Mauro Vecchio

iPad, due mesi e due milioni

Il ritmo di vendita del tablet made in Cupertino rimane su livelli costanti. Altra cifra tonda dopo il lancio nel Vecchio Continente. Steve Jobs parla di amore per un prodotto magico

Roma - C'era voluto nemmeno un mese perché Apple riuscisse a tagliare il traguardo del milione di iPad venduti. 28 giorni per un milione di esemplari sul solo mercato statunitense, a partire dal terzo giorno di aprile. Un ritmo di vendita quasi doppio rispetto ai primi vagiti commerciali di iPhone, che ora pare aver assunto i connotati di una vera e propria costante.

Sono infatti passati poco meno di due mesi, e la cifra relativa alle vendite del tablet made in Cupertino è praticamente raddoppiata. Cioè 2 milioni di iPad in circa 60 giorni. Numeri alimentati certamente dalla recente commercializzazione sul territorio di altri nove paesi oltre agli Stati Uniti.

Cupertino ha fatto sbarcare il suo tanto chiacchierato tablet su alcuni mercati del Vecchio Continente, tra qui quelli di Germania, Francia e Italia. Al di fuori dell'Europa, le prime code davanti agli Apple Store si sono formate in Australia, Canada e Giappone. Proprio in terra aussie, CommSec ha osservato che i consumatori europei hanno speso circa il 25 per cento in più rispetto ai clienti statunitensi.
Quello che dovrebbe accomunarli, almeno secondo il CEO della Mela Steve Jobs, è l'amore per un prodotto magico. "I nostri clienti di ogni parte del mondo stanno provando il magico iPad e sembra che lo amino tanto quanto lo amiamo noi". Quindi, Jobs ha rassicurato tutti quelli che non sono ancora riusciti a portarsi a casa un esemplare del nuovo device: "Apprezziamo la loro pazienza, e stiamo lavorando duramente per produrre sufficienti iPad per tutti".

A questo punto dovrà passare ancora un mese affinché altri nove paesi del mondo possano decidere tra il modello 3G e quello WiFi. Altri 28 giorni per capire se gli attuali ritmi rimarranno invariati. Al mercato l'ardua sentenza.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàiPad, Israele ritira il divietoDopo un lungo peregrinare il tablet di Apple è stato dichiarato legale dalle autorità. Ma voci di corridoio dicono che il problema non sono mai state le emissioni elettromagnetiche
  • BusinessI numeri dell'era post-iPaddi D. Galimberti - La trimestrale di Cupertino segna una rinascita dei desktop e l'affermazione di iPhone. Negli USA e altrove. Ma resta da valutare l'impatto delle scelte Apple sugli sviluppatori
  • AttualitàiPad, rinviato lo sbarcoPer far fronte alla domanda più alta delle aspettative, Apple ha deciso di rinviare di un mese il lancio della tavoletta fuori dagli Stati Uniti
64 Commenti alla Notizia iPad, due mesi e due milioni
Ordina
  • la classica domanda da troll "Ma a che serve..." anche in questo articolo

    Primo o poi arrivera' ne sono sicuro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: loris Batacchi
    > la classica domanda da troll "Ma a che serve..."
    > anche in questo
    > articolo
    >
    > Primo o poi arrivera' ne sono sicuro.

    A cosa serve?
    non+autenticato
  • - Scritto da: carlo
    > - Scritto da: loris Batacchi
    > > la classica domanda da troll "Ma a che serve..."
    > > anche in questo
    > > articolo
    > >
    > > Primo o poi arrivera' ne sono sicuro.
    >
    > A cosa serve?

    eccolo
    non+autenticato
  • a niente
    non+autenticato
  • - Scritto da: carlo

    > A cosa serve?

    Produce post a dismisura nei forum...magicamente! Occhiolino
  • - Scritto da: loris Batacchi
    > la classica domanda da troll "Ma a che serve..."
    > anche in questo
    > articolo
    >
    > Primo o poi arrivera' ne sono sicuro.

