Windows Server 2003 in Italia

di G. Fleres e A. Del Rosso. Microsoft lancia anche in Italia il suo nuovo sistema operativo server. Intervista di Punto Informatico ad uno dei dirigenti di Microsoft Italia

Milano - Lanciato a livello internazionale lo scorso 22 aprile, Windows Server 2003 è disponibile a partire da oggi anche sul mercato italiano in quattro differenti versioni: Standard Edition, Enterprise Edition a 32 e 64 bit, Datacenter Edition a 32 e 64 bit, Web Edition.

Insieme al nuovo sistema operativo server, Microsoft ha anche presentato Visual Studio.NET 2003 e SQL Server Enterprise Edition 2000 (64 bit) che, insieme a Windows Server 2003, costituiscono quell'infrastruttura integrata e interoperabile su cui Microsoft ha "appollaiato" la propria piattaforma MS.NET. Windows Server 2003 è la prima versione della piattaforma server Windows a supportare Itanium, la famiglia di processori a 64 bit di Intel.

Windows Server 2003, a cui Punto Informatico ha di recente dedicato due approfondimenti (Speciale/ Windows Server 2003 è qui e Speciale/ La nuova sicurezza di Windows) si basa sullo stesso cuore tecnologico su cui poggia Windows XP ma, rispetto a questo, include tutta una serie di funzionalità e tool pensati per il mondo dei server e delle applicazioni aziendali.

Rispetto ai suoi predecessori, Microsoft sostiene che Windows Server 2003 incrementa il rapporto prezzo/prestazioni e permette alle aziende di ridurre le spese sull'hardware e i costi amministrativi. Oltre a questo, il nuovo sistema operativo promette di favorire la collaborazione e la condivisione delle informazioni all?interno delle aziende, consentendo l?accesso ai dati e alle risorse aziendali ovunque essi si trovino.
"Windows Server 2003 è la pietra angolare della piattaforma server di Microsoft" - ha dichiarato Mauro Meanti, amministratore delegato di Microsoft Italia.

La prima sfida di Microsoft, in merito a Windows Server 2003, è quella di convincere i propri clienti ad abbandonare le precedenti versioni: il big di Redmond stima che siano più di 4 milioni le aziende in tutto il mondo che hanno almeno un server con Windows NT 4.0, di cui almeno 14.000 si trovano in Italia. Per convincerle a fare il grande passo il colosso sostiene che il nuovo sistema operativo offre, rispetto a Windows NT 4.0, prestazioni due volte maggiori con qualsiasi carico di lavoro, una riduzione dei costi complessivi pari al 20%, la possibilità di riallocare il 35% del personale su altri progetti, una riduzione dei costi di implementazione del 50% e una riduzione del 20-30% del numero dei server.

Secondo alcuni analisti, ci sono tuttavia diversi motivi per cui le aziende ancora in possesso di Windows NT 4.0 siano restie a compiere "il salto". Ecco quali.
TAG: mercato
96 Commenti alla Notizia Windows Server 2003 in Italia
Ordina
  • Ho installato su un computer server windows2000 server, mentre su una postazione client windows 2000 professional, il mio problema e che dal server riesco a vedere il client, mentre dal client se clicco sull'icona del gruppo di lavoro mi esce il seguente messaggio :" SERVER NON CONFIGURATO PER LE TRANSAZIONI". vorrei sapere come posso risolvere.
    Grazie anticipatamente.
    Aldo
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ho installato su un computer server
    > windows2000 server, mentre su una postazione
    > client windows 2000 professional, il mio
    > problema e che dal server riesco a vedere il
    > client, mentre dal client se clicco
    > sull'icona del gruppo di lavoro mi esce il
    > seguente messaggio :" SERVER NON CONFIGURATO
    > PER LE TRANSAZIONI". vorrei sapere come
    > posso risolvere.

    Ma come ?!?!?!? Risparmi 5 cent a transazione e pretendi che il server sia già configurato ?!?!?

    non+autenticato
  • Sperem in ben
    hahaihaihaihai bill ho fatto due certificazioni e adesso me le do sui denti .
    ciao bill
    non+autenticato
  • La mia azienda ha 12 server: 1 con Windows 2000 Server Standard, 4 con Windows 2003 Standard, 5 con varie versioni di SuSE LINUX, 1 RS/6000 con AIX 5.2. Tutti i client sono Windows XP.
    Per la posta e il groupware utilizziamo 3 server Domino (di cui uno su SuSE 8.1). Come application server utilizziamo WebSphere (4 e 5) e JBoss. Utilizziamo Apache, CVS e Samba su LINUX. Samba viene utilizzato anche sull'AIX.
    Di Windows 2003 utilizziamo anche IIS6, .NET e il fax server. Gli utenti LINUX sono autentificati su Active Directory (che è in parte sincronizzato con Domino). Lo sviluppo viene prevalentemente fatto su Java (che secondo me gira meglio su WIndows - ma questa è una mia impressione).
    Potrei continuare per un pezzo ma voglio arrivare al mio punto: LINUX è veramente fantastico ma questo non esclude Windows 2003 (se preferite potete invertire i termini Windows 2003 e LINUX).


