Mauro Vecchio

Con Zynga si gioca con gli SMS

L'azienda statunitense del social gaming annuncia un servizio telefonico legato a Mafia Wars. BasterÓ un comando dal cellulare per combattere i propri nemici. Sorridono gli analisti

Roma - Si tratta di una mossa strategica che potrebbe ampliare le possibilità di gioco di tutti gli appassionati di Mafia Wars. Ai casual gamer di Zynga basterà infatti un comunissimo telefono cellulare per combattere famiglie nemiche o ricaricare di energia vitale il proprio personaggio malavitoso.

Ad annunciarlo il gigante statunitense dei giochi social, che ha recentemente fatto luce su un servizio attualmente limitato alla sottoscrizione volontaria, ma che potrebbe presto modificare radicalmente le stesse modalità di gioco via Facebook. Basterà in pratica essere registrati al social network in blu, aver attivato un profilo di gioco e soprattutto avere le dita pronte sulle piccole tastiere dei tradizionali telefonini.

Gli utenti interessati dovranno scrivere MAFIA sul proprio display, seguito dal codice numerico 62342. In questo modo sarà possibile scegliere all'interno di una speciale legenda di comandi, ognuno dei quali collegato ad una determinata operazione all'interno dell'universo di Mafia Wars. Digitando ad esempio la lettera D e un numero, si potrà depositare una certa somma di denaro sul proprio conto bancario virtuale.
Oppure, con il comando J, si potrà effettuare un determinato lavoro mafioso, anche se attualmente soltanto nelle aree di New York e Cuba. La mossa di Zynga è stata realizzata grazie al contributo di 4INFO, società che offre una piattaforma di pubblicazione dedicata agli SMS oltre a fungere da canale pubblicitario.

Pare dunque che il gigante dei casual game abbia preferito tecnologie meno attuali come i comuni cellulari piuttosto che dispositivi all'avanguardia come gli smartphone, per i quali sono state già sviluppate applicazioni ad hoc. Una mossa che potrebbe premiare ulteriormente un'azienda dal valore complessivo di 5 miliardi di dollari. Almeno stando ad alcuni osservatori, che ne hanno calcolato il valore qualora si trattasse di una public company.

Merito certamente dei suoi 237 milioni di utenti attivi al mese, che hanno proiettato Zynga al primo posto nel suo settore, ben distante dal competitor Playfish, acquisito da Electronic Arts lo scorso anno per 400 milioni di dollari. Secondo le previsioni, l'azienda californiana dovrebbe guadagnare nel 2010 una cifra che si aggira sui 500 milioni di dollari. Per arrivare a valere - sempre secondo gli analisti - 10 miliardi nel 2015.

Merito probabilmente anche di affezionati giocatori come un ragazzino britannico di 12 anni, rimasto anonimo per volere dei suoi genitori. Il frugoletto avrebbe speso circa 900 sterline dalla carta di credito di sua madre per acquisire moneta virtuale su FarmVille, altro bestseller social di Zynga. 900 sterline per far crescere più in fretta pomodori e zucchine o per allenare meglio i cavalli del suo allevamento elettronico. Nel caso, avrà bisogno di zampe forti per scappare dall'ira materna.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • BusinessUSA, sullo scacchiere del social gamingLa californiana Playdom all'assalto di Zynga e Playfish su Facebook. Ha acquisito la societÓ di sviluppo Offbeat Creations. Mentre l'ex-CEO di MySpace Chris DeWolf ha messo le mani su MindJolt
  • BusinessPayPal, la banca di FacebookI casual gamer del socil network potranno ora comprare i beni virtuali tramite il sistema di pagamento di eBay. I crediti Facebook ottengono un tramite internazionale, spendibile anche per l'advertising
  • AttualitàElectronic Arts licenzia, ma investe nel social gamingLa multinazionale dei videogame registra consistenti perdite e margini di guadagno ridotti. Per uscire dalla crisi propone due soluzioni complementari: via 1.500 lavoratori, dentro i cuccioli virtuali via Facebook di Playfish
2 Commenti alla Notizia Con Zynga si gioca con gli SMS
Ordina