Alfonso Maruccia

Motorola: DROID va via come il pane

Il produttore di smartphone comunica: vendiamo più telefonini con Android di quanti ne riusciamo a produrre. Ma non tutti sorridono, e la crisi si sente anche nel settore della comunicazione in mobilità

Roma - I numeri del successo di Android sono ambigui, ma almeno in un caso il sistema operativo mobile di Google sembra avere un successo ben superiore a quello sperato. Motorola comunica infatti di avere difficoltà nella produzione di smartphone (basati su Android) sufficienti a soddisfare la domanda. Si vendono più telefonini di quanti se ne riescano a far uscire dalla catena di montaggio, dice in sostanza Motorola.

La popolarità degli smartphone Motorola cresce, con risultati che superano il milione di unità vendute nei primi due mesi di commercializzazione. La multinazionale statunitense appare ancora una volta convinta dei propri mezzi e già promette upgrade e nuovi prodotti dalle caratteristiche avveniristiche o richieste dagli utenti, dalla tastiera più tattile del DROID 2 alla prima CPU mobile a 2 GHz, unita a sottosistema grafico Tegra di NVIDIA tutto montato su un non meglio specificato smartphone da commercializzare entro la fine del 2010.

Ma se per Motorola Android val bene il ritorno al successo, il settore mobile non sorride a tutti in egual misura: prova ne sia il fatto che Nokia - il maggior produttore al mondo di telefonini - sarà probabilmente costretta a ridurre le previsioni di guadagno per il secondo quarto dell'anno fiscale.
Il gigante nordeuropeo, che ha recentemente annunciato l'ennesima riorganizzazione aziendale, soffre a detta dei suoi manager delle condizioni finanziarie dell'euro, della mancanza di prodotti competitivi e di una concorrenza al contrario più agguerrita che mai.

Non di ristrutturazioni bensì di accorpamenti si parla invece in quel del Sol Levante, dove Fujitsu e Toshiba sono in procinto di fondere le rispettive divisioni mobile per dare vita al secondo maggior produttore di cellulari dell'intero Giappone (dopo Sharp). Indubbiamente la mossa servirà anche a meglio contrastare la concorrenza estera, la cui pressione continua ad aumentare costringendo le aziende autoctone ad accorparsi e a unirsi in consorzi per cercare di rafforzare la propria presenza sui mercati stranieri.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaPer Motorola, Android si legge DROIDL'azienda statunitense presenta ufficialmente il primo smartphone a integrare la versione 2.0 del sistema operativo a codice aperto creato da Google. Tante possibilità e un obiettivo-bersaglio ben definito: iPhone
  • BusinessGiappone, all'assalto del mobile mondialeQuattro grandi produttori annunciano di aver dato vita a un'alleanza per lo sviluppo di una nuova piattaforma mobile. Che sarà compatibile con i sistemi operativi open e darà modo ai protagonisti di rivolgersi alla clientela internazionale
  • AttualitàSmartphone USA, più Android che iPhoneIl mercato statunitense premia Google che supera la quota di mercato in mano a Apple. Merito della lungimiranza di Mountain View o dell'elitismo di Cupertino?
  • BusinessNokia: parola d'ordine riorganizzareAncora ristrutturazioni per il colosso finlandese del mercato wireless. Nokia cambia ancora una volta assetto societario, rimescola il management e si attiva per meglio affrontare il perdurante periodo di crisi economica mondiale
  • BusinessUSA, iPhone batte Android 3-1Un rapporto di Nielsen smentisce i dati di NPD Group: il melafonino ha ancora una quota di mercato tre volte superiore a quella di Android. Che resta dietro anche a Windows Mobile
57 Commenti alla Notizia Motorola: DROID va via come il pane
Ordina
  • Non mi risulta che Tegra sia un sottosistema grafico
    non+autenticato
  • http://it.m.wikipedia.org/wiki/Tegra?wasRedirected...
    Dacci un okkio!

    - Scritto da: Gigi Danzo
    > Non mi risulta che Tegra sia un sottosistema
    > grafico
    non+autenticato
  • Si grazie ullala del link.
    Mi pareva di ricordare che fosse un SoC. Quindi ben più di un "sottosistema grafico".
    Effettivamente non ho ben capito cosa vogliano fare.
    Abbineranno un chessoio arm a 2+ Ghz a un Nvidia Tegra che già ne integra
    uno? Mah, non ha senso.

    Più plausibile che i Tegra di cui si parla siano dei Tegra 2 dato che questi integreranno degli ARM Cortex A9. Anche se mi sembra un pò strano che per fine anno ci siano a disposizione già dei Tegra 2 a 2 Ghz visto che adesso non sono ancora in commercio e le specifiche parlano ancora di 1 GHz.

    Si insomma ok l'articolo non parlava di questo, ma io alla fine cosa vogliono fare mica l'ho capito.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gigi Danzo
    > Non mi risulta che Tegra sia un sottosistema
    > grafico

    Infatti c'è una imprecisione nell'articolo (o nella fonte): Tegra ed il nuovo Tegra 2 sono entrambi dei SOC, anche se non mi risulta che operini a 2 Ghz.

