L'xDSL s'è sbloccato

I concorrenti di Telecom Italia devono ingoiare la bocciatura del loro ricorso contro l'offerta che Telecom Italia ha preparato per la commercializzazione dei servizi a banda larga. L'xDSL parte, almeno per altri due mesi

L'xDSL s'è sbloccatoRoma - xDSL fase 2: dopo la bocciatura da parte del TAR del Lazio del ricorso degli operatori concorrenti e dei provider, Telecom Italia ha via libera per riproporre le proprie offerte a banda larga nonché quelle rivolte agli altri carrier interessati a rivendere i servizi xDSL ai propri clienti.

Quello che accadrà nelle prossime settimane sarà dunque la ripresa della commercializzazione delle offerte HDSL "Ring" e "Full Business Company" da parte di Telecom, proprio quelle che erano state sospese a causa del ricorso delle altre aziende.

Successivamente, arriveranno le offerte dei concorrenti, che avevano fatto ricorso anche per non dover rincorrere Telecom nei "tempi rapidi" previsti dall'offerta. Una situazione che ha scaldato gli animi e ha fatto pronunciare a Roberto Colaninno, amministratore delegato di Telecom Italia, frasi pungenti: "Mi viene il dubbio che i nostri concorrenti non hanno nessuna voglia di investire in prodotti innovativi cui Telecom punta". Secondo Colaninno, d'altronde, le condizioni proposte da Telecom agli operatori che vogliono entrare in questo mercato "sono incredibilmente favorevoli".
In una nota, Telecom incalza affermando che la decisione del TAR "è la premessa fondamentale per il rapido riavvio delle offerte xDSL di Telecom Italia, Ring e Full Business Company, alla clientela finale che ha finora visto ostacolata la propria volontà e possibilità di una rapida ed efficace trasformazione verso i nuovi modelli di business legati alla diffusione dei servizi a larga banda".
TAG: italia
19 Commenti alla Notizia L'xDSL s'è sbloccato
Ordina
  • VORREI CAPIRE COSA COSTERA' L'hdsl... AGLI UTENTI NON TO BUSINESS, VI SARANNO FLAT PARTICOLARI... SO CHE TELECOM NON FA FLAT MA HO SENTITO DIRE CHE PER L'HDSL PRIMA CHE BLOCCASSERO LE OFFERTE PERCHE' TROPPO SCONCORRENZIALE CI FOSSERO DELLE PROPOSTE MOLTO INTERESSANTI.. MOLTO MOLTO INTERESSANTI.. E' POSSIBILE.. POI FORSE ERANO INTERESSANTI SOLO PER LE AZIENDE.. BOH.. SE QUALCUNO NE SA QUALCOSA
    gRAZIE
    non+autenticato
  • Se è come prima, questi sono i costi:

    300.000 lire al mese per il traffico fino a 2,5 Gb
    125.000 lire al mese per noleggio router

    80 lire al mega per ogni mega oltre i 2,5 giga di traffico

    Per dare un'idea, in 8 noi facciamo circa 15 giga di traffico a bimestre (tra upload e download).

    Fai i conti e vedi se ti conviene.

    - Scritto da: FFF
    > VORREI CAPIRE COSA COSTERA' L'hdsl... AGLI
    > UTENTI NON TO BUSINESS, VI SARANNO FLAT
    > PARTICOLARI... SO CHE TELECOM NON FA FLAT MA
    > HO SENTITO DIRE CHE PER L'HDSL PRIMA CHE
    > BLOCCASSERO LE OFFERTE PERCHE' TROPPO
    > SCONCORRENZIALE CI FOSSERO DELLE PROPOSTE
    > MOLTO INTERESSANTI.. MOLTO MOLTO
    > INTERESSANTI.. E' POSSIBILE.. POI FORSE
    > ERANO INTERESSANTI SOLO PER LE AZIENDE..
    > BOH.. SE QUALCUNO NE SA QUALCOSA
    > gRAZIE
    non+autenticato
  • Da un po' su ARUBA ( http://www.aruba.it ) c'e' una assai fantomatica pubblicita' di fornitura HDSL a 250.000 al mese, peccato che cliccando sul banner si arriva ad una pagina bianca con un unica angosciante scritta: "Server On".
    Informazione ineccepibile, non ce ne eravamo accorti che il server era on, ma per l'HDSL, vuoto totale.
    non+autenticato
  • Ok la Telecom dara il servzio XDSL vuoi HDSL o quialsiasi altra tecnologia ma a che costi?
    Proibitivi come lo erano per l'HDSL??
    Con i soliti vincoli di traffico???

