Claudio Tamburrino

Google trova un amico a YouTube: Episodic

Piattaforma nata da poco che si occupa della valorizzazione di video live e on demand. Potrebbe servire a Mountain View per monetizzare

Roma - Google ha acquistato l'undicesima azienda nell'arco di nove mesi: questa volta si tratta di Episodic, una "una piattaforma per il broadcasting e la monetizzazione dei video live e on demand sul Web" e sui dispositivi mobile.

Il motivo dell'acquisizione, cosa abbia generato l'interesse da parte di BigG, non è stato specificato: Google ha solo riferito di essere stato "impressionato dal team Episodic". Si tratta peraltro di un'azienda abbastanza giovane, avendo esordito con la versione completa della propria piattaforma solo a ottobre. Tuttavia potrebbe costruire una interessante complemento a YouTube: offre infatti una serie di servizi attraverso cui permette ai produttori di contenuti di accedere a vari modi per cercare di monetizzare la diffusione dei propri video (con pubblicità scelta ad hoc o anche con pagamenti via carta di credito) e di verificare in tempo reale la diffusione dei propri lavori.

Inoltre, il fatto che Episodic lavori anche con IPTV device fa pensare all'idea da parte di Google di sviluppare un proprio apparecchio televisivo in grado anche di fornire video on demand a partire dal Web.
Intanto la registrazione di nuovi utenti ai servizi di Episodic è momentaneamente sospesa. I dettagli finanziari dell'operazione, come detto, non sono stati divulgati.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
2 Commenti alla Notizia Google trova un amico a YouTube: Episodic
Ordina