Claudio Tamburrino

Bing analizza e socializza

Aggiunta l'opzione per la ricerca su Facebook nel motore di ricerca di Microsoft. Tenendo d'occhio la privacy. Nuovi strumenti per i webmaster

Roma - Dopo Twitter, Bing integra tra i suoi risultati di ricerca anche gli status di Facebook: l'annuncio di un possibile accordo con il social network in blu vi era già stato, ma l'implementazione arriva solo adesso.

Mentre si attendono novità per Yahoo! entro le feste, e mentre Google sembra imitare Bing aggiungendo al minimalismo della sua pagina un'immagine di sfondo personalizzabile (esperimento che dovrebbe durare solo pochi giorni), il motore decisionale di Microsoft da oggi aggiunge all'interno della sua homepage versione statunitense una sezione di ricerca dedicata alla ricerca all'interno di Facebook, articolata in due sezioni: "Link maggiormente condivisi" (mostrati in forma aggregata, quindi facendo salva la privacy dei singoli utenti) e gli "aggiornamenti di status delle fan page pubbliche".

Questo dovrebbe permettere di integrare, accanto ai cinguettii di Twitter, alcune delle informazioni che in tempo reale passano su Facebook, facendo al contempo salva la privacy degli utenti di cui non verranno pubblicate foto e informazioni personali.
Accanto a queste novità social, Bing ha annunciato nuove opzioni per i Bing Webmaster Tools, in particolare una funzionalità (basata su Silverlight) che offre statistiche e dati utili agli addetti ai lavori su Web.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
9 Commenti alla Notizia Bing analizza e socializza
Ordina