    Ma forse si riferiscono alla prossima generazione (Tegra 3 ???) che, presumibilmente, sarà realizzata con processo a 28 nm, che dovrebbe permettere maggiori frequenze e/o minori consumi.
  • Si sono adagiati troppo sugli allori con symbian e quando si sono visti l'acqua alla gola dovevano spingere su maemo non su una riscrittura di symbian os che tra l'altro ne ha di strada da fare ancora... Confido molto nella tecnologia Qt sugli smartphone ma bastava usare Qtopia su maemo e risolvevano....
    Dal lato terminali, mi dispiace dirlo ma ne esce uno più orribile dell'altro... Dove sono le innovazioni di una volta? Dove sono quei terminali come N95 che erano davvero dei telefoni con i contro.....
  • - Scritto da: lupo0k
    > Si sono adagiati troppo sugli allori con symbian
    > e quando si sono visti l'acqua alla gola dovevano
    > spingere su maemo non su una riscrittura di
    > symbian os che tra l'altro ne ha di strada da
    > fare ancora... Confido molto nella tecnologia Qt
    > sugli smartphone ma bastava usare Qtopia su maemo
    > e
    > risolvevano....
    > Dal lato terminali, mi dispiace dirlo ma ne esce
    > uno più orribile dell'altro... Dove sono le
    > innovazioni di una volta? Dove sono quei
    > terminali come N95 che erano davvero dei telefoni
    > con i
    > contro.....

    insisto a chiedermi perché i produttori di telefoni facciano così tanti telefoni.
    Per giustificare investimenti? o le decine di migliaia di dipendenti? o perché buttando 100 ami può essere che qualche pesce abbocchi?
    Oggi esistono due realtà: Apple e tutti gli altri. Apple si è creata un modello di business diversificato ma anche estremamente chiaro per un utente che decida di visitare il loro sito per comprare un loro prodotto; sono appena entrato nel sito di Samsung e Nokia: nel primo mi sono ritrovato da subito una pagina con 67 cellulari, in quello della Nokia, nella confusione della "vetrina", almeno una ventina. "Tu come la vedi?" a me sembra che loro per prime non credano nei propri prodotti e prendano in giro i loro utenti.
  • - Scritto da: il solito bene informato
    > - Scritto da: lupo0k
    > > Si sono adagiati troppo sugli allori con symbian
    > > e quando si sono visti l'acqua alla gola
    > dovevano
    > > spingere su maemo non su una riscrittura di
    > > symbian os che tra l'altro ne ha di strada da
    > > fare ancora... Confido molto nella tecnologia Qt
    > > sugli smartphone ma bastava usare Qtopia su
    > maemo
    > > e
    > > risolvevano....
    > > Dal lato terminali, mi dispiace dirlo ma ne esce
    > > uno più orribile dell'altro... Dove sono le
    > > innovazioni di una volta? Dove sono quei
    > > terminali come N95 che erano davvero dei
    > telefoni
    > > con i
    > > contro.....
    >
    > insisto a chiedermi perché i produttori di
    > telefoni facciano così tanti
    > telefoni.
    > Per giustificare investimenti? o le decine di
    > migliaia di dipendenti? o perché buttando 100 ami
    > può essere che qualche pesce
    > abbocchi?
    > Oggi esistono due realtà: Apple e tutti gli
    > altri. Apple si è creata un modello di business
    > diversificato ma anche estremamente chiaro per un
    > utente che decida di visitare il loro sito per
    > comprare un loro prodotto; sono appena entrato
    > nel sito di Samsung e Nokia: nel primo mi sono
    > ritrovato da subito una pagina con 67 cellulari,
    > in quello della Nokia, nella confusione della
    > "vetrina", almeno una ventina. "Tu come la vedi?"
    > a me sembra che loro per prime non credano nei
    > propri prodotti e prendano in giro i loro
    > utenti.

    mi verrebbe un sorriso di contentezza.. sono allegro quando entro nei megastore di elettronica in giro per il mondo.. sopratutto hongkong.. una infinità di scelte.. entro da apple e mi gratto scaramanticamente le bolas..
  • - Scritto da: lordream

    > mi verrebbe un sorriso di contentezza.. sono
    > allegro quando entro nei megastore di elettronica
    > in giro per il mondo.. sopratutto hongkong.. una
    > infinità di scelte.. entro da apple e mi gratto
    > scaramanticamente le
    > bolas..

