Alfonso Maruccia

iPad, un'iniezione di Flash

A dispetto della volontÓ di Steve Jobs, Adobe Flash vi fa la sua comparsa. Autore dell'hack, uno smanettone giÓ noto per aver sbloccato iPad. Intanto Flash 10.1 si mette in mostra sul nuovo DROID di Motorola

Roma - Il porting di Flash su sistemi iOS (iPad/iPhone/iPod Touch) era già stato tentato in passato attraverso la "virtualizzazione" del rendering dei contenuti su server remoti. Lo sviluppatore noto come Comex è però andato molto oltre, realizzando una conversione delle librerie runtime della versione Flash disponibile per OS Android e aprendo le porte al possibile matrimonio tra la iPiattaforma e il lettore multimediale di Adobe. Sempre che si superino le attuali limitazioni e che l'utente sia disposto a fare il jailbreak del dispositivo.

Comex, già noto per il suo lavoro di sblocco dell'iPad, dribbla la diatriba Adobe-Apple e mette mano al codice da par suo: Frash, così si chiama la conversione di Flash per il tablet di Cupertino, permette agli iUtenti di fruire del web attualmente inaccessibile in maniera nativa attraverso il browser Safari integrato sul sistema.

Stando a un video dimostrativo pubblicato online, le prestazioni di Frash/Flash su iPad sembrano accettabili e l'esperienza di fruizione completa (multi-touch incluso) a parte un paio di mancanze su cui l'autore è già al lavoro.
L'implementazione del supporto agli input da tastiera dovrebbe arrivare entro breve, mentre per l'attualmente mancante decodifica dei contenuti video occorrerà un bel po' di lavoro di reverse engineering dei codec impiegati internamente dal sistema di iPad. Oltre a iPad, in futuro Frash dovrebbe supportare anche le edizioni più recenti di iPhone (3GS e 4).

E mentre Flash fa la sua comparsa "non ufficiale" su sistemi iOS, Adobe mette in bella mostra il funzionamento di Flash 10.1 sul nuovo DROID X di Motorola. Presenta la dimostrazione Ted Patrick, tech evangelist di Adobe che smanetta sullo smartphone androide con una app dedicata ai campionati mondiali di calcio. E nonostante DROID X monti un processore a 1 GHz, la pesantezza di Flash si fa sentire anche nei pochi minuti di durata della presentazione. Ignoti al momento gli effetti del player Adobe a pieno schermo sulla batteria del dispositivo.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàApple vs. Adobe, c'è chi sceglie FlashNuovi arrivi per lo schieramento avverso alla politica di Steve Jobs: grandi produttori di contenuti e piccoli grandi browser dicono di voler supportare apertamente Flash. Che volendo gira anche su iPhone
  • AttualitàFlash 10.1 ora è anche mobileAdobe ha reso disponibile l'ultima iterazione del suo player interattivo per dispositivi portatili. Le chiacchiere di questi mesi sulla presunta superioritÓ di HTML5 lasciano il posto alla prova sul campo
  • TecnologiaDROID X, il nuovo androide da combattimentoMotorola ci crede, e rilancia il suo settore dei cellulari grazie all'OS di Google. E anche BigG ci crede, e sciorina numeri da record: ogni secondo, due smartphone targati Mountain View vengono venduti
  • AttualitàYouTube, Flash e le palle di ChromeIl blog ufficiale degli sviluppatori YouTube fa outing: a noi piace Flash, e anche tanto. HTML 5? Ne riparliamo tra qualche anno, forse
256 Commenti alla Notizia iPad, un'iniezione di Flash
Ordina
  • "html5 animators" .. heard this job skill for the first time today. your chance to be early (and we need more tools!)

    http://twitter.com/dalmaer/status/17998491025

    :D

    Mi soffermo su due parti del post: la prima è "for the first time" e la seconda e "we need more tools!". Riassumono tutto. E' ancora presto, ma qualcosa si muove, e servono gli strumenti.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 08 luglio 2010 18.21
    -----------------------------------------------------------
    FDG
    11017
  • non e' una meraviglia, ma sui symbian e' accettabile con processori da 0.5 giga (e multitasking..).
    sta storia dei capricci di apple con flash sta rompendo un po le scatole direi. se lo tengano senza come vuole il loro guru, e la facciano finita
    non+autenticato
  • E' difficile per i tifosi Apple di accettare che sono LORO ad essere tagliati fuori da tutti i contenuti flash...
    Il conducador non si discute... Una presa di coscienza del genere potrebbe spingerli ad un salto dalla scogliera di Cupertino in massa stile lemmings!
    Per l'iStuff addict, è difficile pensare "come sono fico" se consapevole di essere costantemente preso in giro dalla sua azienda IT, più aggressiva di una multinazionale petrolifera.
    (E lo dico da patito dell'hardware mac, ma cerco di tenere gli occhi aperti... è solo una società che si prende i miei soldi dandomi dell'hardware, NON la mia squadra del cuore...)
    non+autenticato
  • pensa che io non ci dormo la notte...
  • Puzzi troppo di troll per essere vero.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Qualunquista

