Lettere: UNI, TIM delle sorprese

Sul servizio messo a punto dall'operatore telefonico wireless abbiamo ricevuto numerose segnalazioni. Ne pubblichiamo una particolarmente documentata di Master Frodo

Web (internet) - Sul nuovo servizio Universal Number di TIM sono arrivate molte email in questi giorni che lo contestano. Ne pubblichiamo una tra le più interessanti apparsa anche su alcune mailing list.

"Esaltato dall'operatore del 119 che mi elencava le magnificenze del
Universal number della tim mi sono subito iscritto.. niente di più facile..
un SMS al numero 9000 con il testo:

UNI dove la password la decidete voi (sarà la vostra futura
password).
e così con il mio nuovo fantastico indirizzo di email 0338xxxxxx@tim.it
(alla facciaccia della privacy) mi autoinvio un messaggio per poterlo
leggere al telefonino..
meraviglia delle meraviglie: mi arriva istantaneamente l'SMS.... con
scritto: hai un messaggio: fai il 9001 e leggilo!

!!!???!!! ma come? non mi dovevano mandare i messaggi come SMS??
E qui si scopre l'inghippo:
se voglio leggere il messaggio devo pagare 250 lire (+IVA al 20%) cioè 300
lirette esatte!
sennò posso leggerlo con il sistema vocale di lettura alle classiche 190
lirette (+20% di iva) al minuto..

Quindi, come dire, una fregatura, per non utilizzare termini più scurrili.

Ma io non mi dò per vinto!
Mi hanno anche detto... avrà una casella di posta elettronica sua personale
e potrà leggere la posta tramite web. Leggendo le istruzioni, vedo che c'E'
anche una configurazione per outlook express: fantastico c'E' un server
POP3!.. vado a vedere e la configurazione è: box.posta.tim.it...

Configuro il tutto e cerco di prelevare la posta tramite il POP3 server
e.... niente. Non si collega, anzi , facendo un port scanner sembra attivo
solo il server SMTP (per mandare i messaggi) ma non il POP3.. ed è da due
giorni che provo.
Controllo meglio: terrore e sgomento... nella configurazione _sembrerebbe_
che per leggere la posta io debba collegarmi si ad internet MA! con modem
GSM! ( a 95 lire al minuto (+20%) alla incredibile velocita di 9600bps).

Ma io non mi dò per vinto.. accedo al sito:

www.uni.tim.it ..
password ed username: e finalmente vedo: leggi la posta!
clicco e mi si apre un fantastico modulo anagrafico con la richiesta di
tutti i miei dati.. compilo il form con i dati richiesti (e che dati!!)
premo invia e.. errore javascript!
dopo 3 ore che provavo a mandare il modulo ho mandato a quel paese (vedi
nota sulla scurrilità dei termini soprastanti) la telecom.

Oggi riprovo: è impossibile connettersi al sito www.uni.tim.it

Scusatemi di questa lunga email, ma questa storia che ci insegna?
ci sono in giro siti (vedi per esempio www.wappi.com) che istantaneamente ti
regalano un email gratis (e in questo caso è agarossi@wappi.com, cioè lo
posso dare a chicchessia senza rivelare il mio numero di cellulare..), su
cui è possibile inviare gratis degli email che io poi leggo gratis, ed è
possibile mandare altrettanto gratis SMS agli utenti tim ed omnitel.
Ora io non so chi siano i tizi di wappi.com, so soltanto che sicuramente
hanno capacità finanziare che saranno un millesimo (se non di meno) della
telecom italia.

E' mai possible che Telecom cerchi in tutti i modi di farci spendere più
soldi, per darci dei servizi, scadenti, o addirittura, non funzionanti, con costi
allucinanti, perchè... parliamoci chiaro, un SMS ha costo 0,0000 lire per
la telecom (detto da un ingegnere laureato in telecomunicazioni che ha
studiato al centro ricerche della telecom sui GSM (e quindi so cosa sto
dicendo).

A cosa si riduce questo mitico universal number, su cui stanno spendendo
miliardi in pubblicità (e che quindi impongono un rientro (leggasi: esborsi
di quattrini da parte nostra)? il fatto che mi diano un indirizzo di email,
tramite il quale posso leggere i miei messaggi ad alti costi??
Mi spiegate esattamente a cosa serve???
Se io devo dire qualcosa a qualcuno, gli telefono, non gli mando un email.
se ha il telefono spento gli mando un SMS o con il mio telefonino o con i
vari servizi che esistono in giro per il mondo, oppure gli mando un
messaggio in segreteria telefonica.

Ancora una volta, a seguito di tanti proclami a suon di fanfare, è poi
seguito un nonnulla.

Quando, mi chiedo, potrò mandare un email ad un cliente TIM, che lui potrà
leggere come un SMS? Eppure, omnitel, lo fà da anni oramai.. al costo
forfettario una tantum di 10.000 (leggasi carta servizi).
L'ingordigia di certe persone non ha mai fondo.
Meditate gente, meditate

La cosa più scandalosa è la seguente:
in fondo alla pagina di registrazione si legge:

Informativa ai sensi della L. 675/96 sulla tutela dei dati personali
"Desidero ricevere gratuitamente informazioni commerciali, promozionali, di
marketing, da parte di TIM o di Società terze incaricate da TIM".

e, sotto, un "accetto" o "non accetto" con i radio button..

se uno preme "non accetto" riceve un bel errore javascript..
l'unica per "andare avanti è "accettare".. in questo modo si forza
la gente a ricevere letterine pubblicitarie e cavolate simili....
peccato che l'indirizzo che ho fornito ( e i relativi dati..
siano completamente inventati (con calcolo del codice fiscale).

Master Frodo