    Certo anche per me è divertente entrare in un megastore di elettronica (pur non comprando nulla) per me è meglio di un museo Sorride

    (uomini: elettronica, calcio e fi*a)

    la differenza con Apple è che in un loro store ci entri già "saputo" su cosa vuoi!

    seriamente: guarda questa pagina
    http://www.samsungmobile.it/cellulari/phone-search...
  • - Scritto da: il solito bene informato
    > - Scritto da: lordream
    >
    > > mi verrebbe un sorriso di contentezza.. sono
    > > allegro quando entro nei megastore di
    > elettronica
    > > in giro per il mondo.. sopratutto hongkong.. una
    > > infinità di scelte.. entro da apple e mi gratto
    > > scaramanticamente le
    > > bolas..
    >
    > Certo anche per me è divertente entrare in un
    > megastore di elettronica (pur non comprando
    > nulla) per me è meglio di un museo
    > Sorride
    >
    > (uomini: elettronica, calcio e fi*a)
    >
    > la differenza con Apple è che in un loro store ci
    > entri già "saputo" su cosa
    > vuoi!
    >
    > seriamente: guarda questa pagina
    > http://www.samsungmobile.it/cellulari/phone-search
    Sono daccordo chiunque voglia fare un buon acquisto deve entrare già saputo in un negozio.
    Infatti è per questo motivo che non entro in un apple store.
    non+autenticato
  • - Scritto da: lordream
    > mi verrebbe un sorriso di contentezza.. sono
    > allegro quando entro nei megastore di elettronica
    > in giro per il mondo.. sopratutto hongkong.. una
    > infinità di scelte..

    Un'infinità di scelte… tutte uguali.

    L'unica scelta è tra iPhone e il resto.

    > entro da apple e mi gratto
    > scaramanticamente le
    > bolas..

    Non è roba per te.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: lordream
    > > mi verrebbe un sorriso di contentezza.. sono
    > > allegro quando entro nei megastore di
    > elettronica
    > > in giro per il mondo.. sopratutto hongkong.. una
    > > infinità di scelte..
    >
    > Un'infinità di scelte… tutte uguali.
    >
    > L'unica scelta è tra iPhone e il resto.
    EPIC FAIL
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: lordream
    > > mi verrebbe un sorriso di contentezza.. sono
    > > allegro quando entro nei megastore di
    > elettronica
    > > in giro per il mondo.. sopratutto hongkong.. una
    > > infinità di scelte..
    >
    > Un'infinità di scelte… tutte uguali.
    >
    > L'unica scelta è tra iPhone e il resto.

    no l'iphone è proprio scartato a priori.. non c'è speranza..

    >
    > > entro da apple e mi gratto
    > > scaramanticamente le
    > > bolas..
    >
    > Non è roba per te.

    lo so bene.. è per te la roba apple.. io non giro col tubetto di vasellina
  • - Scritto da: lordream
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: lordream
    > > > mi verrebbe un sorriso di contentezza.. sono
    > > > allegro quando entro nei megastore di
    > > elettronica
    > > > in giro per il mondo.. sopratutto hongkong..
    > una
    > > > infinità di scelte..
    > >
    > > Un'infinità di scelte… tutte uguali.
    > >
    > > L'unica scelta è tra iPhone e il resto.
    >
    > no l'iphone è proprio scartato a priori.. non c'è
    > speranza..

    Appunto, come ho detto la scelta è tra iPhone e non iPhone. Il resto è indifferente.


    >
    > >
    > > > entro da apple e mi gratto
    > > > scaramanticamente le
    > > > bolas..
    > >
    > > Non è roba per te.
    >
    > lo so bene.. è per te la roba apple.. io non giro
    > col tubetto di
    > vasellina

    Se non scegli iPhone il tubetto di vaselina è obbligatorio. Prova a non usarlo, e sentirai...
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: lordream
    > > - Scritto da: ruppolo
    > > > - Scritto da: lordream
    > > > > mi verrebbe un sorriso di contentezza.. sono
    > > > > allegro quando entro nei megastore di
    > > > elettronica
    > > > > in giro per il mondo.. sopratutto hongkong..
    > > una
    > > > > infinità di scelte..
    > > >
    > > > Un'infinità di scelte… tutte uguali.
    > > >
    > > > L'unica scelta è tra iPhone e il resto.
    > >
    > > no l'iphone è proprio scartato a priori.. non
    > c'è
    > > speranza..
    >
    > Appunto, come ho detto la scelta è tra iPhone e
    > non iPhone. Il resto è indifferente.
    >

    no non hai proprio capito.. (non è una novità che tu non capisca) iphone non è minimamente contemplato nelle mie scelte.. quindi si parla di tante altre marche che non comprendono roba apple..

    >
    >
    > >
    > > >
    > > > > entro da apple e mi gratto
    > > > > scaramanticamente le
    > > > > bolas..
    > > >
    > > > Non è roba per te.
    > >
    > > lo so bene.. è per te la roba apple.. io non
    > giro
    > > col tubetto di
    > > vasellina
    >
    > Se non scegli iPhone il tubetto di vaselina è
    > obbligatorio. Prova a non usarlo, e
    > sentirai...

    fino ad ora tutto bene.. mi sarebbe servito quando ho comprato il 3gs.. esiste una frase che ci diciamo in azienda.. "quando entri in un negozio e il venditore ti sorride significa che ti vuole fregare.. quando ti sorride mentre te ne vai significa che ti ha fregato" mi hanno sorriso quei bastardi