    QUA SI PARLA SEMPRE PIU DI OFFERTE BUSINESS MA QUEI POVERACCI DEGLI UTENTI SE LA PRENDONO SEMPRE .........

    A VOI
    non+autenticato
  • Secondo voi Telecom solo per il fatto di essere telecom non può fare nulla.
    Lei ha la rete, e dovrebbe secondo voi darla via a tutti, perchè c'eè "la libera concorrenza".
    Solo che i costi della manutenzione se li deve sorbire lei.

    Tutti i gestori "alternativi" stanno facxendo casino per poter usare il doppino della telecom, ma si guardano bene dal cablare città e campagne... se han bisogno di banda cosa fanno??
    Si rivolgono a interbusiness (=telecom), a e-via (che dalle mie parti sta seminando fibra ottica dovunque) oppure usano connessioni radio (dove sto io, a Castelfranco Veneto, nessuno voleva fornire un cablaggio decente ad una webagency della zona... si sono dovuti arrangiare così).

    Ohi, cosa pretenedete?? La ferrari regala via i motori che produce? Quindi come pretendete che TI regali via una parte integrante del suo business, uguale la rete???
    non+autenticato
  • > Quindi come
    > pretendete che TI regali via una parte
    > integrante del suo business, uguale la
    > rete???

    IMHO e' proprio questo il problema: il cablaggio e' *parte integrante* del business di TI. In questo modo puo' offrire servizi prima della concorrenza, a prezzi minori della concorrenza e gestire chi puo' e chi non puo' usare quel cavo.

    Bisogna separare il business dei cavi da quello dei servizi sui cavi.

    In pratica chi stende i cavi NON deve fornire servizi sugli stessi, e viceversa. Cosi' facendo anche la concorrenza potra' fornire servizi sui cavi senza dover pagare le aziende concorrenti.
    non+autenticato
  • C'e' un errore di fondo nel tuo ragionamento che consiste nel dimenticare che la rete telecom non e' di telecom!! o almeno cosi' dovrebbe essere in quanto ottenuta grazie ad una concessione in monopolio per decine di anni. Quindi la rete TI se l'e' strapagata e sarebbe stato corretto che ci fosse una azienda di gestione dei cavi posati da TI, meglio se pubblica, e n aziende di servizi tra cui TI. Questo sarebbe a mio parere il libero mercato dei servizi e poi chi vuole crearsi reti proprie lo faccia fare senza intoppi.

    - Scritto da: Cirio
    > Secondo voi Telecom solo per il fatto di
    > essere telecom non può fare nulla.
    > Lei ha la rete, e dovrebbe secondo voi darla
    > via a tutti, perchè c'eè "la libera
    > concorrenza".
    > Solo che i costi della manutenzione se li
    > deve sorbire lei.
    >
    > Tutti i gestori "alternativi" stanno
    > facxendo casino per poter usare il doppino
    > della telecom, ma si guardano bene dal
    > cablare città e campagne... se han bisogno
    > di banda cosa fanno??
    > Si rivolgono a interbusiness (=telecom), a
    > e-via (che dalle mie parti sta seminando
    > fibra ottica dovunque) oppure usano
    > connessioni radio (dove sto io, a
    > Castelfranco Veneto, nessuno voleva fornire
    > un cablaggio decente ad una webagency della
    > zona... si sono dovuti arrangiare così).
    >
    > Ohi, cosa pretenedete?? La ferrari regala
    > via i motori che produce? Quindi come
    > pretendete che TI regali via una parte
    > integrante del suo business, uguale la
    > rete???
    non+autenticato

  • - Scritto da: Cirio
    > Secondo voi Telecom solo per il fatto di
    > essere telecom non può fare nulla.
    > Lei ha la rete, e dovrebbe secondo voi darla
    > via a tutti, perchè c'eè "la libera
    > concorrenza".
    > Solo che i costi della manutenzione se li
    > deve sorbire lei.

