Sparito il sito del Ministero

Quello delle Comunicazioni

Roma - Lo WHOIS informa che il dominio comunicazioni.it appartiene al momento al ministero delle Comunicazioni che lo ha fin qui sfruttato per il proprio sito istituzionale. Ma da qualche ora chi si reca su quelle pagine rischia lo spaesamento: al posto del sito ministeriale appare infatti il sito dell'azienda che ospita tecnicamente il ministero sui propri server.

Il dubbio che comunicazioni.it possa aver "cambiato di mano" è peraltro sciolto anche dai link al sito stesso che, come prevedibile, puntano a comunicazioni.it da tutti gli altri siti istituzionali.

Addirittura, sulla pagina dei link fornita dal sito del Governo il riferimento al sito comunicazioni.it c'è ma è sbagliato e punta ad una pagina inesistente.
Che fine ha fatto il sito del Ministero?
6 Commenti alla Notizia Sparito il sito del Ministero
Ordina