    > L'Ue potrebbe constringere Apple a consentire
    > Flash su iPad e
    > iPhone:
    >
    > http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/tec

    Flash uno standard? E sotto quale organismo?
    FDG
    11017
  • Le applicazioni native che non vivono senza connessione e i vari app market sono davvero uno spreco di risorse. W l'html5 e speriamo che presto sia implementata la parte per fare le applicazioni offline anche negli smartphone

    http://grigio.org/applicazioni_web_html5_vs_native...
    non+autenticato
  • E' gia implementata. Puoi usare dei wrapper come PhoneGap, Appaccelerator, Air o altri e pouoi gia fare applicazioni offline(?) in webkit (se dicendo html 5 ti riferisci a quello), o con qualsiasi altro metalinguaggio il browser della device riesca a interpretare, usando API esposte che ti consentono anche di accedere a features come accelerometer, geolocation, ecc.
    In WebKit puoi fare cose interessanti, ma per adesso prestazioni e funzionalità non possono essere comparate con la flash platform.
    Per certe cose indubbiamente molto meglio usare webkit.
    Flash d'altronde serve a fare RIAs complesse, certamente non le cose che puoi fare in ajax o col motore di rendering del browser.
    Spesso le agenzie usano flash per qualsiasi cazzata per risparmiare risorse. Se consegni a un cliente un ad in flash, non dovrai mai modificarlo perchè funzionerà sempre. Se consegni un ad fatto in dhtml (come viene definito l'insieme di DOM e JS, volgarmente detto html 5 anche se non c'erntra niente), rischi di dover fare upgrade e assistenza per tutta la vita ad ogni upgrade dei browsers.
    Per un'agenzia/sviluppatore è uno spreco.
    Non esiostono solo gli standard e l'eleganza, ma anche la realtà. Purtroppo bisogna farci i conti.
    Resta che per interfacce ricche e complesse flash è insuperabile. Non è un caso che tutte le web experience di una certa complessità siano fatte in flash. Non credo che tutte le agency del mondo siano fatte da idioti.
    non+autenticato
  • Ho comprato da una settimana un Nexus One.

    Ho letto il vostro articolo e ho visto il video per accertare come, dalle vostra parole, "la pesantezza di Flash si fa sentire".

    Complimenti per il luogo comune finale. Sono convinto che Alfonso non ha mai messo mano su un Nexus One con flash player, eppure ne sproloquia.

    Flash player 10.1 gira meravigliosamente su Nexus One. Le applicazioni mostrate nel video giravano a perfezione, tranne un pò scattosa l'ultima, in quanto (Alfonso, forse ci vorrebbe qualcuno più esperto per parlare di queste cose?) il contenuto in movimento aveva una trasparenza sul fondo, e ad ogni riposizionamento del contenuto il povero nexus one si doveva ricalcolare le trasparenze. Senz'altro un'applicazione fatta male.

    "la pesantezza di flash si fa sentire", perchè flash ha un suo peso specifico?

    Se un'applicazione è fatta male, gira male, come moltissime applicazioni in ogni linguaggio e framework.

    Sarebbe bello se a scrivere di tecnologia ci fosse qualcuno che sappia di che sta parlando. Ma non è quasi mai così.
    non+autenticato
  • l'articolo parla di prestazioni scarse con il DROID di motorola.
    DROID non è android (come sostiene ruppolo e altri macachi..)
    cerca di non fare lo stesso errore senno finisci per mangiarti gli stipendi agli applestore e cenare cipolle perchè sei povero in canna
    non+autenticato
  • Magari potresti anche illustrarne le differenze sostanziali, così non si fanno più errori.
    non+autenticato
  • Qualcomm QSD 8250 1 GHz nexus
    1Ghz Snapdragon processor droid x
    tanto per fare un esempio..
    non+autenticato
  • E che OS usano?
    non+autenticato
  • il mio vecchio pc e il mio nuovo hanno tutti e due win xp ma le prestazioni sono differenti. chissa perchè... stesso OS...
    non+autenticato
  • Si ma che OS hanno i 2 cellulari?
    non+autenticato
  • iOS lo so!
    non+autenticato
  • Prima rileggi e capisci i vari post, poi magari rispondi.
    non+autenticato
  • Ai perfettamente ragione. non le capisco perchè sfortunatamente non sto leggendo questi post da una macchina Apple.

    <serious>
    Perchè invece al posto di fare domande inutili, senza senso se non quello di arrivare alle tue fallaci conclusioni, non vai a postare su taglio e cucito.it?
    </serious>
    non+autenticato
  • Perchè invece al posto di fare domande inutili, senza senso se non quello di arrivare alle tue fallaci conclusioni, non vai a postare su taglio e cucito.it?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)