Claudio Tamburrino

Anche gli androidi leggono libri elettronici

Amazon sbarca sulla piattaforma mobile di Google con l'applicazione gratuita di Kindle. Che ha, per il momento, qualcosa in meno di quella per i dispositivi Apple

Roma - Come era stato annunciato, dopo i dispositivi con la Mela, BlackBerry e Windows, Kindle sbarca anche su Android.

L'applicazione gratuita di Amazon per la lettura e l'acquisto dei libri digitali mette così a disposizione degli utenti della piattaforma di Google i suoi 620 mila titoli (a partire da 9,99 dollari) e le opzioni di sincronizzazione di segnalibri, librerie e appunti che si hanno su altri device con la stessa applicazione.

La versione per Android, per la verità, come notato subito gli osservatori esordisce con qualche mancanza rispetto all'ultima versione rilasciata per iPad e iPhone: in particolare l'opzione audio e video playback, la ricerca in tutto il testo e la possibilità di acquistare i volumi direttamente dall'app senza passare per il browser mobile.
Mentre per queste ultime due mancanze Amazon ha annunciato che provvedere presto a colmarle, non si sa se le opzioni multimediali saranno sviluppate come sui dispositivi Apple.

La strategia di Amazon, come conferma d'altronde il suo CEO Jeff Bezos, é quella di permettere agli utenti di "comprare il libro una volta per leggerlo ovunque". La concorrenza con iPad non è neanche da considerare: Kindle è un prodotto destinato ai lettori, la tavoletta è una categoria del tutto differente e che presto vedrà la nascita di numerosi concorrenti.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate