On2 sfida MPEG-4 e DivX

On2 ha partorito la nuova versione del proprio codec video che promette di superare, in qualità e prestazioni, tutti i più diffusi formati sulla piazza, incluso DivX

New York (USA) - Con la nuova versione del suo codec video, chiamata VP6, On2 Technologies rinnova la propria sfida allo standard MPEG-4 e proclama senza mezzi termini la superiorità della propria tecnologia rispetti ai più diffusi formati sul mercato, inclusi DivX 5.x di DivxNetworks e Windows Media di Microsoft.

On2, che è considerata una leader nel settore delle tecnologie di compressione, sostiene che il suo nuovo codec VP6 supporta il video ad alta definizione senza le tipiche limitazioni di altri formati e la codifica in tempo reale a risoluzioni D1. L'azienda sostiene inoltre che VP6 offre, rispetto alle precedenti versioni, fino al 40% in più di qualità e circa il 50% in meno di occupazione di CPU: quest'ultima caratteristica, in particolare, lo rende particolarmente adatto per essere impiegato nei dispositivi non-PC.

Come si ricorderà, lo scorso anno On2 rilasciò le versioni più vecchie del proprio codec sul canale open source e strinse una partnership con Xiph Foundation per lo sviluppo di Theora, un formato libero da royalty che vedrà la fusione fra il codec video VP3.2 di On2 con l'Ogg Multimedia Framework di Xiph.org.
TAG: sw
10 Commenti alla Notizia On2 sfida MPEG-4 e DivX
Ordina