    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    ...
    > Potrei continuare per un pezzo ma voglio
    > arrivare al mio punto: LINUX è veramente
    > fantastico ma questo non esclude Windows
    > 2003 (se preferite potete invertire i
    > termini Windows 2003 e LINUX).

    Se si esclude qualche cialtrone, quello che hai espresso è il pensiero di molti e la realtà di tutti i giorni in molti ambienti di lavoro; escludere a priori una tecnologia o funzionalità per "questioni politiche" è come pensare di far dispetto alla moglie tagliandosi il pisello...

    L'unica cosa che non sopporto è il comportamento di molte grosse aziende come la M$ che vogliono sempre farti credere di fare il meglio per te... ma in questo non sono diversi dal "Dash" che da decenni... lava sempre più bianco che più bianco non si può!
    non+autenticato

  • > Se si esclude qualche cialtrone, quello che
    > hai espresso è il pensiero di molti e la
    > realtà di tutti i giorni in molti ambienti
    > di lavoro; escludere a priori una tecnologia
    > o funzionalità per "questioni politiche" è
    > come pensare di far dispetto alla moglie
    > tagliandosi il pisello...

    D'accordo con te al 100%

    > L'unica cosa che non sopporto è il
    > comportamento di molte grosse aziende come
    > la M$ che vogliono sempre farti credere di
    > fare il meglio per te... ma in questo non
    > sono diversi dal "Dash" che da decenni...
    > lava sempre più bianco che più bianco non si
    > può!

    Mi sembra giusto che M$ dica di "fare il meglio per te"...
    Credo si chiami marketing... Con la lingua fuori
    Cmq la cosa è soggettiva... ovvio!

    Cheers...
    non+autenticato
  • Cari amici,
    mi dispiace dovervi dire che Linux sta per morire. Prima di tutto perchè l'informatica deve essere lasciata a chi la sa e quindi non è possibile usare un s.o. creato da miglioni di persone sparse nel mondo che non sanno cosa fare. La Microsoft invece ci ha gente in gamba nel suo lavoro e che fa gli straordinari e quindi lavora. Io ho provato a installare Linux ma non ci ho capito niente e dato che sono il responsabile tecnico della mia azionda non sono ignirante. questo vuole dire che linux vuole essere solo per quelli che lanno creato così possono dire " io lo so usare e tu no". Io sono fiero di lavorare e con i miei soldi pagare le licenze Microsoft perchè sono bravi e vanno premiati. Linux lasciatelo a quelli che una donna non ce lanno.
    non+autenticato
  • certo che se configuri le macchine come scrivi in italiano...
    non+autenticato
  • bravo!! bis!!!
    uno dei migliori troll mai visti su pi!!
    sei un genio!!

    niente male la chicca dei miglioni.

    propongo di introdurre un test di conoscenza della lingua italiana prima di poter postare qcs: stiamo raggiungendo delle vette insormontabili.

    raist
    non+autenticato
  • Uhahauhauahuahauhuahuaahuahua

    Questo è un sostenitore di Linux che vuole prendere x il culo la MS!!!

    Non c'è altro!!

    Uhauhauahaua

    Oppure è la palese conferma di un sistemista partecipante al grande fratello.....

    ke riddddere!!!
    uhaua

    ciauuu
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Cari amici,
    > mi dispiace dovervi dire che Linux sta per
    > morire.

    Ci fornisci link dove se ne parla?
    Uno te lo do io:

    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=3552...

    Ne aspetto altri.

    > Prima di tutto perchè l'informatica
    > deve essere lasciata a chi la sa e quindi
    > non è possibile usare un s.o. creato da
    > miglioni di persone sparse nel mondo che non
    > sanno cosa fare.

    Hai ragione! Se poi sono __"MIGLIONI"___ è ancora peggio, n'evvero?

    > La Microsoft invece ci ha
    > gente in gamba nel suo lavoro e che fa gli
    > straordinari e quindi lavora.

    E si vedono i risultati!

    > Io ho provato
    > a installare Linux ma non ci ho capito
    > niente

    Non potevi sperare altrimenti, se non ti ci metti con un po' di umiltà!

    > e dato che sono il responsabile
    > tecnico della mia azionda non sono
    > ignirante.

    (a parte l' "ignirante")
    Una cosa non esclude necessariamente l'altra! Con la lingua fuori

    > questo vuole dire che linux vuole
    > essere solo per quelli che lanno creato così
    > possono dire " io lo so usare e tu no".



    > Io sono fiero di lavorare

    Ci mancherebbe altro!

    > e con i miei soldi pagare le licenze Microsoft perchè sono
    > bravi e vanno premiati.

    Dipende dalla tua concezione di "bravi"!

    > Linux lasciatelo a
    > quelli che una donna non ce lanno.

    (a parte "lanno")
    Non vedo l'implicazione.


    Regards,

    Stevie
  • >La Microsoft invece ci ha gente in gamba nel suo lavoro e che fa gli straordinari e quindi lavora.

    non è detto che se fai degli straordinari nel mondo informatico effettivamente il risultato sia migliore... comunque è meglio che vadano in giro a ubriacarsi...

