Claudio Tamburrino

Energia solare, volare si può

Splende il sole sul primo volo di Solar Impulse, il velivolo con cui Piccard vuole fare il giro del mondo senza carburante. In estate le prove notturne

Roma - Il primo giro del mondo in volo grazie all'energia solare avverrà solo nel 2012: intanto Solar Impulse, il prototipo di velivolo che sarà guidato dall'avventuriero Bertrand Piccard, ha portato a termine il suo primo volo inaugurale di 87 minuti.



In condizioni atmosferiche ottimali, le sue 12 mila celle fotovoltaiche gli hanno fornito l'energia per volare: circa 45 chilometri all'ora (l'obiettivo è di viaggiare intorno ai 70 chilometri orari) per superare appena i 1.500 metri di altitudine, una piccola manovra per ritornare in dietro e poi l'atterraggio.
Dopo le prime prove, che non arrivavano neanche al metro di quota, questo rappresenta solo il primo di una lunga serie di test che porteranno il velivolo ad energia solare a compiere il giro del mondo. Entro luglio vi sarà il primo volo notturno per testare le capacità della batteria al litio necessaria per andare avanti senza la luce del sole.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
27 Commenti alla Notizia Energia solare, volare si può
Ordina