    Inutile. Si sa benissimo a cosa serve: a far spendere i polli fashion.
    Che si spera anneghino nei debiti, prima o poi.
    non+autenticato
  • Sarà che faccio un lavoro che non necessita di questo tipo di tecnologie; sarà che quando esco di casa non riesco ad avere nulla in tasca, a parte cellulare, portafogli e portachiavi; sarà che a casa ho una comoda postazione fissa PC... ma non riesco ancora a concepire tutto questo clamore per un (particolare) netbook. Manco avessero inventato un connettore neurale uomo-macchina. Che sia davvero magico? Oppure, più pragmaticamente, la deriva consumistica del modello occidentale ha superato ancora una volta il limite?
    Enok
    245
  • Mi verrebbe da dirti "provalo, solo così puoi avere una risposta"... ma non accetti consigli simili, ne son sicuro.
    E... non toglie che la prova possa farti capire che non è ciò che serve a te, ma almeno avrai una risposta netta alla tua domanda.
    non+autenticato
  • nessuna delle due cose. è semplicemente un ottimo prodotto che piace.
  • Basterebbe dare un'occhiata a Wired sull'ipad, in inglese, per capire il senso che puo' avere un ipad... e' uno spettacolo!

    Per sapere quando usare l'ipad e' semplice, se l'iphone non e' sufficiente per quello che vuoi fare, mentre il notebook e' troppo ... allora usi l'ipadA bocca aperta
    non+autenticato
  • Oppure,
    > più pragmaticamente, la deriva consumistica del
    > modello occidentale ha superato ancora una volta
    > il
    > limite?
    e' chiaramente quello. Marketing all'ennesima potenza. Bastava vedere i telegiornali che per settimane hanno fatto spot all'iPacc senza manco vederlo... e bastava guardare ebay, gia da 2 mesi fa...
    non+autenticato
  • ma scusa un servizio al tg mica è marketing. fanno servizi su qualunque cosa ai tg.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 31 maggio 2010 19.34
    -----------------------------------------------------------
  • Senza parole.
    Enok
    245
  • hanno anche martellato per l'uscita di vista... e nei telefilm americani stagione 2010 c'e' un indecente tentativo di marketing virale su windows 7 e bing... da smallville a the vampire diaries e' un tripudio di computer neri marchiati con il logo di windows bianco... in una puntata di tvd hanno raggiunto l'apoteosi della sospensione dell'incredulita' con un "why don't you bing it" nel tentativo di creare nuovo slang... hanno martellato anche con la campagna fallimentare di i'm a pc...

    vista non fu un successo... anzi e' stato un flop di vendite e d'immagine megagalattico per ms

    bing rimane una delle cenerentole del search in attesa che venga graziata dai clienti di iphone os ma certo to bing non diventera' a breve sinonimo di to search...

    su i'm a pc caliamo un velo pietoso...

    come vedi il marketing e' solo una parte... poi ci vogliono i prodotti...
    bibop
    3451
  • - Scritto da: bibop
    > nei telefilm americani stagione 2010 c'e' un
    > indecente tentativo di marketing virale su
    > windows 7 e bing... da smallville a the vampire
    > diaries e' un tripudio di computer neri marchiati
    > con il logo di windows bianco

    Non che io voglia difendere Microsoft, ma per dare il giusto peso alle cose c'è da dire che avrò visto la mela morsicata (in telefilm/film/trasmissioni tv) - occhio e croce - almeno una quarantina di volte.
    Senza esagerare!
    Enok
    245
  • - Scritto da: Enok
    > - Scritto da: bibop
    > > nei telefilm americani stagione 2010 c'e' un
    > > indecente tentativo di marketing virale su
    > > windows 7 e bing... da smallville a the vampire
    > > diaries e' un tripudio di computer neri
    > marchiati
    > > con il logo di windows bianco
    >
    > Non che io voglia difendere Microsoft, ma per
    > dare il giusto peso alle cose c'è da dire che
    > avrò visto la mela morsicata (in
    > telefilm/film/trasmissioni tv) - occhio e croce -
    > almeno una quarantina di
    > volte.
    > Senza esagerare!

    Forse perchè esteticamente è molto meglio?
    Ti faccio un esempio:qualche mese fa abbiamo girato l'ultimo spot Direct Line.
    Alla seconda scena si doveva vedere un computer. Qualcuno aveva portato un pc win per usarlo sul set. Il cliente (non i creativi, da cui te lo aspetteresti anche) ha chiesto di "levare dalle scatole quella schifezza" e di metterci un MacBook Pro.
    Apple fa certo product placement, ma a volte sono i film makers stessi a volercelo mettere, un mac, perchè è indubbiamente più fotogenico.
    Vuoi ridere?
    http://linuxologist.com/wp-content/uploads/2008/11...
    Promozionale Microsoft con un Mac.
    http://www.lockergnome.com/theoracle/files/2009/08...
    Idem.
  • - Scritto da: Liosandro


    > http://www.lockergnome.com/theoracle/files/2009/08
    > Idem.

    ma questa non era la foto scandalo perché taroccata per sbiancare la pelle di uno dei presenti ?
    non+autenticato