    >Io ho provato a installare Linux ma non ci ho capito niente e dato che sono il responsabile tecnico della mia azionda non sono ignirante.

    Certo... lo è chi ti da il lavoro.

    > questo vuole dire che linux vuole essere solo per quelli che lanno creato così possono dire " io lo so usare e tu no".

    ma non hai appena detto che ci sono "miglioni" di persone

    > Io sono fiero di lavorare e con i miei soldi pagare le licenze Microsoft perchè sono bravi e vanno premiati.

    bravo

    > Linux lasciatelo a quelli che una donna non ce lanno.

    non è che linux se lo scopino
    non+autenticato
  • :D:D:D:D:D:D:D:D:D:D

    Complimenti!!!
    Bella trollata.

    Ciao,
    Paolo
    non+autenticato
  • Probabilmente il giorno in cui Windows potra essere annoverato tra i sistemi operativi, Linux, AIX, HP_UIX,OS400, ... etc ...
    verra il secondo diluvio universale ...

    fare del sw e farlo bene e che funzioni ... sono due cose un po diverse.... ditelo ai cantinari della microsoft...

    Sorride
    non+autenticato
  • correzzione hp-ux e non hp-uix

    ;)
    non+autenticato
  • Grazie ... mi è scappato una i di troppo

    Sorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: tux1970
    > Grazie ... mi è scappato una i di troppo

    Beh... a volte scappa una 'i'.... a volte una 'z'....
    non+autenticato
  • Gestisco 3 piccole società di informatica, lavoro molto e lavoro sodo. Ho collaboratori in gamba che realizzano siti web, allestiscono LAN, preparano prodotti di contabilità, assistono i clienti in situazioni critiche, tirano su piattaforme per l'e-commerce e tanto altro ancora. I miei clienti sono soddisfatti sia dalla qualità dei servizi che dal prezzo contenuto. Il segreto? Saper lavorare. I nostri strumenti di lavoro? FreeBSD 4.7, Linux SuSE 8.1 e s/w autoprodotto. La mia opinione? Le cose di cui si parla nell'articolo/messaggio promozionale di P.I. semplicemente NON MI SERVONO. Perché dovrei farmi strangolare dai costi delle licenze Microsoft se NON HO BISOGNO DEI LORO PRODOTTI? Basta, chiuso, fine del discorso. E come me migliaia di aziende dell'IT, ne sono convinto, NON HANNO BISOGNO DEI PRODOTTI Microsoft. E non mi si venga a parlare di produttività, perchè non c'è alcuna differenza: se devo circondarmi di incapaci (che vanno pagati comunque) e poi ritrovarmi nelle mani dell'assistenza a pagamento Microsoft per qualsiasi problema di rilievo, mi riesce difficile trovare i vantaggi della nuova piattaforma Microsoft. Il resto, sono solo chiacchiere. Nessuna polemica, la mia vuole essere solo una testimonianza sincera.
    non+autenticato
  • E io ti posso portare l'esempio dell'azienda dove lavoravo che è partner Microsoft ed i clienti erano altrettanto soddisfatti dell'efficienza delle LAN progettate su server win 2000 e l'assistenza Microsoft è puntuale e dettagliata... senza contare che arrivava periodicamente la TechNet e decine e decine di software, aggiornamenti, patch e tutto il resto.... quindi sappi che attorno a Microsoft c'è e ci sarà un business di aziende sempre maggiore....
    non+autenticato
  • Fino ad un certo punto...
    Microsoft si circonda di aziende, ma aziende Sue!

    Linux è Libero.
    Linux è Facile. (se non sei un troll)
    Linux è Completo. (c'è tutto. esattamente come su windows. e forse anche molto di più. cosa mancano? i programmi proprietari... egregiamente sostituiti da programmi free)
    Linux è Stabile. (windows funziona bene solo se non gli cominci a mettere hardware difficile... o se lo usi come un utente vorrebbe che funzionasse realmente)
    Linux è Supportato da una Community molto più vasta di quella windows. Utenti che voglio APPRENDERE non da GUI piene di effetti speciali, ma da programmi veri, funzionali e stabili.
    Tutte le grandi distribuzioni comprendono l'assistenza al prodotto, gli aggiornamenti e poi al momento dell'acquisto ti riempiono di CD utili, di documentazione e dei CD con i sorgenti. Cosa che windows si sogna.

    E poi vuoi mettere la velocità del sistema di rete linux con quello di windows?
    Se ne siete capaci, leggete qualche articolo sparso per la rete e andate a vedere chi è + veloce a gestire il traffico di informazioni tra linux e windows 2000!

    Sapete cosa mi disse un tecnico IBM allo smau quando gli chiesi se fosse possibile sostituire RedHat Linux 7.3 con Windows in un webserver di storage multiprocessore Xeon?

    Mi disse, Se vuoi perdere prestazioni sono fatti tuoi, linux è ottimizzato ed è mille volte più veloce di windows.

