Claudio Tamburrino

Videogame, solfeggio a ritmo di Rock

Rock Band 3 promette grande realismo. Ci saranno strumenti quasi uguali a quelli veri: tastiera, chitarra e batteria. E chi ha già uno strumento MIDI non dovrà far altro che collegarlo. Edutainment?

Roma - Il prossimo Rock band, uno dei più famosi titoli musicali per console videoludiche, sta per diventare molto di più di pochi tasti colorati a sfidare l'agilità delle dita del giocatore: potrebbe insegnare a suonare, almeno i titoli della colonna sonora del volume 3 della serie.

Gli sviluppatori Harmonix e Mad Catz hanno pensato a
un nuovo livello di gioco,pro mode, superiore a quello per esperti e che con le chitarre, le batterie e le (nuove) tastiere della serie permetterà di tracciare ogni singola nota delle canzoni del gioco.

A cambiare, in particolare, sono le periferiche di gioco. punti di forza di questa categoria di titoli (soprattutto permettendo ai giocatori di immedesimarsi garantendo un'esperienza di gioco coinvolgente): così Rock Band ha presentato la tastiera (un dispositivo del tutto nuovo), una Fender Mustang con 102 tasti e sei corde, nonché due piatti aggiuntivi per la batteria.
Il più realistico dei tre dispositivi è sicuramente la tastiera, che con i suoi 25 tasti si presenta come una vera e propria pianola elettronica MIDI. Con in più una maniglia per suonarla - rigorosamente per i pezzi anni ottanta - come keytar. La giocabilità è garantita anche ai principianti con il consueto sistema di tasti limitati: solo cinque per i primi tentativi, tutta la tastiera nel livello finale di difficoltà. La schermata di note resta la medesima, adattata per l'occasione ai tasti bianco-neri delle pianole.

Inoltre, grazie al MIDI Pro Adapter, i possessori di tastiere o batterie MIDI potranno utilizzarle nel gioco allo stesso modo delle periferiche del videogame.

Allo stesso modo anche la nuova Fender Mustang costituisce uno strumento MIDI che assicura realismo e può servire per imparare effettivamente a suonare, almeno i brani su cui si perderanno ora di tempo-gioco: grazie a 102 tasti e sei corde al posto della classica simulazione del plettro, il livello pro mode sarà davvero per veri professionisti, o almeno un utilile stumenti di apprendimento in quanto permette di seguire progressioni, accordi base e riff delle canzoni imparate. Ma per vederne tutto questo diventare "realtà" occorrerà attendere le feste di natale: per allora, per l'autunno, è programmata l'uscita di Rock Band 3.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • BusinessiTunes in concertoPartnership tra il promoter di eventi musicali Live Nation e lo store online della Mela. Sarà possibile acquistare e scaricare interi show dal vivo, in formato audio e video. Un'opportunità, anche per le Grandi Sorelle
  • BusinessVideogame musicali, crisi in chiave di ReGli analisti sono pessimisti: i profitti generati dall'industria dei game in sette note si dimezzeranno. Troppi titoli e troppa musica hanno inondato le tasche dei gamer. Per qualcuno è colpa di editori troppo avidi
  • AttualitàNo Doubt: non ci riconosciamo in quell'avatarLa cantante Gwen Stefani non ha gradito la sua interpretazione virtuale in una canzone degli Stones legata alla prostituzione. Il suo gruppo cita il producer Activision per aver sfruttato nomi e immagini all'interno del videogame Band Hero
  • TecnologiaLe corde? Roba vecchiaL'idea è di un australiano appassionato di musica elettronica. Spiega che la sua invenzione non farà concorrenza alle sorelle in legno, ma le affiancherà: più che una chitarra, un sintetizzatore MIDI
11 Commenti alla Notizia Videogame, solfeggio a ritmo di Rock
Ordina