Il primo CD Internet-only

I Led Zeppelin hanno pubblicato su Musicmaker.com quello che viene definito il primo album commerciale disponibile unicamente on-line

Web - Se non fosse per una miriade di esperimenti, per le esternazioni antietichetta di ChuckD (Public Enemy) e delle tante attività per la musica digitale anche al di fuori dei contesti industriali tradizionali, verrebbe da pensare che l'iniziativa dei Led Zeppelin sia "il vero inizio" di qualcosa di nuovo.

I fatti sono che la storica band ha deciso di lanciare sul sito Musicmaker.com il suo nuovo album esclusivamente su internet. Le opzioni di acquisto sono due. La prima sta nel farsi inviare il doppio CD a domicilio spendendo poco meno di 18 dollari e la seconda di acquistare anche soltanto i singoli brani dell'album ad un prezzo che, complessivamente, è decisamente minore del CD tradizionale, vale a dire 12 dollari circa.

In sé non si tratta di una iniziativa "di rottura", ma è certo che una iniziativa del genere che muove sulla rete il non indifferente peso commerciale dei Led Zeppelin è destinata ad essere considerata "un momento di svolta".
TAG: mercato