    E non era un ragazzino qualunque, era un tecnico IBM che in mano aveva un server di qualche decina di milioni.

    La m$ viene considerata da pochi, basta vedere GOOGLE... si, GOOGLE, quello che tutti noi usiamo per cercare informazioni su Internet, considerato il miglior Motore di Ricerca e Il più veloce al mondo... sapete con cosa gira sotto?
    CON LINUX!
    Oltre 10.000 Server Linux!
    Invece di spendere miliardi nelle license di windows, spendono molto, ma molto meno solo nell'amministrazione e manutenzione dei sistemi linux.
    Inserire un nuovo nodo linux in un cluster costa 0lire mentre inserire un nodo Windows Costa la Licensa... adesso non so quanto costerebbe quella di windows 2003 server... ma sta sicuro che queste aziende non si fanno trastullare da interfaccette!!

    E poi, mi dite su cosa è basato Yahoo!!?? Mica su ASP!!! ahahaha... no, su FreeBSD + PHP!

    La Microsoft ha solo i soldi, solo il potere. Microsoft ha iniziato rubando. Comprando altre aziende e approfittando della propria posizione per impostare i suoi formati proprietari. Il risultato? Caselle di poste intasate da documenti Word PESANTISSIMI, CodeRed, SQLSlammer (o come si chiama), i bei virus IloveU, Melissa, etc, etc...

    Linux è più buggato ma almeno è stato costruito in modo più solido, più funzionale e soprattutto più stabile.

    Ditemi se un aspirante hacker fa pratica con windows!!
    Ahahaha... Arrendetevi perchè il futuro è del Pinguino. Lo testimonia il nuovo Kernel 2.6 che sta per essere pubblicato ufficialmente. E quando il nuovo kernel sarà out, la microsoft comincerà a Tremare, come ha sempre fatto, cercando di scredidare Linux, ma non è mai riuscita nel suo intento. Gli utenti che lo hanno provato sanno che Linux non può essere paragonato a Windows perchè non c'è confronto!

    Aspettate ... aspettate un altro po' e poi tra qualche anno utilizzerete Linux e il suo Desktop... come sto facendo io e tutti gli amici miei. Come sta facendo la mia scuola e i miei insegnanti, come stanno facendo milioni di persone in tutto il mondo stanche di una politica solo $ e chiusa.

    E voi gente M$ cosa pensereste del vostro BIG se avreste la certezza e la documentazione che la M$ ha delle Backdoor della NSA e che potete essere tenuti 24su24 sotto controllo da qualunque entità governativa?

    E poi come fate a restare in un sistema operativo pieno di spyware di virus e senza sistemi di protezione interni.

    Mha, certo linux adesso non soffre di grandi quantità di virus e spyware perchè quando installiamo un programma sappiamo esattamente cosa stiamo installando!
    Un software reale, non un software CHIUSO come un cofano di una macchina sigillato ... (l'ho presa dall'installazione della redhatCon la lingua fuori )

    Ok ok...
    non mi va più di sprecare la mia tastiera per far capire a quelli che usano windows di cosa hanno veramente sotto le mani.

    Un diamante è per sempre = Linux è per sempre.
    Windows avrà qualche hanno di vita epoi.. KAPUT!!

    ps: prendete i sorgenti che la ms sta distribuendo hai grandi governi e cercate di compilarlo, ditemi se riuscirete ad ottenere un sistema funzionante!!
    Hahah con tutte le parti di codice tagliato altro che o.s. ... avrete un c.s. : Cesso System !! Ahaha la collocazione appropriata di Windows!

    Basta.
    Ciao
    non+autenticato
  • Perché sprecare tempo a risponderti?

    Rileggiti e valuta da solo se il tuo è tifo da stadio o conoscenza della realtà.
    non+autenticato
  • > Fino ad un certo punto...
    > Microsoft si circonda di aziende, ma aziende
    > Sue!
    >

    e questo potrebbe non essere un problema per realta' aziendali...
    dove l'etica conta poco

    > Linux è Libero.

    anche questo potrebbe non essere un problema, se non etico

    > cosa mancano? i programmi proprietari...
    > egregiamente sostituiti da programmi free)

    si ok
    ma anche questo e' un falso problema in ambito enterprise dove si usano sempre i soliti 4 software
    un server web, un application servr, un RDBMS...
    questo si fa con i server, non ci si gioca con Gimp

    > Linux è Stabile. (windows funziona bene solo

    se parliamo di server allora compri un compaq e non hai problemi di sorta

    > Linux è Supportato da una Community molto
    > più vasta di quella windows. Utenti che

    questo e' un luogo comune
    non so se hai mai visto i newsgroup di msdn..
    per capirci queli che iniziano per microsoft.public.

    > Tutte le grandi distribuzioni comprendono
    > l'assistenza al prodotto, gli aggiornamenti

    i sorgenti di windows non li troverai mai
    lo sanno tutti
    si tratta di politiche diverse
    non vedo perche' aspettarsi ch windows faccia il linux o viceversa.
    Se compro windows so che non avro' i sorgenti
    potrebbero non interessarmi
    non credi?

