Alfonso Maruccia

Cassazione: lo splitty è illegale

La Suprema Corte si pronuncia sulla liceità della vendita degli apparati per la visione "multipla" di programmi satellitari protetti. Annullando e ribaltando completamente le precedenti decisioni di merito

Roma - I dispositivi "splitter" (o "splitty") sono illegali, illegale è la loro vendita e l'utente che voglia fruire delle trasmissioni satellitari cifrate su più televisori deve accendere tanti abbonamenti quanti sono necessari. La nuova sentenza della Corte di Cassazione in materia di hi-tech ed elettronica di consumo arriva a pochi giorni da quella sui modchip per console, ribadendo lo stesso principio secondo cui il controllo dei dispositivi è di esclusiva pertinenza di produttori e fornitori di servizi e gli utenti non hanno alcun diritto "garantito" di sfruttarli a loro vantaggio oltre le specifiche consentite. Anche se hanno già pagato il dovuto.

La vicenda parte con la denuncia, da parte di Sky, di alcuni rivenditori online di splitter per decoder satellitari. Uno splitter serve a replicare il segnale di un abbonamento alla pay-tv di Murdoch su più decoder: il primo decoder è quello deputato a decriptare le trasmissioni protette mentre gli altri si limitano a ricevere il segnale decodificato e a visualizzarlo sulla TV.

Un tipo di pratica assolutamente legittima, avevano in precedenza deciso la corte di primo e secondo grado. Chiamata in causa dal ricorso di Sky, la Corte di Appello di Trento si era spinta sino a dichiarare che "il fatto non sussiste" perché lo splitter non è "un autonomo sistema di decrittazione, né un espugnatore di segnali codificati, né un duplicatore di schede originali, né un sistema idoneo a permettere la visione di ciò che non sarebbe stato visibile".
L'ultimo giudizio di merito sulla vicenda aveva stabilito che l'uso dello splitty/splitter era lecito e rappresentava persino un vantaggio per Sky, ma la Corte di Cassazione ha ribaltato la sentenza precedente annullando l'assoluzione e rimandando la questione a un nuovo processo. Per la Suprema Corte lo splitter è idoneo "a replicare illegalmente le credenziali contenute all'interno della smart card inserita nell'unità principale e, di conseguenza, a consentire illegalmente a più decoder, privi di autonoma smart card, di ottenere le credenziali di accesso per la decodifica del segnale satellitare".

Le offerte di Sky includono da anni la cosiddetta "multivision", formula pensata appunto per facilitare la sottoscrizioni di più abbonamenti a prezzo ridotto in caso di fruizione su più apparecchi televisivi. E lo splitter, ha stabilito la Corte, impatta in maniera diretta e negativa sulla succitata offerta commerciale dell'emittente satellitare.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • Diritto & InternetCassazione: modificare le console è reatoConfermando una precedente sentenza del 2007, la Corte di Cassazione ribadisce l'illiceità di tutti i dispositivi che aggirano o rimuovono le protezioni delle console da gioco. Si preannunciano tempi duri per i venditori di modchip
  • Diritto & InternetCassazione: il medium è la molestiaLa mail è meno molesta di telefonate e SMS: si può cestinare senza doversi scontrare con il suo contenuto e senza doversi isolare, non necessita di un'interazione fra mittente e destinatario. La sentenza della Suprema Corte
112 Commenti alla Notizia Cassazione: lo splitty è illegale
Ordina
  • come si giustifica l'esistenza di opinionisti a favore delle inculate che il sistema offre al cittadino?
    Sono semplici sadici?
    Sono inculatori? (tecnico luci della rai o altro che GIUSTAMENTE è di parte)

    Sono curioso come la morte e la sociologia è una branca senza orizzonti per mè... qualkuno mi apre spiragli?
    non+autenticato
  • - Scritto da: aid85
    > come si giustifica l'esistenza di opinionisti a
    > favore delle inculate che il sistema offre al
    > cittadino?
    > Sono semplici sadici?
    > Sono inculatori? (tecnico luci della rai o altro
    > che GIUSTAMENTE è di
    > parte)
    >
    > Sono curioso come la morte e la sociologia è una
    > branca senza orizzonti per mè... qualkuno mi apre
    > spiragli?

