ADSL, Telecom ancora senza autorizzazione

L'Autorità per le TLC ancora non è riuscita a concludere il lavoro e prendere una decisione sulla correttezza dell'offerta commerciale di Telecom Italia. Se ne parla la prossima settimana

ADSL, Telecom ancora senza autorizzazioneNapoli - Nuovo rinvio di ogni decisione almeno fino alla settimana prossima: questo l'esito della riunione di ieri dell'Authority per le TLC che avrebbe dovuto concludere il lungo percorso decisionale sulle offerte commerciali ADSL di Telecom Italia.

Silvio Traversa, commissario che guida il lavoro sulla "questione ADSL", ha affermato dinanzi ai giornalisti che il lavoro è più lungo del previsto perché c'è da analizzare una serie di nuovi elementi forniti da Telecom Italia su due fronti delle proprie offerte: la "trasparenza" e la "non discriminatorietà". Come si ricorderà, un punto cruciale sono le condizioni dell'offerta che Telecom propone ai provider interessati ad offrire servizi ADSL.

Al momento Telecom Italia, che ha dato avvio sia all'offerta commerciale ai provider che quella all'utente finale tramite TIN.it, opera con una autorizzazione provvisoria. Lo stesso Traversa di recente aveva ribadito il consiglio dell'Authority ai clienti di Telecom, di aspettare cioè una decisione definitiva che, però, tarda ad arrivare.
La decisione dell'Authority sulla correttezza dell'offerta Telecom è decisiva, perché potrebbe anche arrivare a chiedere all'ex monopolista di modificare le offerte commerciali, sia sul piano tecnico che economico, con conseguenze su tutto il "nascente mercato" dell'ADSL.
TAG: adsl