    > E poi vuoi mettere la velocità del sistema
    > di rete linux con quello di windows?

    leggi qualche articolo su tpc e vedi quale piattaforma per i server rdbms e' la piu' performante
    windows non nasce per fare il routing
    per cui sicuramente e' piu scarso di linux da quel punto di vista
    ma non e' certo vero che le prestazioni di un _server_ windows sono scarse in assoluto
    anzi

    > Sapete cosa mi disse un tecnico IBM
    > Mi disse, Se vuoi perdere prestazioni sono
    > fatti tuoi, linux è ottimizzato ed è mille
    > volte più veloce di windows.
    >

    mi sa di barzelletta
    come il famoso cugino a cui si e' aperta la testa dopo essersi tolto il casco....

    > E non era un ragazzino qualunque, era un
    > tecnico IBM che in mano aveva un server di
    > qualche decina di milioni.
    >

    ho visto tecnici IBM lavorare su macchine da miliardi e non capirci nulla
    tanto poi chiamano in sede e si fanno spiegare come devono fare
    ho visto un tecnico Sun _spezzare_ una scheda madre perche' non sapeva rimontarla...
    essere tecnici IBM non vuol dire nulla

    > La m$ viene considerata da pochi, basta

    e questa affermazione e' qunatomeno opinabile

    > vedere GOOGLE... si, GOOGLE, quello che
    > con cosa gira sotto?
    > CON LINUX!
    > Oltre 10.000 Server Linux!

    si lo sappiamo tutti
    ma primo non e' lo stesso linux che esce da kernel.org
    secondo questo testimonia solo la bonta' di linux, non il fatto che sia superiore ad altre soluzioni
    Il fatto che la Ferrari monti gomme Bridgestone vuol dire solo che sono buone gomme, non per forza che siano superiori a michelin

    > Invece di spendere miliardi nelle license di
    > windows, spendono molto, ma molto meno solo
    > nell'amministrazione e manutenzione dei
    > sistemi linux.

    licenze, con la zSorride)
    stai sicuro che se prendi 10 mila licenze windows le paghi ognuna meno del costo del cd vergine...
    non e' quello il problema vero
    spendere soldi per avere una soluzione ottimale non e' mai buttare soldi
    Non capisco perche' la battaglia piu' grossa si fa contro il fatto che windows costi...
    ma tutto al mondo costa e si paga
    Casomai le clausole delle licenze MS sono da criticqare, non il fatto che si paghino
    Saranno liberi di farsi pagare?
    > ma sta sicuro che queste aziende non si
    > fanno trastullare da interfaccette!!
    >
    ancora co sta storia delle interfacce?
    ma solo per leggende metropolitane ragionate?

    > E poi, mi dite su cosa è basato Yahoo!!??
    > Mica su ASP!!! ahahaha... no, su FreeBSD +
    > PHP!
    >

    e su cosa e' basato msn?
    20 milioni di visite al giorno?
    su cosa e' gestito www.microsoft.com?
    su cosa e' gestito MSDN?
    che spara +di 20 milioni di pagine al giorno?
    windows server 2003 e asp.net
    di esempi da una parte e dall'altra se ne trovano quanti ne vuoi...

    > La Microsoft ha solo i soldi, solo il
    > potere. Microsoft ha iniziato rubando.
    > formati proprietari. Il risultato? Caselle
    > di poste intasate da documenti Word
    > PESANTISSIMI, CodeRed, SQLSlammer (o come si
    > chiama), i bei virus IloveU, Melissa, etc,

    quindi bill gates e' nato ricco?
    bill gates ha iniziato rubando?
    ne sei sicuro?
    e comunque se conoscessi bene la materia sapresti che e' motlo diverso un code red, che sfrutta una vulnerabilita', da un melissa che sfrutta la stupidita', o meglio l'ingenuita', degli utenti

    > Linux è più buggato ma almeno è stato
    > costruito in modo più solido, più funzionale
    > e soprattutto più stabile.
    >

    non credo sia piu' buggato
    sicuramente ha una filosofia di base piu' improntata alla sicurezza
    non per niente linux e' uno strumento fatto da un programmatore per altri programmatori


    > Ditemi se un aspirante hacker fa pratica con
    > windows!!
    > intento. Gli utenti che lo hanno provato
    > sanno che Linux non può essere paragonato a
    > Windows perchè non c'è confronto!

    in realta' microsoft negli ultimi anni ha sempre guadagnato come quote di mercato nei server
    e questo a prescindere da linux
    fino a 7-8 anni fa nessuno avrebbe mai messo un server web su windows, oggi lo fanno in molti
    linux in realta' e' temibile per gli altri unix

    > Aspettate ... aspettate un altro po' e poi
    > tra qualche anno utilizzerete Linux e il suo
    > Desktop... come sto facendo io e tutti gli

    potrebbe anche essere
    ma on vedo a che pro fare tifo in questa maniera...
    in fondo ame se si usa linux o windows nel mondo non viene in tasca niente...

