...

    La preselezione NON INFLUISCE IN NESSUN MODO con ADSL. Chiunque ti dice questo , mente !!! o e' un totale incompetente.

    Molto probabilmente devi configurare il tuo modem ...

    i parametri generalmente da settare sono :

    il VCI e il VPI oltre al tipo di protocollo che hai scelto ( PPPoE o PPPoA )



    allora VCI = 8     VPI = 35   ( non e' il num di tel ..... )
    se ti sei abbonato per una connessione con modem USB , molto probabilmente ti hanno attivato il PPPoA



    prova


    Saluti


    non+autenticato
  • Errore di sbaglio .......


    scusami e' VPI = 8 e VCI = 35 .....


    effetti notturni .....


    Ciao
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)