HTML 4.01, specifiche tradotte in italiano

I responsabili del sito Diodati.org dedicato ad accessibilità e internet annunciano la messa online di un importante pezzo di conoscenza. Quasi 400 pagine da consultare

Roma - Diodati.org ha annunciato di aver completato la traduzione delle Specifiche HTML 4.01 in italiano. Il lavoro si è concluso nei giorni scorsi con la traduzione dei tre indici (indice degli elementi, degli attributi e quello analitico).

La traduzione ha richiesto molti mesi. "Ciò - spiega Michele Diodati, responsabile del sito - è stato dovuto al fatto che le Specifiche HTML 4.01 sono un'opera davvero lunga e complessa (corrispondono ad un libro di quasi 400 pagine), la cui traduzione solitaria è stata una specie di sfida, che mi auguro abbia prodotto un risultato utile per gli sviluppatori italiani".

Da anni il sito Diodati.org offre traduzioni di elementi importanti per lo sviluppo web nonché interventi di varia natura sul fronte dell'accessibilità. Una caratteristica del lavoro del sito è la valorizzazione dell'italiano nei limiti del possibile anche quando si viene alle tecnologie di rete. "Il vantaggio di aver condotto in solitario questo lavoro - continua infatti Diodati - è consistito nell'avere ottenuto, alla fine, una traduzione unitaria, nella quale le scelte lessicali rispondono ad un preciso criterio - cioè il tentativo di dimostrare che si può parlare di informatica in italiano riducendo al minimo il ricorso a termini inglesi - e si ripetono con coerenza in tutte le pagine dell'opera".
Vale la pena infine sottolineare che, nonostante lo standard corrente sia XHTML, il contenuto delle Specifiche HTML 4.01 è ancora attualissimo. "XHTML, infatti - chiosa Diodati - non aggiunge nulla ai principi di sviluppo esposti in HTML 4.01, in quanto rappresenta una semplice riformulazione di HTML nella sintassi rigorosa di XML".
TAG: italia
36 Commenti alla Notizia HTML 4.01, specifiche tradotte in italiano
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)