    > E voi gente M$ cosa pensereste del vostro
    > BIG se avreste la certezza e la
    > documentazione che la M$ ha delle Backdoor
    > della NSA e che potete essere tenuti 24su24
    > sotto controllo da qualunque entità
    > governativa?
    >

    che i coccodrilli bianchi delle fogne di new york sono una minaccia per l'umanita'

    > E poi come fate a restare in un sistema
    > operativo pieno di spyware di virus e senza
    > sistemi di protezione interni.
    >

    prche' wndows e' talmente diffuso che se ci fosse qualche minima prova di quello che dici lo saprebbero TUTTI immediatamente
    basta analizzare per qualche giorno il flusso di dati che esce da una macchina windows

    si trovano i bug nel software closed, ti pare non si riesca a scovare un flusso di byte sospetto?

    > Mha, certo linux adesso non soffre di grandi
    > quantità di virus e spyware perchè quando
    > installiamo un programma sappiamo
    > esattamente cosa stiamo installando!
    > Un software reale, non un software CHIUSO
    > come un cofano di una macchina sigillato ...
    > (l'ho presa dall'installazione della redhat
    > Con la lingua fuori )
    >

    e' chiuso anch linux per molti
    perche' non tutti capiscono un sorgente C
    e molti installano solo binari

    > Ok ok...
    > non mi va più di sprecare la mia tastiera
    > per far capi
    non+autenticato
  • > Non capisco perche' la battaglia piu' grossa
    > si fa contro il fatto che windows costi...
    > ma tutto al mondo costa e si paga
    > Casomai le clausole delle licenze MS sono da
    > criticqare, non il fatto che si paghino

    Concordo, questo e' il _vero_problema.

    > Saranno liberi di farsi pagare?
    Liberissimi, almeno fintanto che non mi obbligano a comprare i loro prodotti.

    Vivi e lascia vivere

    ciao
    Antonio
    non+autenticato
  • > se parliamo di server allora compri un
    > compaq e non hai problemi di sorta

    il post originale si riferiva al s.o. non all' hardware

    > questo e' un luogo comune
    > non so se hai mai visto i newsgroup di msdn..
    > per capirci queli che iniziano per
    > microsoft.public.

    Questo non è un luogo comune ma una realtà.
    Documentazione di linux ne trovi a vagonate e in tutte le lingue, i lug sono pronti a dare una mano a chiunque lo chiede, di forum è pieno il web ecc...

    > si lo sappiamo tutti
    > ma primo non e' lo stesso linux che esce da
    > kernel.org

    1) mi dai il link a questa tua affermazione?
    2) il modello Open prevede questa possibilità

    > Il fatto che la Ferrari monti gomme
    > Bridgestone vuol dire solo che sono buone
    > gomme, non per forza che siano superiori a
    > michelin

    più che di gomme, si stava parlando di motori

    > stai sicuro che se prendi 10 mila licenze
    > windows le paghi ognuna meno del costo del
    > cd vergine...

    mi sembra una tua esagerazione, confermami anche questo con un link, grazie

    > non per niente linux e' uno strumento fatto
    > da un programmatore per altri programmatori

    la tua è una definizione molto molto limitata di linux

    > linux in realta' e' temibile per gli altri
    > unix

    vedremo...


    non+autenticato
  • > > se parliamo di server allora compri un
    > > compaq e non hai problemi di sorta
    >
    > il post originale si riferiva al s.o. non
    > all' hardware
    >

    no, il tuo pst diceva che l'os windows funziona bene solo su hardware di un certo tipo
    se vuoi fare un server, compri hardware da server

    senno' fai un accrocco assemblato che chiami server, ma che tale non e'

    > > questo e' un luogo comune
    > > non so se hai mai visto i newsgroup di
    > msdn..
    > > per capirci queli che iniziano per
    > > microsoft.public.
    >
    > Questo non è un luogo comune ma una realtà.
    > Documentazione di linux ne trovi a vagonate
    > e in tutte le lingue, i lug sono pronti a
    > dare una mano a chiunque lo chiede, di forum
    > è pieno il web ecc...
    >

    mai provato a cercare chesso', ado su google?
    ma davvero credi che la documentazione su linux sia di piu' di quella per altri OS o sistemi?
    ma per piacere!!!!
    piu' frammentata di sicuro, ma non di piu' come quantita o qualita'

    > 1) mi dai il link a questa tua affermazione?
    > 2) il modello Open prevede questa possibilità
    >

    l'os di google e' una redhat patchata per funzionare in cluster

    > > Il fatto che la Ferrari monti gomme
    > > Bridgestone vuol dire solo che sono buone
    > > gomme, non per forza che siano superiori a
    > > michelin
    >
    > più che di gomme, si stava parlando di motori
    >

    e' la stessa cosa
    le prestazioni di una macchina non le fa solo il motore
    comunque un OS c'entra molto poco col motore, visto che il vero motore e' l'HW sottostante
    E resta valido la mia tesi
    il fatto che google usi linux certifica solo il fatto che linux e' adatto a quei compiti, non che sia la miglior soluzione in assoluto