    Magari è gente che semplicemente usa il cervello e vede un pochino al di là del proprio naso...
  • - Scritto da: aid85
    > come si giustifica l'esistenza di opinionisti a
    > favore delle inculate che il sistema offre al
    > cittadino?

    Io non ne ho visto nemmeno uno in questi lidi.

    > Sono semplici sadici?

    Semmai masochisti.
    Se non utilizzassi i termini che usi così ad capocchiam, forse non ci sarebbero tanti "opinionisti" a correggerti.

    > Sono curioso come la morte e la sociologia è una
    > branca senza orizzonti per mè... qualkuno mi apre
    > spiragli?

    Sei venuto a rimorchiare?
  • Cmq credo si tratti assolutamente di un CARD SPLITTER (o CARDPLITTER)

    http://www.google.com/images?q=nds%20card%20splitt...

    ...perchè uno splitter audio\video illegale temo sia ancora ssurdo perfino per il sistema italiano... ci vorrà ankora un pò credo\spero



    In tal caso non vedo nemmeno quale sia lo scandalo... è ovvio che replicare una scheda sky sia illegale lo è sempre stato con tele+ per lo meno... il fatto che si faccia in un modo o in un altro non cambia la sua legalità

    E' come copiare la tessera alla fine... il fatto che avvenga in modo diretto e dinamico o in streaming da una scheda in funzione o in modo nativo su un chip coi codici fissi come si faceva con tele+ ( Occhiolino ) non credo cambi nulla dal punto di vista giuridico ma semma da quello tecnico e basta...

    Per fare un esempio non è che se copio un dvd su un altro dvd o lo diffondo in streaming su internet mi cambi la legge (anzi se lo copio per me e basta come backup è adirittura un diritto tutelato dalla legge)

    Quindi bo...
    non+autenticato
  • alla fine mi sa che alcuni commenti sn stati tagliati o c'è stato un problema tecnico


    cmq sto splitter che diavolo è ?
    quello per ripetere il segnale video senza fili o altro ?
    non+autenticato
  • Ha ecco, ti eri infilato in una discussione senza comprenderne i termini.
    Mi era parso.
  • no! è che mi è stato chiarito tutto ma qui riporto i post spariti ... leggi titolo post!
    non+autenticato
  • Maddai La cassazione non può sentenziare sulla legalità o meno può solo rimandare (come fa) ad un nuovo processo indicando l'eventuale vizio di forma (non di sostanza) se lo spltter sia (o non sia) illegale lo decide il tribunale ordinario la cassazione non può mandargli una sentenza "precompilata".
    Non nel nostro ordinamento!
    non+autenticato
  • Buongiorno,
    credo da aver quasi sempre mantenuto un comportamento civile e vorrei chiedervi perché un mio post di risposta ad aid85 sia stato cancellato.
    Nella mia risposta chiedevo ad aid85, che ha affermato di non pagare il canone ma di avere un abbonamento sky, come ciò fosse possibile visto che avevo letto che i dati degli abbonati sky venivano incrociati con quelli di chi non paga il canone per rintracciare eventuali evasori.
    Spero in una vostra risposta
    non+autenticato
  • non sono evasore... regolare disdetta accettata da rai...
    non+autenticato
  • - Scritto da: aid85
    > non sono evasore... regolare disdetta accettata
    > da
    > rai...

