Claudio Tamburrino

Second Life vuole una seconda chance

Linden Lab licenza il 30 per cento del personale e ristruttura l'azienda. Obiettivo, incastonarsi nei browser e compenetrare i social network

Roma - Linden Lab, l'azienda sviluppatrice di Second Life, ha annunciato il taglio del 30 per cento del suo staff, che in totale dovrebbe comporsi di 300 impiegati, con l'obiettivo di una "ristrutturazione strategica" per aggiornarsi ai tempi dei social network.

A livello aziendale la ristrutturazione dovrebbe riguardare la divisione prodotti, quella che si dedica alla programmazione e dovrebbe comportare un rafforzamento della squadra sviluppo software. Gli uffici britannici e quelli a Singapore sono destinati a chiudere, e i tagli dovrebbero riguardare tutti i reparti.

Il CEO Mark Kingdon ha inquadrato gli obiettivi principali: eliminare la necessità di scaricare e installare un software specifico (e pesante) creando un'esperienza di mondo virtuale interamente a mezzo browser ed estendere Second Life ai social network. Lo scopo, insomma, è renderlo accessibile ad una più ampia fetta di netizen.
Da quando Second Life ha esordito, nel 2003, la Rete è cambiata e il mondo virtuale che sembrava destinato a diventare il fenomeno dominante si è ritagliato una nicchia. Ha mantenuto uno zoccolo di utenti in grado di garantirgli un profitto, in particolare grazie al commercio di beni virtuali sulla piattaforma. Linden Lab vuole ora provare a tornare a crescere, cercando al contempo di non rendere traumatico il passaggio della vecchia guardia di utenti alla nuova piattaforma, per non rischiare di vederli disaffezionati.
Per trovare una nuova strada per portare in Rete il suo mondo virtuale tra l'altro, Linden Lab potrà lavorare all'integrazione del 3D nel Web, aumentando potenzialmente il valore della ricerca compiuta nei suoi laboratori.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
60 Commenti alla Notizia Second Life vuole una seconda chance
Ordina
  • e lo dicevo in tempi non sospetti
    non+autenticato
  • ma..non credo siano la stessa cosa ..ehmm..A bocca storta
    non+autenticato
  • - Scritto da: antonio montemurro
    > ma..non credo siano la stessa cosa ..ehmm..A bocca storta

    cambia solo l'ambientazione.
    non+autenticato
  • hmm...ma..second life non ha una "ambientazione"..

    senza contare che non credo che in everquest si possano generare contenuti..
    non+autenticato
  • Social Network quadrettoso creato per chi non è capace d'instaurare un serio rapporto sessuale con il proprio e l'altro sesso.
    Son curioso di vedere come faranno a sgominare Farmville & compagnia varia, creati per un'utenza di tutte le età.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonymous
    > Social Network quadrettoso creato per chi non è
    > capace d'instaurare un serio rapporto sessuale
    > con il proprio e l'altro
    > sesso.

    E ti sembra una nicca da poco?

    > Son curioso di vedere come faranno a sgominare
    > Farmville & compagnia varia, creati per un'utenza
    > di tutte le età.

    Lo hai letto oggi, tagliando le spese.
    non+autenticato
  • > > Son curioso di vedere come faranno a sgominare
    > > Farmville & compagnia varia, creati per
    > un'utenza
    > > di tutte le età.
    >
    > Lo hai letto oggi, tagliando le spese.

    ? StraLOL!!!
    Ma che dici? Tagliando le spese?
    Tagliare le spese serve a diminuire o annullare le perdite, non serve a riguadagnare o allargare il mercato (a meno che il taglio non induca una diminuzione di prezzo sostanziale).

    Secondo te Apple come ha fatto ha conquistare il mercato che ha? Ha tagliato le spese?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Prete

    > Secondo te Apple come ha fatto ha conquistare il
    > mercato che ha? Ha tagliato le
    > spese?

    Ha arrotondato gli angoli.
  • da quel che ho letto stanno cercando di conquistare il mercato nell'unica maniera possibile. Venire incontro alle ridotte capacità mentali della massa. Creare un client semplice e accattivante, con pochi pulsanti (zappando via o nascondendo probabilmente tutta la parte relativa al building) che si apra semplicemente digitando una login attraverso una pagina web. Per molti scaricare un client e dargli un minimo di configurazione grafica è pura fantascienza da nerd smanettone.

    Spero solo che venga mantenuta una dualità: client complesso per chi come me adora costruire in 3D, e uno sempliciotto via web per la massa che usufruisce semplicemente dei contenuti o che al più la usa come chat.
    non+autenticato
  • Certo, Farmville ha milionate di utenti, ma il giorno che dovessi incontrare perfino su SL personaggi che giocano a Farmville, potrei prenderne in considerazione l'abbandono, e forse veleggerei verso qualche oscura grid opensim...
    non+autenticato
  • - Scritto da: momin
    > Certo, Farmville ha milionate di utenti, ma il
    > giorno che dovessi incontrare perfino su SL
    > personaggi che giocano a Farmville, potrei
    > prenderne in considerazione l'abbandono, e forse
    > veleggerei verso qualche oscura grid opensim...