    > > stai sicuro che se prendi 10 mila licenze
    > > windows le paghi ognuna meno del costo del
    > > cd vergine...
    >
    > mi sembra una tua esagerazione, confermami
    > anche questo con un link, grazie
    >

    cmq ti farebbe un prezzo pari a quello che redhat fa a google
    perche' piu' che altro e' un lavoro di supporto, per far si che il proprio OS giri bene su quella piattaforma
    Redhat con google mica ci guadagna con le licenze
    lo stesso farebbero MS, Sun o IBM non c'e' bisogno di link per capirlo...
    basta la logica

    > > non per niente linux e' uno strumento
    > fatto
    > > da un programmatore per altri
    > programmatori
    >
    > la tua è una definizione molto molto
    > limitata di linux
    >

    e' nato per questo
    o vuoi negare anche questo?
    e' nato dall'esigenza di torvalds di avere uno unix sul suo 386
    non e' nato per fare la guerra a MS

    > > linux in realta' e' temibile per gli altri
    > > unix
    >
    > vedremo...
    >

    e' gia' cosi
    vedasi le vendite di AIX, IRIX, Solaris, SCO etc. etc.
    non+autenticato
  • > no, il tuo pst diceva che l'os windows
    > funziona bene solo su hardware di un certo
    > tipo

    Non era il mio post, io sono un'altra persona Sorride

    > senno' fai un accrocco assemblato che chiami
    > server, ma che tale non e'

    Infatti quello che dico è che se compri un compaq con windows, forse non hai problemi di installazione e funzionamento iniziali, ma con il tempo ti accorgerai che windows necessita di maggior manutenzione. In altre parole si torna a quello detto dall'inizio, il problema rimane il software e non l'hardware

    > mai provato a cercare chesso', ado su google?
    > ma davvero credi che la documentazione su
    > linux sia di piu' di quella per altri OS o
    > sistemi?
    > ma per piacere!!!!
    > piu' frammentata di sicuro, ma non di piu'
    > come quantita o qualita'

    Stavamo parlando di SO, ado non c'entra una mazza.
    Io parlo di documentazione TECNICA e non documentazione sull'uso.
    Sul web c'è meno documentazione su windows perchè di fatto tu paghi anche quella. Non puoi negare che la documentazione tecnica di linux è ben fatta e molto abbondante, l'organizzazione capillare dei lug non ha eguali in windows.

    > l'os di google e' una redhat patchata per
    > funzionare in cluster

    Ti credo sulla parola, comunque, come ti ripeto, questo è il bello di linux

    > il fatto che google usi linux certifica solo
    > il fatto che linux e' adatto a quei compiti,
    > non che sia la miglior soluzione in assoluto

    Nessuno dice che linux sia la soluzione a tutto

    > cmq ti farebbe un prezzo pari a quello che
    > redhat fa a google
    > [....]
    > lo stesso farebbero MS, Sun o IBM non c'e'
    > bisogno di link per capirlo...
    > basta la logica

    Certo, volevo che lo spiegassi meglio, da come lo avevi detto sembrava che le licenze windows le regalassero

    > e' nato per questo
    > o vuoi negare anche questo?
    > e' nato dall'esigenza di torvalds di avere
    > uno unix sul suo 386
    > non e' nato per fare la guerra a MS

    Non mi frega nulla sapere per cosa è nato, io guardo quello che è adesso. Dire che Linux è una piattaforma di sviluppo mi sembra molto riduttivo, questo è il punto.
    Anche windows non è nato come server, ma adesso lo è.

    > e' gia' cosi
    > vedasi le vendite di AIX, IRIX, Solaris, SCO
    > etc. etc.

    Sicuramente crolleranno, anzi, se mi tolgono anche l'AIX che ho in ufficio e lo sostituiscono con un'altro linux mi fanno anche un piacere Sorride visto che, pur essendo simile a linux (per lo meno nei comandi), non lo conosco abbastanza per gestirlo senza l'aiuto di qualcuno più esperto di me.
    Io non mi sento fanatico di linux, sono un simpatizzante che ci lavora e vedo (nel caso specifico dell'ente in cui lavoro), che i nostri server linux hanno meno problemi di gestione (abbiamo ca 4 server linux, 2 server AIX e 3 server windows 2000 e ca 350 client vari)
    non+autenticato
  • > Non era il mio post, io sono un'altra
    > persona Sorride
    >

    beh io ho risposto a quello di primaSorride

    > Infatti quello che dico è che se compri un
    > compaq con windows, forse non hai problemi
    > di installazione e funzionamento iniziali,
    > ma con il tempo ti accorgerai che windows
    > necessita di maggior manutenzione. In altre
    > parole si torna a quello detto dall'inizio,
    > il problema rimane il software e non
    > l'hardware
    >

    ma la stessa cosa e' per tutti gli altri sistemi
    se un banco di ram si rompe hai problemi sempre
    e si rompe piu' facilmente se la qualita' e' bassa...
    se per manutenzione intendi dover applicare patch, windows (come macchina server) non credo abbia maggiori problemi di altri sistemi
    magari si sono presentati problemi con maggior impatto generale, ma non tanti di piu' quantitativamente