    Ci sono gia' abbastanza post su di chi sia la rete TI, chi l'abbia pagata & c. ... Occhiolino))

    > Si rivolgono a interbusiness (=telecom), a
    > e-via (che dalle mie parti sta seminando
    > fibra ottica dovunque)

    Mi spieghi chi e' questo "e-via"???

    > oppure usano
    > connessioni radio (dove sto io, a
    > Castelfranco Veneto, nessuno voleva fornire
    > un cablaggio decente ad una webagency della
    > zona... si sono dovuti arrangiare così).

    Toh!, guardacaso pure io sono di quella zona ed ho problemi simili; Mi dai qualche suggerimento?

    > Ohi, cosa pretenedete?? La ferrari regala
    > via i motori che produce? Quindi come
    > pretendete che TI regali via una parte
    > integrante del suo business, uguale la
    > rete???

    Tutti hanno diritto di fare il proprio business, pero' se si fa' correttamente ... Sorride

    Ciao.
    non+autenticato
  • Ogni volta che prende una decisione puntualmente il TAR del LAZIO gliela ribalta...fosse fosse che
    ....
    non+autenticato
  • Mi dispiace per gli altri operatori ma per una volta tanto che Telecom offriva un servizio veramente valido a costi contenuti...
    Ok, se ci fosse concorrenza si abbasserebbero i prezzi ma intanto per tutte le aziende (e non sono poche) in mezzo i campi vuol dire rimanere a contratti a 64/128K carissimi con provider spesso "oscuri".

    In sostanza sono contento che riprendano la vendita di setvizi xDSL.
    non+autenticato
  • d'accordo con te!

    - Scritto da: Alessandro
    > Mi dispiace per gli altri operatori ma per
    > una volta tanto che Telecom offriva un
    > servizio veramente valido a costi
    > contenuti...
    > Ok, se ci fosse concorrenza si
    > abbasserebbero i prezzi ma intanto per tutte
    > le aziende (e non sono poche) in mezzo i
    > campi vuol dire rimanere a contratti a
    > 64/128K carissimi con provider spesso
    > "oscuri".
    >
    > In sostanza sono contento che riprendano la
    > vendita di setvizi xDSL.
    non+autenticato
  • > Mi dispiace per gli altri operatori ma per
    > una volta tanto che Telecom offriva un
    > servizio veramente valido a costi
    > contenuti...

    Per ADSL il discorso mi potrebbe stare bene (se non fosse che la copertura di ADSL è ancora ridotta), per HDSL invece no: ricorda che HDSL è tariffato a traffico, e che i costi che vengono sbandierati in genere (i.e. 5 milioni l'anno per una 2 Mbit) comprendono una quantità di traffico prepagato realmente minima. Tanto per fare un esempio, scaricare la ISO di un cd, da 650Mb, viene a costare sulle 54.000+Iva di solo traffico. Fino a che hai una 'oscura' linea a 128 da un 'oscuro' provider ci vuole non poco... nel momento in cui hai una 2Mbps stai... un attimoCon la lingua fuoriPP

    La maggior parte delle linee HDSL sono state vendute e installate senza che il cliente avesse una valida 'politica' di contenimento del traffico, senza neanche avere una previsione approssimativa del traffico che avrebbero dovuto sopportare, magari con il solo miraggio del '5 milioni annui'. Vedremo quanti clienti avranno spese fuori budget...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)