Claudio Tamburrino

La siesta al Googleplex

Ambiente di lavoro ideale, quello di Mountain View: il quartier generale ha anche una cabina sviluppata appositamente per il riposo pomeridiano

Roma - Le voci descrivono il Google come un datore di lavoro ideale: si dice che sappia creare un ambiente rilassato, con svaghi a disposizione e tanti stimoli. E ora arriva anche una testimonianza, una foto che mostra, dentro il Googleplex, uno strano bozzolo fatto apposta per la siesta.

Le indiscrezioni che arrivano all'esterno sembrano quindi confermare questa nomea: prima il Barbecue sul tetto di un suo edificio londinese (che rischiava di finire male) dell'estate scorsa, oggi la foto che fa venire proprio voglia di un pisolino pomeridiano.

Si tratta infatti di una speciale cabina high-tech chiamata EnergyPod e creata da MetroNaps, che permette agli impiegati che ne hanno bisogno di concedersi un riposino per ricaricare le batterie.
La cabina, oltretutto, utilizza tecnologia implementata dalla NASA per aiutare le persone a recuperare le energie con brevi momenti di sonno: crea uno spazio privato separato da stimoli esterni e reclinato in una posizione ottimale per ottimizzare la circolazione del sangue nel corpo. Inoltre integra una colonna sonora che concilia il sonno per chi ne avesse bisogno e un sistema di sveglia che tramite luci e vibrazioni rende il passaggio alla fase di veglia il meno brusco possibile.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
16 Commenti alla Notizia La siesta al Googleplex
Ordina