    > Stavamo parlando di SO, ado non c'entra una
    > mazza.

    ado e' installato insieme all'OS

    > Io parlo di documentazione TECNICA e non
    > documentazione sull'uso.

    msdn.microsoft.com
    hai mai dato un'occhiata?
    quella e' documentazione tecnica
    altro che documentazione all'uso
    se per tecnica intendi il codice della funziona API CoCreateInstance, beh, e' ben difficile che la troverai
    parliamo sempre di un istema closed e uno dei contro e' proprio la non disponibilita' del codice

    > Sul web c'è meno documentazione su windows
    > perchè di fatto tu paghi anche quella. Non
    > puoi negare che la documentazione tecnica di
    > linux è ben fatta e molto abbondante,
    > l'organizzazione capillare dei lug non ha
    > eguali in windows.
    >

    boh..
    non vedo sto vantaggio clamoroso nell'avere la stessa documentazione sparsa ovunque...
    io ho sempre trovato molta documentazione su linux, ma spesso, a meno di HOWTO ben noti, molto poco lineare

    per fare la stessa cosa c'erano sempre 10 modi diversi e spesso e volentieri non erano spiegati pro e contro.

    Non dico che sia un male, dico solo che e' mal organizzata

    Il che non vuol dire che la documentazione ms sia perfetta, ma che se non trovo li, sono ragionevomente certo di essere di fronte a un bug o a un problema non noto.

    > > l'os di google e' una redhat patchata per
    > > funzionare in cluster
    >
    > Ti credo sulla parola, comunque, come ti
    > ripeto, questo è il bello di linux
    >

    mai detto il contrario
    comunuqe sta sul sito google
    mi pare sia google.com/appliance

    > > il fatto che google usi linux certifica
    > solo
    > > il fatto che linux e' adatto a quei
    > compiti,
    > > non che sia la miglior soluzione in
    > assoluto
    >
    > Nessuno dice che linux sia la soluzione a
    > tutto
    >

    ma tutti dicono che linux e' l'alternativa regina a windows, quando questo non e' vero.
    Linux sostituisce al 100% un server unix
    Ma un server windows lo sostituisce solo nella misura in cui le funzionalita' sono replicabili (es. server web e neanche sempre)

    > > cmq ti farebbe un prezzo pari a quello che
    > > redhat fa a google
    > > [....]
    > > lo stesso farebbero MS, Sun o IBM non c'e'
    > > bisogno di link per capirlo...
    > > basta la logica
    >
    > Certo, volevo che lo spiegassi meglio, da
    > come lo avevi detto sembrava che le licenze
    > windows le regalassero
    >

    se ne compri 10 mila in una botta per fare il motore di ricerca migliore al mondo stai certo che non te le fanno pagare...
    Si rifanno in consulenza e col ritorno di immagine
    Redhat puo' sempre dire "noi facciamo funzionare google" e non e' poco...

    > Non mi frega nulla sapere per cosa è nato,
    > io guardo quello che è adesso. Dire che
    > Linux è una piattaforma di sviluppo mi
    > sembra molto riduttivo, questo è il punto.
    > Anche windows non è nato come server, ma
    > adesso lo è.
    >

    non sono un nostalgico
    ma la potenza di linux e di unix sta nel fatto che i tool sono semplici (nel senso che fanno poche cose o meglio una cosa sola ma la fanno bene)
    Se la filosofia dovesse cambiare per inseguire windows, linux ci rimetterebbe
    ne sono certo

    > > e' gia' cosi
    > > vedasi le vendite di AIX, IRIX, Solaris,
    > SCO
    > > etc. etc.
    >
    > Sicuramente crolleranno, anzi, se mi tolgono
    > anche l'AIX che ho in ufficio e lo
    > sostituiscono con un'altro linux mi fanno
    > anche un piacere Sorride visto che, pur essendo

    infatti
    eppure a me Irix piace proprio tantoSorride
    non+autenticato
  • Bhe... Io in negozio ho una macchina rimediata... 2 processori 333 512 di ram... win 2003 ci gira... ed anche bene, merito dell'hardware.
    A cosa mi serve??? Server di posta, Web server, File server, server dhcp ( vendo computer e prima di consegnare le macchine le devo aggioranare con windows update) Router e Firewall per la mia piccola lan. Funziona e a me basta... per configuare il tutto ci metto quello che per me è poco tempo.
    Credo che sia per esigenze come queste che il win server 2003 sia stato creato. Non sono un programatore e la documentazione di linux è criptica mentre su windows e sui programmi che ci girano sopra è molto chiara. Il click& go di windows è l'ideale per quelli come me, anche se riconosco che la riga di comando è piu veloce.... ma non stò sempre a smanettare sul server. Se avessi altre esigenze ed altri budget avrei dei bravi programmatori che creano applicazioni specifiche alle mie esigenze su os di cui gradirei essere padrone.... perchè anche gli altri os hanno i loro bei difetti... immagino.

    Se non sbaglio il target commerciale di win 2003 sono le piccole e medie imprese.... e magari per queste è molto piu semplice far funzionare windows che un altro os.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)