Claudio Tamburrino

Apple: Lala chiude a maggio

La piattaforma appena acquistata chiude i battenti: all'orizzonte iTunes.com? Rhapsody e Spotify alla finestra, gli utenti pure

Roma - Da quando è stato confermato l'acquisto di Lala, servizio streaming musicale, da parte di Apple, si è iniziato a speculare sulle sue possibili intenzioni. Ora la prima mossa di Cupertino è stato annunciare la chiusura della piattaforma.

Sul sito è apparso il comunicato: il servizio ha smesso di accettare nuovi utenti e quelli attualmente registrati potranno collegarsi fino al 31 maggio, giorno in cui Lala.com chiuderà i battenti. Eventuali crediti inutilizzati saranno convertiti in credito iTunes (o sarà possibile richiedere un rimborso).

All'orizzonte molte ipotesi: come la possibilità di vedere "iTunes.com" ovvero una nuova versione Web del negozio musicale digitale di maggior successo, eventualmente arricchito da offerte streaming. Oppure lo sviluppo di una versione cloud based di iTunes. Si parla inoltre, come suggerirebbe il nuovo orientamento mobile di Apple, di un'offerta musicale ad hoc per esempio per iPhone.
Si pensa, in ogni caso, a come possa Apple sfruttare le potenzialità dell'esperimento portato avanti dalla piattaforma appena acquistata, integrata con i contenuti di iTunes Store e con le sue capacità marketing.

In attesa delle novità e delle strategie di Cupertino anche i diretti concorrenti come Rhapsody e Spotify, che potrebbero rischiare scontrandosi con i numeri di iTunes, soprattutto se questi dovessero riversarsi con lo stesso ordine di grandezza nel settore streaming.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàMusica e streaming, Apple compra LalaE fu cosė che uno dei pių interessanti esperimenti di streaming musicale finė alla corte del pių grande negozio musicale digitale in circolazione. Ma non č ancora finita
  • BusinessGoogle: musica per il mio searchPresentato il nuovo servizio di Mountain View per la ricerca di band e brani musicali. Per saperne di pių, una serie di link a servizi online partner come MySpace, Lala. Ma BigG assicura: non č concorrenza diretta con iTunes
48 Commenti alla Notizia Apple: Lala chiude a maggio
Ordina
  • abbraccia - estendi -estingui

    qui manca "estendi"

    avete presente la puntata dei simpson quando Bill Gates si compra l'azienda di Omer... è uguale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: guiodic
    > abbraccia - estendi -estingui
    >
    > qui manca "estendi"

    Questa è l'altra tecnica tipica:
    compra il concorrente - estinguilo.
    Funz
    12980
  • non si tratta semplicemente di estinguere... apple ha "comprato" anche i vecchi clienti di quella piattaforma, e promettendo di convertire i crediti non goduti in crediti itunes...
    non+autenticato
  • - Scritto da: gips
    > non si tratta semplicemente di estinguere...
    > apple ha "comprato" anche i vecchi clienti di
    > quella piattaforma, e promettendo di convertire i
    > crediti non goduti in crediti
    > itunes...

    però, comunque, Apple non ha cercato di creare un suo servizio streaming concorrenziale ma ha acquisito un potenziale concorrente (... che poi magari stava fallendo, non conosco la storia) e ne utilizzerà la piattaforma e i clienti. Fa molto Microsoft (o Adobe, per essere equi)
  • - Scritto da: il solito bene informato
    > - Scritto da: gips
    > > non si tratta semplicemente di estinguere...
    > > apple ha "comprato" anche i vecchi clienti di
    > > quella piattaforma, e promettendo di convertire
    > i
    > > crediti non goduti in crediti
    > > itunes...
    >
    > però, comunque, Apple non ha cercato di creare un
    > suo servizio streaming concorrenziale ma ha
    > acquisito un potenziale concorrente (... che poi
    > magari stava fallendo, non conosco la storia) e
    > ne utilizzerà la piattaforma e i clienti. Fa
    > molto Microsoft (o Adobe, per essere
    > equi)

    Boh, c’è da aspettare qualche mese secondo me: a un certo punto dovrà saltar fuori a cosa serve il date center in North Carolina, no?
    Teo_
    2640
  • Avete ma a fare dei computers dignitosi invece di stare a rimbambire la gente col cloud, negozietti on-line e foto di famigliette felici.
    Fate pagare 1700 euri per un portatile che ne vale 800, buttato fuori una specie di freesbie (ma con pannello LCD ovviamente) cercando con un metodo stile progetto MKultra di farlo passare come rivoluzionario e utile e vi siete resi ridicoli con quelle affermazioni morali degli ultimi tempi. Per non parlare dell'utilizzo assai contorto che pretendete i vostri utenti facciano dei vostri prodotti: tanto sono personalizzabili e versatili ho dovuto controllare che il mio soprammobile a forma di stegosauro non fosse pur'esso di marca Apple!

