Rilasciato OpenOffice 1.0.3

Questa nuova release corregge una lunga lista di bug

Roma - Il team di sviluppo di OpenOffice.org ha rilasciato una nuova minor release, la 1.0.3, dell'omonima suite open source.

Questa nuova versione di OpenOffice non introduce nessuna nuova funzionalità ma è focalizzata nel correggere un nutrito numero di bug emersi negli ultimi mesi.

OpenOffice 1.0.3 può essere scaricato qui nella versione per Linux e Windows: per la localizzazione in italiano bisognerà attendere ancora un po' di tempo.
20 Commenti alla Notizia Rilasciato OpenOffice 1.0.3
Ordina
  • > [OT] "SEGNATI" DIGITALMENTE!?!?!?!
    >   di Utente non registrato del 14/04/03 (12:25)
    >
    > "SEGNATI" ??!??!
    >
    > Impara l'italiano...

    eehh...dai... non fa il sofistico... e' da qualche hanno che non frecuento piu la squola... quindi cualche imprecisione mi ci puo capitare.
    non+autenticato
  • l'ho provato per un po per alcune cose che mi interessavano, ecco cosa ho riscontrato:
    salvataggio in pdf, non sarebbe malvagio come editor moolto moolto semplice di pdf, e sarebbe anche veloce, ma perchè maltratta così le immagini (provato inserendo diversi formati, ridimensionanole o al naturale)? ora come ora per questo diventa praticamente improponibile come generatore di pdf!
    editor di testi e web: sostanzialmente fa quasi le stesse cose di word e fp (alcune in più, altre in meno) ma ha una interfaccia che ha ancora molto da invidiare; per contro ha di buono che importa molto bene anche documenti particolarmente complessi e gestisce le tabelle con più agilità di word
    spradsheet: qui siamo indietro, statisticamente come importazione di xls è peggio che l'editor di testi sui doc (anche non considerando il fatto, importante ma non dipendente dalla ooo che il linguaggio di scripting non può essere compatibile con quello proprietario di ms, e su excel si usa molto di più) inoltre aspettavo con ansia il supporto ad una matrice più grande ma ancora siamo fermi a 32k righe, il che lascia ancora un gradino avanti excel se usato come database non relazionale
    database (relazionale) qui me lo aspettavo, non c'è nulla di integrato paragonabile a access, ma data la mia scarsa stima per access e prodotti simili, questo potrebbe essere un punto a vantaggio di oo! ; ) ***pubblicità IBM*** W DB2! Trattate i database con il dovuto rispetto ed investimento! ***fine pubblicità IBM***
    presentazioni: ma c'è ancora qualcuno che le usa a parte i prof universitari? al giorno d'oggi non è più elegante lasciare che uno si navighi come voglia un ipertesto (standard) o che si sfogli un documento come preferisce, o che si guardi un filmato? sto un po trolleggiando, ma dato che non uso molto pp e simili è meglio se socraticamente sospendo il giudizio su questo punto...

    Per le prestazioni, sotto win precarica in memoria un bel po di cose e poi parte velocemente, l'ho subito stroncato sotto questo aspetto ma se avete molta ram è una buona strategia (dopotutto M$ office non vi da questa possibilità, carica una marea di cose anche se togliete l'iconcina da startup automatico, a meno di non intervenire pesantemente sui registri ***sconsigliato*** non solo in run=)!
    Sotto lin + kde preferisco koffice, moolto più leggero, molto più semplice, magari fa qualcosa di meno ma per l'uso personale è più che sufficiente
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > sarebbe anche veloce, ma perchè maltratta
    > così le immagini (provato inserendo diversi
    > formati, ridimensionanole o al naturale)?

    perchè tutto il resto richiederebbe masturbazioni sui copyright

    > ***pubblicità IBM*** W DB2! Trattate i
    > database con il dovuto rispetto ed
    > investimento! ***fine pubblicità IBM***

    Sorride
    non posso che essere d'accordo
    su as400

    per il resto chiedo: DB2 esiste anceh per ambiente win?

