Telecom lancia l'ADSL ricaricabile

L'incumbent Ŕ galvanizzato: nel comunicato parla di prima assoluta per l'Europa. Le carte Alice Ricarica costeranno 50 euro e daranno diritto a 25 ore di navigazione ADSL. Parte anche l'offerta sat monodirezionale

Roma - Chi ha un modem ADSL ma non ha intenzione di usarlo continuativamente potrÓ d'ora in poi sfruttare l'offerta ricaricabile messa a punto da Telecom Italia, che dopo l'attivazione costa 2 euro per ogni ora di connessione.

Senza lesinare aggettivi, l'incumbent ha infatti lanciato ieri Alice Ricaricabile, l'ultima arrivata nel paese delle meraviglie, che basa il suo business sullo stesso meccanismo che ha reso ricchi gli operatori di telefonia mobile. Alice Ricarica, infatti, Ŕ la scheda che garantisce 25 ore di connessione al costo di 50 euro che gli utenti di questa ADSL potranno decidere di acquistare.

Sebbene l'utente ADSL sia tendenzialmente un utente che rimane collegato a lungo, secondo Telecom Italia invece l'Alice da ricaricare piacerÓ ai tanti, e sono pi¨ della metÓ degli utenti internet complessivi, che si collegano meno di dieci ore al mese.
Il kit per partire con questo nuovo servizio si troverÓ dal 18 maggio un po' in tutti i negozi di informatica e quelli Telecom e costerÓ 100 euro, da considerare quale attivazione.

Oltre ad essere ricaricabile, Alice potrÓ anche essere ricevuta via satellite. Dopo il recente accordo con Netsystem, infatti, Telecom venderÓ ai suoi abbonati il servizio che consente di ricevere via sat (con opzione a 640 o 300 Kbps nominali, con costi dai 40 ai 60 euro al mese) e di trasmettere via modem ordinario. Una soluzione che da anni propone NetSystem e che dal 15 maggio si chiamerÓ Alice Sat e sarÓ commercializzata ovunque dall'incumbent.
TAG: adsl
79 Commenti alla Notizia Telecom lancia l'ADSL ricaricabile
Ordina
  • 50 ? per 25 ore ??? ma siamo pazzi; ma se un abbonamento ne costa 70 al mese e puoi restare collegato sempre...!
    non+autenticato
  • in effetti un abbonamento always on può costare anche di meno... però ti vincola per un anno e non puoi staccarti quando vuoi...

    se qualcuno naviga poco, magari solo la sera per 30 min, potrebbe trovare l'offerta anche conveniente...

    in effetti ci sto pensando anche perchè mi permette di provare l'adsl senza vincoli e senza contratti.
    Mi stacco quando voglio

    non+autenticato
  • ...se per errore si scarica un dialer di quelli dei siti porno o suonerie si spende di menoA bocca aperta

    Peccato che avendo un modem Adsl non si collegherebbe.

    keiske ^_^
  • ADSL:

    Asymmetric
    Digital        
    Subscriber
    Line   <--- * NOTARE *

    Il satellite non e' una linea (un cavo) dunque usare il termine ADSL in quasto caso e' completamente fuori luogo.

    Pero' la motivazione del termine SatADSL e' semplice:

    fare abboccare quei poveracci desiderosi di un collegamento ADSL che abitano in zone non coperte.

    Ed avendo ora l'appoggio di telecom penso che molti abboccheranno.

    Aumentare la banda del link statellitare ?
    Sapete quanto costa ?
    Scommetto che mettono almeno 100-200 utenti su un singolo uplink di 2Mbit dunque la banda media a disposizione e' semplice da calcolare: a livelli di un modem.

    Concludendo: fatevi una bella semiflat serale analogica o isdn ed evitate lo stress da internet via satellite che non funzionera' mai bene per via delle latenze altissime (navigare e' appena accettabile, tutto il resto fa schifo) e per il fatto che la qualita' del link e' dipendente dalle condizioni meteorologiche.
    Per non parlare del fatto che la maggior parte dei provider satellitari ti danno solo il protocollo HTTP/FTP e SMTP, il resto te lo scordi.

    non+autenticato
  • Scusa, senza offesa, ma mi sembra proprio che tu non sappia di cosa stai parlando.
    Scommetto che un servizio satellitare non l'hai mai usato. Anche perché semmai è molto più forte nel download che nella navigazione (che comunque risente della latenza), io regolarmente ottengo dai 220 ai 300 kbs, che non mi sembra proprio velocità modem. Tra l'altro l'SMTP è un protocollo di invio non di ricezione (al massimo sarà il POP3, che peraltro funziona benissimo).

    -Zoroastro-
    non+autenticato
  • 1- pagare in anticipo un servizio. Per il singolo è poco, per Telecom sono centinaia di milioni solo di interessi.
    2- pagare di più credendo di spendere meno solo perchè si paga un pò alla volta.
    3- avere la menata di dover effettuare il ricarico contro una bolletta comodamente domiciliata sul conto corrente
    4- restare senza servizio quando più ti serve perchè la sfiga ci vede benissimo!

    Si applica anche ai cellulari... con l'aggiunta che con i cellulari ricaricabili hai "il prelievo" su ogni ricarica mentre esistono dei contratti a canone zero!

    Signori: questo è il marketing!

    Non pretendo di dire il vero ma vorrei che rifletteste!

    Un felice sottoscrittore di una ADSL 100% flat (traffico illimitato incluso e 24h su 24 di connessione) e di un contratto per telefono mobile senza canone!

    non+autenticato
  • Qualcuno ne sa niente?
    Viene pubblicizzato come satellitare BI-direzionale, quindi esente dai problemi di collegamento telefonico (56k, linea occupata etc).
    Funziona o no?
    ciao
    Pa'
    non+autenticato
  • Funziona ma costa molto e, come tutti i servizi satellitari, ha grosse latenze di funzionamento date dalla distanza dei satalliti
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 21 discussioni)