    Se vedi Sky, hai un apparecchio atto o adattabile a ricevere trasmissioni radio televisive, ergo gravato dal canone. Se hai disdesttato, signfica che hai dichiarato di aver perduto il possesso di tali apparecchi, che qui dichiari invece di possedere ancora.
    Quindi hai dichiarato il falso, il che è un reato + grave dell'evasione di una tassa.
  • ho un monitor che non è in grado di decodificare segnali radio

    ERGO

    secondo quanto prescritto dalla legge non sono tenuto a pagare il canone del regio decreto legge

    Poi... la rai ha acettato la mia richiesta di disdetta... finche non mi chiedono di pagare e io decido di non pagare cmq non sto evadendo nulla !!
    Se dichiaro il falso possono venire a controllare... e visto quello che ne hanno fatto dei soldi del canone (talpa e minkiate varie + pubblicità come fosse mediaset) resti pure illegale evadere ma di certo per me non immorale... anzi sarebbe per me immorale pagarlo... piuttosto pago il doppio ma un canone di una tv pubblica africana a caso...
    non+autenticato
  • askolto la radio di sky con le cuffie e basta se ti piace di + questa risposta
    non+autenticato
  • - Scritto da: aid85
    > askolto la radio di sky con le cuffie

    Quale parte di "trasmissioni RADIO televisive" ti è sfuggita?
  • secondo la legge se hai un apparecchio in grado di ricevere segnali radio o TV (anche un computer) devi pagare la tassa di possesso per la TV.
    Se non la paghi sei un evasore.
    non+autenticato
  • il mio apparecchio NON E' IN GRADO DI RICEVERE SEGNALI RADIO E\O TV .

    PUNTO
    non+autenticato
  • - Scritto da: aid85
    > il mio apparecchio NON E' IN GRADO DI RICEVERE
    > SEGNALI RADIO E\O TV
    > .
    >
    > PUNTO

    Nemmeno il decoder?
    Strano, a che serve allora?
  • decodifica il solo segnale radio digitale dal satellite per cui si paga già abbonamento...

    nessun segnale radio terrestre

    cmq il mio vecchio telivisorino è nel sacchettino di iuta in cantina messo li dalla rai se va bene a loro che cosa vuoi tu?

    ma chi sei il re dei sadici che ti prendi a zappate sui piedi... più soldi ci chiedono + li difendi?

    Ti piace che la tv pubblica trasmetti materiale informativo e educativo del calibro di talpa e tg1... paga il canone!
    Non verrò io a lamentarmi da te.

    SE EVADO SN FIERO DI FARLO
    non+autenticato
  • - Scritto da: aid85
    > decodifica il solo segnale radio digitale dal
    > satellite per cui si paga già abbonamento...
    >
    >
    > nessun segnale radio terrestre

    Secondo quanto dispone l'Art. 1 del R.D.L. del 21/02/1938 n. 246, il canone dev'essere corrisposto da chiunque detenga uno o piu' apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni radiotelevisive indipendentemente dalla qualita' o dalla quantita' del relativo utilizzo (Sentenza costituzionale 12/5/1988 n. 535 - Sentenza cassazione 3/8/1993 n.8549).

    Nessuna distinzione tra segnale terrestre o satellitare.

    Inoltre va osservato che:
    Il canone e' un'imposta (Sentenza Corte Costituzionale n. 284 del 26/06/02 - Sentenza Corte di Cassazione del 03/08/93 n. 8549) che viene comunemente definita abbonamento.

    Poco importa se hai pagato un abbonamento. E' una imposta, non un abbonamento.

    >
    > cmq il mio vecchio telivisorino è nel sacchettino
    > di iuta in cantina messo li dalla rai se va bene
    > a loro che cosa vuoi
    > tu?
    >

    Io non voglio altro che tu sappia di cosa parli.

    > ma chi sei il re dei sadici che ti prendi a
    > zappate sui piedi... più soldi ci chiedono + li
    > difendi?
    >
    No pero' non mi nascondo dietro alcun giro di parole incompleto, contradditorio e superficiale per giustificarmi.


    > SE EVADO SN FIERO DI FARLO

    Anni e anni di Berlusconismo, ed ecco il risultato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 19 discussioni)