    Via ci si mette a fà le cose per bene o si vuole continuare a predicare bene e razzolare male?
    non+autenticato
  • ..contento te che formatti ogni 4 mesi e ti riempi di virus e crash ..ahhahah!!
    non+autenticato
  • uso un pc con debian ... non formatto ogni 4 mesi, non ho virus e non pago il doppio il mio HW ... e sul portatile dove ho win7 non formatto da quando l'ho installato la prima volta un anno fà
    non+autenticato
  • uso debian in dual boot con seven.. mai avuto virus da un anno.. ultima formattazione da quando ho installato seven.. ti senti forse castrato dalla tua piattaforma per criticarne altre?
  • - Scritto da: lordream
    > uso debian in dual boot con seven.. mai avuto
    > virus da un anno.. ultima formattazione da quando
    > ho installato seven.. ti senti forse castrato
    > dalla tua piattaforma per criticarne
    > altre?

    ovvio che si senta frustrato ... con tutte le sole che apple rifila ai suoi adepti che però sono così soggiogati da non ammettere che ormai non hanno nulla di più di ciò che offrono altri sistemi operativi
    non+autenticato
  • veramente anche gli apple sono vulnerabili a virus e trojan.
    Solo che non si dice.
    Un po' come il Senegal, che dalle statistiche risulta avere una diffusione scarsissima dell'AIDS, semplicemente perché non si fanno i test...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Clara Calamai
    > veramente anche gli apple sono vulnerabili a
    > virus e trojan.
    >
    > Solo che non si dice.
    > Un po' come il Senegal, che dalle statistiche
    > risulta avere una diffusione scarsissima
    > dell'AIDS, semplicemente perché non si fanno i
    > test...

    Sarebbe per la serie "mal comune mezzo gaudio?" No guarda i test li fanno tutti i giorni i milioni di utenti Mac. Se i virus non li prendono non li prendono datti pace. Comunque se non ci credi chiedi a qualche "disinfestatore" e chiedi quanti Mac ha dovuto disinfestare nella sua carriera, la risposta sarà: nessuno.
  • 7..
    3 con un rootkit
    1 con un troyan
    3 con virus + keylogger
  • - Scritto da: lordream
    > 7..
    > 3 con un rootkit
    > 1 con un troyan
    > 3 con virus + keylogger

    Mah, io lavoro col Mac da 5 o 6 anni, mia moglie da 10, i miei figli ci armeggiano hanno scaricato da Internet di tutto e di più, non sono mai stato attento a nulla, eppure di codesta roba non ne ho mai sentito parlare. Ovvero, ne sento parlare nei forum, come sento che ogni tanto qualcuno ha visto la faccia di Padre Pio in una macchia di muffa sul muro, o di qualcun'altro che parla con la Madonna, ne sento parlare, ma scusami, non ci credo.
  • scusa ma quante macchine ti passano della apple sottomano ogni anno?
    ho clienti che fanno i grafici.. nomi alcuni di rilievo..
    altri clienti di uno studio di avvocati di roma che Devono avere il mac altrimenti l'immagine ci perde..
    altri clienti (qui tanti) che lavorano nel cinema

    ho circa 200 macchine della apple che passano in azienda da me annualmente
    la mia non era una critica alla apple.. di macchine con linux fino ad ora me ne anno portata solo una
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 01 maggio 2010 19.40
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: lordream
    > scusa ma quante macchine ti passano della apple
    > sottomano ogni
    > anno?
    > ho clienti che fanno i grafici.. nomi alcuni di
    > rilievo..
    > altri clienti di uno studio di avvocati di roma
    > che Devono avere il mac altrimenti l'immagine ci
    > perde..
    > altri clienti (qui tanti) che lavorano nel cinema
    >
    > ho circa 200 macchine della apple che passano in
    > azienda da me
    > annualmente
    > la mia non era una critica alla apple.. di
    > macchine con linux fino ad ora me ne anno portata
    > solo
    > una
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 01 maggio 2010 19.40
    > --------------------------------------------------

    Guarda, a me passano per le mani una decina di mac, più sono in stretto contatto con una ditta che si occupa di grafica dove ci sono sia Mac che PC, Linux no. Ti posso assicurare che non ho mai sentito parlare di problemi relativi a virus o simili relativamente ai Mac, mentre per i PC questa ditta ha un contratto con un tecnico che, a quanto mi risulta interviene spesso, non so se per virus o altro.
    Comunque sul mac, al peggio del peggio che ti puo' capitare, ma a me non è mai capitato, puoi sempre fare un ripristino da Time Macine, che fa backup di sistema ogni ora lo conserva. In mezz'ora, un ora al massimo il tuo mac ritorna bello che nuovo, con tutte le impostazioni e non devi reinstallare nulla. Non starò a spiegarti cosa fa Time Macine perchè da quello che ho capito di computer ne sai molto più di me.