    Se loro potrammo giocare a farmville tu potrai giocare a doom usandoli come bersagli Rotola dal ridere
    krane
    22544
  • in effetti su second life mi sono già creato il rocket launcher di quake 3, il double barrel di doom, l'arma di gear of war e ho trovato free l'arma di portal che spara i..portali (e funzionano, anche se con effetto meno scenico del gioco valve).


    Calcolando che probabilmente di default avranno pure un hud per la vita (sarebbe troppo chiedere alla gente comune di attacharsi un hud), l'head shot è assicurato.Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • approposito di doom su second life.. c'è una landa che ne ripropone vagamente lo stile e ne ho fatto una mini recensioneCon la lingua fuori

    http://montex.altervista.org/trueweb/sl/doom.htm
    non+autenticato
  • " A livello aziendale la ristrutturazione dovrebbe riguardare la divisione prodotti, quella che si dedica alla programmazione e dovrebbe comportare un rafforzamento della squadra sviluppo software.
    "

    A partire dalla fonte primaria ( http://www.prnewswire.com/news-releases/linden-lab... ) -ma anche le altre- NON VEDO da nessuna parte un rafforzamento, ma solo tagli (chiamati gentilmente 'consolidamenti' )... MahSorride
    non+autenticato
  • Tanti bla bla e poi l'oblio!
    Date tempo al tempo e vedrete se non capiterà lo stesso appunto ai vari social network, sono solo fenomeni, mode transitorie, lo sapete quali sono i veri successi, quelli che non conoscono mode o cali?
    Google
    Ebay
    Youtube
    p2p
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Tanti bla bla e poi l'oblio!
    > Date tempo al tempo e vedrete se non capiterà lo
    > stesso appunto ai vari social network, sono solo
    > fenomeni, mode transitorie, lo sapete quali sono
    > i veri successi, quelli che non conoscono mode o
    > cali?
    > Google
    > Ebay
    > Youtube
    > p2p

    Aggiungerei anche PI
    (superare i 10 anni in rete vuol dire essere gia' nella storia)
    e usenet.
  • - Scritto da: panda rossa
    > e usenet.

    Usenet la amo ma mi sembra in crisi nera.
    Purtroppo i forum e facebook la hanno uccisa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: SonoIO
    > - Scritto da: panda rossa
    > > e usenet.
    >
    > Usenet la amo ma mi sembra in crisi nera.
    > Purtroppo i forum e facebook la hanno uccisa.

    L'hanno uccisa anche i provider e alcuni elementi che hanno molto tempo libero.
    non+autenticato
  • e Freenet + Frost hanno ucciso i gruppi della gerarchia alt.binaries, visto che consentono di scambiarsi i file binari in maniera anonima.
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa

    >
    > Aggiungerei anche PI
    > (superare i 10 anni in rete vuol dire essere gia'
    > nella
    > storia)
    > e usenet.


    alcune parti di PI sono durate pochino ... tipo quella del "trovalavoro"...
    non+autenticato
  • > Aggiungerei anche PI
    > (superare i 10 anni in rete vuol dire essere gia'
    > nella
    > storia)
    > e usenet.

    Aggiungiamoci PI ma SecondLife ha piu' utenti ed e' piu' famosa.
    E presto fara' pure dieci anni.
    non+autenticato
  • come già detto non è affatto in oblio.. anzi.. semplicemente i media ne hanno spesso di parlare perchè lo avevano visto come una moda da spolpare per farci articoli-bolla non essendo un prodotto capibile e sfruttabile appieno dalle masse. Semplice.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Tanti bla bla e poi l'oblio!
    > Date tempo al tempo e vedrete se non capiterà lo
    > stesso appunto ai vari social network, sono solo
    > fenomeni, mode transitorie, lo sapete quali sono
    > i veri successi, quelli che non conoscono mode o
    > cali?
    > Google
    > Ebay
    > Youtube
    > p2p

    ebay mi pare che un po' sia calata
    non+autenticato
  • - Scritto da: anonimo
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > Tanti bla bla e poi l'oblio!
    > > Date tempo al tempo e vedrete se non capiterà lo
    > > stesso appunto ai vari social network, sono solo
    > > fenomeni, mode transitorie, lo sapete quali sono
    > > i veri successi, quelli che non conoscono mode o
    > > cali?
    > > Google
    > > Ebay
    > > Youtube
    > > p2p
    >
    > ebay mi pare che un po' sia calata

    Sarà anche ma è sempre utilizzata moltissimo e ha un suo preciso scopo, altro che fuffa perditempo!
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > lo sapete quali sono
    > i veri successi, quelli che non conoscono mode o
    > cali?
    > Google
    > Ebay
    > Youtube
    > p2p

    .. Ed il Pennello Cinghiale.
    Sorride
    non+autenticato
  • integrando second life nel browser (e con i social network) avranno un bacino d'utenza molto più ampio, sopratutto se utilizzeranno le tecnologie di html5 e le più recenti WEBGL, potrebbero addirittura accelerare lo sviluppo di quest'ultima... Interessante!
    non+autenticato
  • veramente attualmente han fatto il contrario. Il web dentro second life.

    Ovvero ususfruire di contenuti web e streaming dentro una piattaforma 3D.

    Se poi in futuro si riuscirà a snellire Sl anche tramite plug in 3D che stanno sviluppando in varie direzioni per avere grafica 3D dentro un browser.. si arriverà al yo dang.. l'internet dentro l'internet!Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • hahahaha
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)