    > presentazioni: ma c'è ancora qualcuno che le
    > usa a parte i prof universitari?

    ah yes. non hai visto il tizio che prende per il culo su zelig? beh, è pieno di quelli e di solito sono verso i vertici di PMI ... da noi ce ne sono almeno 4 e in una riunione mi hanno chiamato A PREMERE SPAZIO ...
    ho accettato perchè c'era una notevole quantità di gnocca in una riunione (2 hostess di cui una si stava veramente smaronando e ... vabbé)
    e soprattutto pagavano il pranzo in un posto davvero ... fico Sorride
    ovviamente punto d'onore: andare vestito alla nerd-cyber-punk quando tutto il resto del figaio è in giacca e cravatta.
    :)
    mica l'ho chiesto io Sorride
    +straordinari

    un po' di onore, per dinci! Sorride

    >al giorno
    > d'oggi non è più elegante lasciare che uno
    > si navighi come voglia un ipertesto
    > (standard)


    "elegante"
    Sorride
    a chi, parli di stile?
    a quella marmaglia?
    ma stai scherzando?
    Le presentazioni PPS hanno ancora un grande futuro, purtroppo.
    Sono perfettamente d'accordo con te, per l'uso dei veri (vecchi) ipertesti.


    >o che si sfogli un documento come
    > preferisce, o che si guardi un filmato?

    :'-)

    >sto
    > un po trolleggiando, ma dato che non uso
    > molto pp e simili è meglio se socraticamente
    > sospendo il giudizio su questo punto...

    si, magari "Cartesianamente" va' ... Sorride
    ma passi ...

    > Per le prestazioni, sotto win precarica in
    > memoria un bel po di cose e poi parte
    > velocemente, l'ho subito stroncato sotto
    ...

    se lo carichi, scarichi, carichi, scarichi, ricarichi, riscarichi ... che succede?
    provato?

    ciao
    non+autenticato
  • infatti Microsoft sta dando il suo supporto all'XML solo ai clienti più danarosi:

    http://news.com.com/2100-1012-996528.html?tag=lh

    Microsoft sta dimostrando di non saper tenere il passo con l'open source e di doversi trincerare dietro la prigionia dei formati.

    Che differenza con OpenOffice che dà a disposizione anche l'esportazione via PDF dei documenti !!



    non+autenticato
  • Salve,

    qualcuno ha provato la versione di OpenOffice per Mac OS X?

    Come va?

    Grazie.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Salve,
    >
    > qualcuno ha provato la versione di
    > OpenOffice per Mac OS X?
    >
    > Come va?
    >
    > Grazie.


    Sto utilizzando da un po' di tempo OpenOffice 1.0.1 su Mac OS X e ne sono decisamente soddisfatto. Tieni conto però che non si tratta di un porting completo verso OS X (non è un'applicazione Cocoa nativa e non usa Aqua), ma di una applicazione Unix "pura" per Darwin che necessita di un server X11 installato (funziona ottimamente con quello scaricabile dal sito di Apple, anche se è ancora in release PublicBeta 3 è decisamente stabile). Chi ha installato Fink per le applicazioni Unix su OS X dovrebbe avere già il server X11 (XDarwin o Apple) nel sistema. Comunque l'installazione di X11 (prima) e OpenOffice (poi) non crea problemi (a parte il fatto che si tratta di pacchetti abbastanza "ponderosi" da scaricare se non si ha almeno un'ADSL).

    La versione per OS X infatti risulta in tutto e per tutto identica a quella per Linux (che pure utilizzo con soddisfazione da tempo), anche a livello di look'n'feel dell'interfaccia.
    Vivamente consigliato.

    Per scaricare il server X11:
    http://www.apple.com/macosx/x11/

    Per scaricare OpenOffice.org 1.0.1 per Mac OS X:
    http://porting.openoffice.org/mac/ooo-osx_download...

    N.B. entrambi richiedono Mac OS X Jaguar 10.2.x (ultimo aggiornamento: 10.2.5 via SoftwareUpdate).


    Non c'entra niente con OpenOffice, ma già che ci siamo segnalo agli utenti OS X che è appena uscita la nuova Public Beta 2 di Safari (finalmente con tabbed browsing!), da scaricare qui:
    http://www.apple.com/safari/

    Sorride
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)